Autore Topic: Pagaia Greenland fai da te  (Letto 610 volte)

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 388
    • Pisa
Pagaia Greenland fai da te
« il: Aprile 13, 2021, 08:57:44 am »
Sto cercando di capire se avrò la pazienza di lanciarmi in un fai da te abbastanza tosto: autocostruirsi una pagaia in legno stile groenlandese. E' la mia pagaia d'elezione. Mi piacciono talmente tanto che ho iniziato piano piano (visti quanto costano) una sorta di collezione. Non ho roba da vetrina e tenuta perfetta, ma son pagaie che mi piace usare e alternare. Ho anche un'aleutina. Ma per alimentare questa passione lo step successivo è di arrivare a costruirsela.

Qualcuno di voi l'ha fatto?
Nell'ordine sto cercando oltre alle informazioni dei progetti piucchealtro per tracciare le linee che poi andranno lavorato di pialla a mano e raspa. Poi è tutto un lavoro di pazienza (e lì mi voglio).
Per gradi:
1-scelta legno (per cominciare credo mi butterò sull'abete in quanto più economico)
2- ho capito che è sconsigliabile fare la pagaia da un'unica tavola, ma è meglio incollare vari listelli per dare robustezza ed evitare incurvamenti del legno. Quindi partire da un listello centrale lungo per tutta la pagaia (che darà lo spessore del manico) e poi incollare altri listelli che poi andranno segati all'altezza del manico e da cui ricaveremo alle estremità le pale. Quindi primo nocciolo della questione: QUALE COLLA USARE?
3- tracciare le linee che serviranno poi per togliere il legno in eccesso E QUI SERVE UN PROGETTO SERIO
4- andare  di seghetto, di raspa e pialla  a mano (SCELTA DELLA PIALLA)
5- carteggiare
6-controllare bilanciamento
7-correggere eventuali asimmetrie
8- trattare (e qui sono abbastanza tranquillo: OLIO DI TUNG + LIMONENE

I noccioli che devo approfondire sono: quale colla usare, consigli su acquisto pialla a mano, avere un progetto per tracciare le linee.
Online c'è già della roba (progetto di Beltrame, video e tutorial), ma se qualcuno avesse da raccontare la propria esperienza diretta per consigli pratici è ben accetto.  :idea:
  • Kaskazi Breeze

Offline sbro66

  • pescainkayak.com user
  • Post: 80
  • sbro66
    • Milano
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #1 il: Aprile 13, 2021, 09:54:41 am »
ciao Mozzo, bellissima idea, poi ci posterai le foto.
Io lavoro un po' il legno ma per altri ambiti e per passione, non sono però espertissimo di questi oggetti.
Oltre quelli di Beltrame ho trovato al volo questo, che già conoscerai: http://www.kayakinlegno.com/forum/index.php
e questo, che non mi sembra male: http://pnkayak.blogspot.com/2014/01/la-costruzione-di-una-pagaia.html
Poi ce ne saranno tanti altri che avrai già visto.
Ti dico ora la mia:
il legno che userei per rapporto robustezza leggerezza è: abete, cedro, balsa (forse tralascerei quest'ultimo perchè troppo leggero). A me piace da morire il larice, che non teme l'acqua, ma è troppo pesante. Le briccole di Venezia sono fatte non a caso proprio con questo legno del Trentino, anche se alcuni (erroneamente secondo me) scrivono quercia.
Userei un blocco unico e non pezzi incollati. E' vero quello che dici che si potrebbe stortare ma nel caso capirei se bagnando prima il legno e tenendolo ammollo si può evitare quel futuro effetto.
Altrimenti ci sono quelle colle che usavano una volta a base di pesce (industriali ora) che non sono male, ma io propendo per il blocco unico.
Per le pialle ci sono delle pialline giapponesi che usano i liutai di Cremona che sono una favola, costano un botto, ma lì credo ne dovrai usare di diverse misure.
Per risparmiare tempo, e questa suona come bestemmia per chi ama lavorare il legno, la sgrossatura la puoi dare con un flessibile con dischi di carta vetrata.
Buon lavoro, non dispiacerebbe nemmeno a me, ma per ora passo. CIAO
  • Sanblas predator
Roberto
pesco a levante da Nervi a Camogli

Offline venenum

  • pescainkayak.com user
  • Post: 728
    • ferrara
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #2 il: Aprile 13, 2021, 12:23:44 pm »
NON USEREI MAI L'ABETE
utilizzerei i legni consigliati dai costruttori
  • Kaskazi Breeze
NO

Offline venenum

  • pescainkayak.com user
  • Post: 728
    • ferrara
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #3 il: Aprile 13, 2021, 12:32:24 pm »
... e probabilmente utilizzerei legni diversi incollati tra quelli che danno robustezza agli urti, alla flessione e alternati a quello che consente un risparmio di peso
  • Kaskazi Breeze
NO

Offline Marpei

  • pescainkayak.com user
  • Post: 181
    • Sardegna
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #4 il: Aprile 13, 2021, 13:21:21 pm »
Per gli incollaggi dei listelli io uso resina epossidica veneziani 2000 che puoi usare anche per la finitura finale. L'ho fatto per altri utilizzi sempre marini e la tenuta è ottima nei decenni ormai...

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.836
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #5 il: Aprile 13, 2021, 15:08:57 pm »
anch'io lascerei perdere l'abete, per quel poco che ne so è uno dei legni meno resistenti che si trovano facilmente in vendita, già il pino è meglio come resistenza
Visto che ci dovrai lavorare parecchio è un peccato farlo su un materiale scadente
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline sbro66

  • pescainkayak.com user
  • Post: 80
  • sbro66
    • Milano
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #6 il: Aprile 13, 2021, 15:58:57 pm »
Allora vai sul Pino cembro, si usa perché facile da lavorare e dicono abbia anche effetti benefici. Altrimenti se non vuoi avere una pagaia pesante anche betulla e la fai indurire sul fuoco ma devi saperlo fare. L’abete intendo ovviamente quello bianco, hai bisogno di qualcosa che ti dovrà dare resistenza e leggerezza al tempo stesso. Certo non è il max e vedrai quei nodi osceni alla fine che ti daranno effetto baita più che pagaia. Altrimenti tornerei sul cedro. A parte gli scherzi, ripeto, conosco abbastanza il legno ma non so come si facciano le pagaie quindi spero di non averti confuso più che altro.
  • Sanblas predator
Roberto
pesco a levante da Nervi a Camogli

Offline sbro66

  • pescainkayak.com user
  • Post: 80
  • sbro66
    • Milano
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #7 il: Aprile 13, 2021, 16:16:11 pm »
Scusami ancora, ti ho scritto bianco ma era ovvio che intendessi abete  redouglas insomma, che non è il classico albero di Natale resinoso e nodoso. Ciao
  • Sanblas predator
Roberto
pesco a levante da Nervi a Camogli

Offline Jaccher

  • pescainkayak.com user
  • Post: 427
    • RM
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #8 il: Aprile 13, 2021, 18:26:21 pm »
Io fare un esperimento con il legno di pawlonia.
Leggerissimo e relativamente resistente, facilmente lavorabile.
Poi una laminata di vtr utilizzando le calze in tessuto di vetro che già esistono.
Verrebbe una piuma e forse neanche tanto delicata.
  • Stealth 475

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 388
    • Pisa
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #9 il: Aprile 14, 2021, 09:00:36 am »
tutti esperimenti interessantissimi. Ma a parte la colla o resina per incollaggio listelli la finitura finale se fatta con olio è molto meglio. Perchè la sensazione dell'avere il legno in mano quando si pagaia è troppo bella!

Inoltre epossidica o vetroresina sicuramente irrobustiscono, ma rendono la pagaia come in un guscio. e quindi dopo non si può più fare niente. Per fare un esempio un mio amico ha tenuta abbandonata una pagaia in legno di ontano nero (resistente e pesantuccio) in giardino per tre anni. Non vi sto a raccontare come era messa. Ci ho lavorato un paio di ore a carteggiare e poi l'ho ritrattata con olio di tung e limonene. Il legno sembra rinato!! Se fosse stata ricoperta di vetroresina o epossidica non sarebbe stato possibile far niente.

Comunque per ora è solo un'idea. Di qui a mettermici passerà ancora qualche tempo. Prima di spendere soldi nel comprare cose come pialle ecc. preferisco partire da un progetto e poi andare avanti passo passo.

Sulla scelta dei legni mi avete confuso non poco le idee  [sbel] [sbel] [sbel] [sbel]

Generalmente se si deve spendere si sceglie il Cedro rosso, che ha qualità di resistenza a incurvamenti, è leggero anche se abbastanza delicato. E' per questo che molti artigiani di pagaie usano il mix  cedro rosso + 1 legno più duro a dare robustezza e irrobustire soprattutto le pale. Poi uno si può sbizzarrire e mettere varietà di legni e fare anche effetti cromatici bellissimi.

Avendo letto spesso che le pagaie apppunto erano un mix di questi legni non pensavo che l'abete fosse così pessimo. Ad esempio alcune Alpine che vende Tuilik sono proprio in abete bianco.  :mah:

Comunque ho qualche conoscente che le fa. Quindi chiederò consigli direttamente anche a loro...ovviamente condividerò tutto sempre che l'esperimento vada avanti  )))
  • Kaskazi Breeze

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.836
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #10 il: Aprile 14, 2021, 11:21:59 am »
La butto li ...e usare bambu per il manico ? Leggero e resistente
Bisogna poi capire come innestare le pale ...
Tanto per toglierti un po' di confusione  :2funny:
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline venenum

  • pescainkayak.com user
  • Post: 728
    • ferrara
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #11 il: Aprile 14, 2021, 11:46:59 am »
La butto li ...e usare bambu per il manico ? Leggero e resistente
Bisogna poi capire come innestare le pale ...
Tanto per toglierti un po' di confusione  :2funny:

NON è FUORI LUOGO....
potrei portartelo quando vengoa prendere il kayak. pagamento in scambi neuronali.
  • Kaskazi Breeze
NO

Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 188
    • Arezzo
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #12 il: Aprile 14, 2021, 12:12:23 pm »
Mozzo, occhio che se ti riferisci al silver spruce della Tuilik che, anche per far finta di seguire Linneo e con termine latino lo chiamano Abies Menziesii o Abies Sitchensis, in realtà non appartiene al genere Abies ma al genere Picea. In sostanza, quello che per noi è l'abete bianco si chiama botanicamente Abies Alba e come tutto il genere Abies è un'essenza da conifere mediamente leggera ad impasto fibroso ma, soprattutto, con abbondanti canali resiniferi e nodi. Per quello che vuoi fare te è sicuramente da evitare. Il silver Spruce delle Tuilik appartiene alle pinacee genere Picea, quindi con molti meno canali resiniferi e nodi rispetto al genere abies, al punto che si possono fare tavole di prima scelta con assenza di canali resiniferi e nodi e con anelli di accrescimento regolari che si traducono in tavole dette rigatino e che finiscono spesso nel settore dei serramenti in legno. Se guardi bene le Tuilik in "silver spruce" noterai perfetta linearità degli anelli di accrescimento e totale assenza di nodi e canali resiniferi
...e poi dicono che aver fatto negli anni giovanili consulenza di processo ad aziende serramentistiche non serve... :2funny:

Offline fabio

  • pescainkayak.com user
  • Post: 429
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #13 il: Aprile 14, 2021, 16:27:17 pm »
un po relax in una giornata difficile,  io ho una "Avatak" e, userei lo stesso legno con la quale e' costruita,  Western red cedar ( lo ho acquistato al tempo per dei lavori in esterno )  cedro Canadese,
poi gli si da' qualche altro nome, leggero e stabile con la peculiarita' di non assorbire acqua ( molta ),
farei a strati, almeno 3 per controbilanciare le tensioni e l'incollaggio con colle poliuretaniche .
assolutamente no l'abete e o bambu ( pesantissimo )  ma se la devi appendere al chiodo va bene qualsiasi legno.
per la costruzione sono altre le considerazioni da fare, ma qui entra in gioco il mio lavoro e, disegnerei in 3d la pagaia per poi importarne il disegno ed applicare le frese di lavorazione con una fresa a 5 assi.
torno a lavorare... buona cose. fabio
abito a : Cesano Maderno. Monza
possiedo : un hobie outback un compass e una bic yakka
cerco di pescare:  nei laghi vicini , in liguria e toscana

Offline nanni

  • pescainkayak.com user
  • Post: 434
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #14 il: Aprile 14, 2021, 19:45:34 pm »
https://forums.paddling.com/t/making-a-greenland-paddle-with-hand-tools/103932 buon divertimento.... ;D ;D (il secondo video e' quello che tutti visualizzano Carving The Greenland Paddle - Full video questi sono i piani https://s3.amazonaws.com/ClubExpressClubFiles/349669/documents/makegreen2_756656108.pdf?AWSAccessKeyId=AKIA6MYUE6DNNNCCDT4J&Expires=1618421240&response-content-disposition=inline%3B%20filename%3Dmakegreen2.pdf&Signature=xZcLspNJw0ys%2FMXYGWKjZ4uB6IQ%3D )
per incollare va bene qualsiasi colla resistente all'acqua solitamente usano resina addensata, per la pialla una qualsiasi (la devi sapere usare pero' (vediti i video che ti ho linkato).....il legno e' una scelta personale.....ovviamente come dice Paolo sono da preferire legni privi di nodi ....punto debole per il crack. Cmq prima di addentrarti cerca una vecchia tavola e allenati su quella almeno ti rendi conto se hai la manualita' e la pazienza per farla.

Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 188
    • Arezzo
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #15 il: Aprile 14, 2021, 21:40:09 pm »
Grandissimo Nanni!!! L'uomo che sussurrava ai kayak...  e a tutto quello che gli può girare intorno  :idea:
E' un piacere rileggerti tutte le volte che ti riaffacci in questa landa semi deserta
     

Offline nanni

  • pescainkayak.com user
  • Post: 434
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #16 il: Aprile 14, 2021, 22:10:16 pm »
E' un piacere anche per me rileggerti Paolo....ne sai una in piu' anche sui legni da usare :idea: ....intervengo poco ultimamente ma vi leggo sempre e comunque lasciati dire che e' il forum piu' attivo glia altri si che sono lande deserte.....anche su facebook poca roba. Mentre PIK si difende sempre  :idea: .

Offline lor

  • pescainkayak.com user
  • Post: 42
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #17 il: Aprile 18, 2021, 16:07:32 pm »
io la pagaia l'ho fatta 3 anni fa; una aleutina con il disegno di Beltrame. Avevo deciso di essere filologicamente corretto: alle Aleutine non hanno alberi, decisi allora che usano il legno che arriva in spiaggia, e non credo si facciano mandare le assi da Amazon. Avevo una bella tavola lunga più di 2 metri, trovata in spiaggia e rimasta appoggiata al muro per una decina di anni. Non so che legno sia, mi pare acero...Seghetto, scalpello e sgorbia, pialla; poi olio di lino cotto. Come detto la uso da 3 anni e continua a fare bene il suo lavoro
  • oasis raynbow

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 388
    • Pisa
Re:Pagaia Greenland fai da te
« Risposta #18 il: Aprile 18, 2021, 20:00:20 pm »
io la pagaia l'ho fatta 3 anni fa; una aleutina con il disegno di Beltrame. Avevo deciso di essere filologicamente corretto: alle Aleutine non hanno alberi, decisi allora che usano il legno che arriva in spiaggia, e non credo si facciano mandare le assi da Amazon. Avevo una bella tavola lunga più di 2 metri, trovata in spiaggia e rimasta appoggiata al muro per una decina di anni. Non so che legno sia, mi pare acero...Seghetto, scalpello e sgorbia, pialla; poi olio di lino cotto. Come detto la uso da 3 anni e continua a fare bene il suo lavoro

In effetti hai centrato il bersaglio. Pensare che anche gli inuit facevano le pagaie col legno che veniva portato dal mare. E pure i kayak. Legno che arrivava dal mare, lavorato con utensili (come trapani ecc.) ricavati dalle ossa di foca. e ricoperto con pelli di foca rese stagne col grasso!!!!!
  • Kaskazi Breeze

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories