Autore Topic: Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV  (Letto 882 volte)

Offline volvox

  • pescainkayak.com user
  • Post: 16
    • Roma
Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« il: Aprile 09, 2021, 10:55:26 am »
Ciao a tutti,
vorrei comprarmi il mio promo eco.... però non riesco a decidermi su questi due modelli.
Lo vorrei montare sul mio tackle pod della viking e a tal proposito vi chiedo se qualcuno l'ha mai montato per darmi qualche info su come fare (prima di fare danni).

Il Garmin Striker Vivid 4 CV dovrebbe avere un trasduttore più "accurato" ma per poi vale per giustificare la spesa?
Dato che non riesco a capire quale sarebbe l'effettivo ingombro sul kayak, la mia paura è che sia piccolo come schermo e non riesca a vederlo bene...

Mi aiutate a chiarirmi le idee su cosa scegliere (anche eventualmente su altri modelli) .... vi ringrazio!
  • Viking Profish Reload

Offline Marpei

  • pescainkayak.com user
  • Post: 185
    • Sardegna
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #1 il: Aprile 09, 2021, 11:52:41 am »
Ciao il trasduttore è lo stesso. Cambiano le palette colore, roba non fondamentale. Il 4 è piccolo ma usabile (è solo noioso andare aogni volta da una schermata all'altra) , il 5 meglio, a potere almeno il 7. Sul tackle pod è veramente semplice l'installazione.

Tutti gli eco delle varie Marche si equivalgono e quasi tutti permettono di crearsi le proprie mappe (alcuni a pagamento e altri no),  per cui si va a preferenze personali o a quale prodotto si trova bene.

Offline volvox

  • pescainkayak.com user
  • Post: 16
    • Roma
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #2 il: Aprile 09, 2021, 14:34:46 pm »
Grazie mille Marpei!  :idea:
  • Viking Profish Reload

Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 188
    • Arezzo
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #3 il: Aprile 09, 2021, 15:12:00 pm »
Il 4" ed il 5" sono inutili a meno che tu non ti limiti alla sola cartografia batimetrica o unica schermata sonar con sola colonna d'acqua sottostante. Inoltre devi poter posizionare il display vicino (perchè lontano in fondo al tackle pod non lo vedrai, te l'assicuro) sulla murata di fianco e non sul tackle pod (ti sarebbe preclusa la zona dello sportello del tackle, oltre a non pagaiare), cosa quest'ultima che puoi fare se vai a pedali ma che ti devi scordare se vai di pagaia. Ti ci vuole il 7", soprattutto se intenderai usarlo pienamente e davvero per pescare, perchè che tu ci creda o meno usarlo con profitto sul kayak e per le tacniche che il kayal consente significa molte cose, fra cui sicuramente il poter vedere sulla carta batimetrica dove accidente stai dirigendoti, scansionare la colonna d'acqua con cono largo (50khz) e CONTEMPORANEAMENTE vedere quando arrivi sopra la marcatura interessante che avevi visto a 50KHz con anche il giusto dettaglio (e questo lo fai con i 200KHz). Credimi, non vale solo per la traina...
Comunque, qui se riesco ti metto alcune foto del mio montaggio del Garmin Echmap 72V sul tackle pod. Per come farti l'attacco del trasduttore guardati questa scheda della viking e fallo meglio... ci vuole poco  :)
https://www.vikingkayaks.co.nz/kayaking+info/how+to/fish+finder+-+reload+or+gt






Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 188
    • Arezzo
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #4 il: Aprile 09, 2021, 15:17:47 pm »
...continua

Offline 1974wally

  • pescainkayak.com user
  • Post: 17
    • Vercelli
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #5 il: Aprile 09, 2021, 16:26:32 pm »
Ciao Paolo,
ho acquistato i passacavi che mi avevi consigliato in un'altra discussione per montare l'eco sul pod, grazie ancora
Sto aspettando il pod per il 400 lite
Vedo che anche il connettore del trasduttore passa dal pod
Hai uno spinotto ulteriore che stacchi quando lo sganci?
Grazie
Buona giornata
  • Viking Profish 400 Lite
Massimo

Offline Marpei

  • pescainkayak.com user
  • Post: 185
    • Sardegna
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #6 il: Aprile 09, 2021, 17:02:46 pm »
Bravo Paolo!  :surf:
Tutto spiegato perfettamente  :idea:

Offline volvox

  • pescainkayak.com user
  • Post: 16
    • Roma
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #7 il: Aprile 09, 2021, 19:57:59 pm »
Grazie molte Paolo per le foto ed i consigli!
Mi si è aperto un mondo.... :2funny:
Vedrò di puntare al 7" ...

Eventualmente il garmin fishfinder striker 7cv potrebbe andar bene? vorrei prenderne uno che potrò tenere per un pò ....
  • Viking Profish Reload

Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 188
    • Arezzo
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #8 il: Aprile 09, 2021, 20:01:07 pm »
Citazione
Vedo che anche il connettore del trasduttore passa dal pod
Hai uno spinotto ulteriore che stacchi quando lo sganci?
Capisco che tu ponga questa domanda perchè ancora non hai materialmente in mano il tackle pod. Appena ti arriverà avrai chiaro il tutto. Un'idea te la puoi fare andando a vedere la scheda sul sito della viking che ho allegato nei msg sopra.
In ogni caso quello che vedi nella foto è:
1) il cavo dell'alimentazione che effettivamente entra dentro il tackle ed è quello dove uso il famoso passacavo che hai preso anche te (bravo!  :idea:)
2) il cavo del trasduttore che fuoriesce dallo sportellino rotondo che fa parte dell'accrocco che mi sono fatto per bloccare il trasduttore (vedi il link alla scheda viking). Questo cavo non entra nel tackle (allagherebbe...  ;D) ma passa in un canotto "passante..." appunto, dove metterai arrotolato tutto il cavo del trasduttore facendo sporgere sopra solo la porzione con il connettore che ti serve
3) la staffa che porta la piastra per l'attacco e stacco rapido dell'unità eco. Quando il kayak è in "assetto da combattimento"  8) la piastra è fissata sulla staffa ed alla piastra sono stabilmente avvitati i due connettori (alimentazione e trasduttore). L'eco a quel punto lo aggancio e sgancio alla piastra

Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 188
    • Arezzo
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #9 il: Aprile 09, 2021, 21:21:06 pm »
Citazione
Eventualmente il garmin fishfinder striker 7cv potrebbe andar bene? vorrei prenderne uno che potrò tenere per un pò ....
A mio avviso uno che decide di dotare di un ecoscandaglio il proprio natante dovrebbe lasciare al penultimo posto della graduatoria delle valutazioni l'individuazione di marca/modello ed all'ultimo posto il costo complessivo. Purtroppo vedo che molti partono dal budget o, peggio, dal "mi piacerebbe questo...". Per quanto mi riguarda prima si decidono le prestazioni indispensabili ed il contesto REALE di utilizzo, poi si vanno a cercare i modelli che assolvano prestazioni ed utilizzo ed infine si decide se il costo è sopportabile: se si, procedo; se no LASCIO PERDERE perchè il compromesso al ribasso non funziona e sono solo soldi buttati via.
Tutta sta pippa per dirti che la mia risposta alla tua domanda si tradurrà nell'elencarti quello che dovrebbe fare e come lo dovrebbe fare, poi sarai te a decidere dove orientarti e se potrai permettertelo.
Caratteristiche e prestazioni indispensabili:
1) almeno 7" di schermo
2) tastiera e non touch perchè sul kayak avrai acqua e depositi di sale in abbondanza su tutto lo schermo e scordati di usare il ditino (spesso anche coperto dal guanto) per muovere le icone ed i comandi
3) un elevato contrasto e risoluzione video, soprattutto se non ti farai un parasole bello abbondante
4) cartografia (e qui purtroppo devo subito dirti che lo striker non  può installare nessuna cartografia, ma ha solo il gps che ti plotta la posizione: serve a poco se non referenziata da una carta batimetrica)
5) sonar bifrequenza o chirp (meglio), a condizione che tu possa avere bassa frequenza (50Khz, 70KHz max) con cono largo e alta (intorno ai 200Khz) con cono stretto
6) watt per canale min 500
Caratteristiche che non guastano ma che si sopravvive a non averle:
1) temperatura acqua a contatto del trasduttore
2) visione sotto e laterale. Garmin Lowrance Simrad Raymarine ormai le hanno tutti, con nomi diversi (il mio Garmin Echomap 72SV le chiama downvision e sidevision). Ti dico però che sono più che altro un balocco, a meno che tu non vada in acqua dolce (prevalentemente) con fondali fino a 15 metri e tu voglia individuare strutture sommerse molto ingarbugliate. In mare serve quasi mai. Ti raccontano che vedi i relitti... ma dove sono lo sanno tutti, ci trovi la ressa dei sub e degli altri pescatori. Ti raccontano che vedi spot che altrimenti non troveresti sulla carta, ma qui ti serve molto di più quello che dico subito dopo... CONCLUSIONE: pur avendo il trasduttore GT52HW-TM che è chirp e fa anche downvision e sidevision ho installato un semplicissimo bifrequenza 50/200KHz a 500W del costo di ben 77 euro e vado alla grande
3) plottaggio della carta batimetrica sulla base della rotta con scansione del fondale che fai in navigazione. Questa funzione adesso la danno tutte le ditte, fatta più o meno bene, e per certe esigenze è veramente una figata. Però devi avere una buona capacità di memoria nella sim che hai sull'eco e deve essere vero che frequenti spesso zone nuove con molto tempo a disposizione, altrimenti l'utilizzerai pochissimo
A questo punto la palla passa a te.

 

Offline Marpei

  • pescainkayak.com user
  • Post: 185
    • Sardegna
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #10 il: Aprile 10, 2021, 08:30:35 am »
Concordo su tutto quello che dice Paolo ma aggiungo:
1) sugli schermi touch mi sono ricreduto e si possono usare con mani bagnate e guanti (addirittura quelli da sub) senza alcun problema.
2) la visione laterale serve, è vero che se hai le carte gli spot principali li trovi, ma per scovare piccoli spot o arrivare subito nelle zone calde di uno spot nuovo aiuta e non poco. Non lo dico e faccio solo io, per fare un esempio nel 2019 ho fatto i nazionali di pesca sub in gommone e tutti ma proprio tutti abbiamo preparato e cercato i posti con il side dal primo all'ultimo della classifica finale. Io lo uso tanto, mi piace cercare e in spot nuovi si trovano ammassi di pietre, cigli e strutture varie con facilità, poi certo se uno esce sempre in pochi posti concordo che non sia fondamentale.
Magari ci faccio il prossimo video come usciamo dalla zona rossa.

Offline 1974wally

  • pescainkayak.com user
  • Post: 17
    • Vercelli
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #11 il: Aprile 10, 2021, 08:59:14 am »
Grazie 1000 Paolo, [///]
Se non ho capito male hai il GT ed ho visto dal sito che il trasduttore è integrato nel tackle pod e passante nello scafo
Sul Lite il pod è un contenitore e basta, per cui credo sarò costretto a lasciare la batteria nel pod e far passare il cavo del trasduttore all'esterno, attraverso il kayak...
Quando ho preso il kayak ero indeciso tra Lite e GT, poi ho trovato il primo usato ed ho scelto per questioni economiche, ma a posteriori forse era meglio il GT, in generale sto vedendo sembrare meglio organizzato
Buon week end
  • Viking Profish 400 Lite
Massimo

Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 188
    • Arezzo
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #12 il: Aprile 10, 2021, 09:43:24 am »
x Marco
Bene che il touch ti funzioni anche con mani bagnate, ma considera anche che tu sei seduto su una sedia nel revo alta sull'acqua ed hai i pedali, percui le tue mani sono per lo più pulite ed asciutte, mentre a pagaia sono perennemente fradice nonostante gli anelli paragoccia
Per il tuo sidescan che ti funziona, a quanti watt esci? Che trasduttore monti e fino a quali fondali realisticamente ti lavora in mare?

Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 188
    • Arezzo
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #13 il: Aprile 10, 2021, 09:57:36 am »
x1974wally
Ho il Profish Reload

Offline 1974wally

  • pescainkayak.com user
  • Post: 17
    • Vercelli
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #14 il: Aprile 10, 2021, 12:03:25 pm »
Bello, purtroppo non mi stava nel garage, neanche di traverso
Porterò il trasduttore vicino ai portacanna anteriori, così sarò libero di rimuovere Tackle pod ed eco staccando un solo spinotto
  • Viking Profish 400 Lite
Massimo

Offline Marpei

  • pescainkayak.com user
  • Post: 185
    • Sardegna
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #15 il: Aprile 10, 2021, 12:07:46 pm »
x Marco
Bene che il touch ti funzioni anche con mani bagnate, ma considera anche che tu sei seduto su una sedia nel revo alta sull'acqua ed hai i pedali, percui le tue mani sono per lo più pulite ed asciutte, mentre a pagaia sono perennemente fradice nonostante gli anelli paragoccia
Per il tuo sidescan che ti funziona, a quanti watt esci? Che trasduttore monti e fino a quali fondali realisticamente ti lavora in mare?
Le mani bagnate della pagaia è proprio una delle cose che non mi manca. Il touch lo uso in gommone a sub dove i guanti sono sempre bagnati e funziona. Bisogna però avere uno straccetto perché lo schermo si riempie di macchie e non si vede bene. Sul revo è ben protetto e non si bagna, sull'oasis di lato un po' di più e ogni tanto lo pulisco con lo straccetto.
Come sonda di ricerca ho la GT 41. In side ha 500w su 455 e 260. Coi 455 arrivò sereno a 70m. I 260 danno meno dettaglio ma dovrei arrivare sui 150-180 m(ho intenzione di andare a cernie canine ma sto rosso mi blocca i programmi) . Ho visto un video su you tube dove coi 260 arriva a 240m. Sul revo ho la tua stessa sonda ed è ottima, poca spesa e tanta resa.

Offline volvox

  • pescainkayak.com user
  • Post: 16
    • Roma
Re:Garmin Striker 4 Plus vs Garmin Striker Vivid 4 CV
« Risposta #16 il: Aprile 10, 2021, 16:26:56 pm »
Grazie Paolo per le info che mi hai dato!
Ho materiale per poter approfondire la materia...per cui valuterò con più attenzione il modello da scegliere!
  • Viking Profish Reload

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories