Autore Topic: Pagaia veloce  (Letto 4654 volte)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.630
  • mare, lago, fiume, torrente, ovunque ci sia acqua
Re:Pagaia veloce
« Risposta #20 il: Maggio 04, 2018, 23:31:20 pm »
In realtà, la realtà dell'autodidattica è molto semplice, se però sostenuta da immagini e da video, oltre che dalle spiegazioni verbali.
È sufficiente, per esempio per quanto riguarda la tecnica di pagaiata di propulsione high angle, utilizzare quanto segue e il giochino è fatto:

1) una buona dispensa scritta, corredata di immagini, come la seguente: https://www.google.it/url?sa=t&source=web&rct=j&url=http://www.cscanoe.com/web/immagini/PAGAIATA.pdf&ved=2ahUKEwiAjtXX3KzZAhXMzaQKHf1XCegQFjAAegQIChAB&usg=AOvVaw0ca1JOsuIi3orHURdwYraO

2) uno dei tanti video sparsi sul web relativi alla pagaiata effettuata su pagaiergometro. Non ne indico neanche uno, perché su internet c'è l'imbarazzo della scelta;

3) una semplice panca di legno tipo quelle dei tavolacci da esterno, da giardino ... da modificare leggermente per adattarla come "pozzetto" e sul quale effettuare in casa il movimento di pagaiata, utilizzando un semplice manico di scopa e due cartoni incollati alle estremità per dare il senso dell'inclinazione delle pale.
Il tutto corredato di specchi frontale e laterali per osservare il movimento e correggerne le imperfezioni;

4) tenere a mente un semplice ma fondamentale punto di riferimento: che i polsi non vanno mai piegati ... mani sempre in linea con gli avambracci. L'unica cosa che ruota è il manico della pagaia relativamente alla mano sinistra: cioè, non ruota il polso, ma ruota il manico all'interno dell'incavo palmare dito pollice-dito indice.

Utilizzati questi minimi riferimenti, a voglia di allenarsi e, soprattutto, avendo la quasi certezza al 95% di riuscire a comprendere e ad eseguire un corretto movimento di pagaiata.

E questo senza macchinosita' descrittive, complessità varie e nella massima semplicità ... di comprensione e di esecuzione.

E per quanto riguarda il calcolo della lunghezza della pagaia ... non fasciamoci la testa ... prima si impara il corretto movimento, dopo di ché è automatico capire quale è la lunghezza ottimale che fa per noi. Molto semplice. E se si ha bisogno di qualche riferimento di base, basta cliccare sul web e si trovano facile le misure consigliate dalle varie case di pagaie, sulla base di statura e larghezza del kayak.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.827
Re:Pagaia veloce
« Risposta #21 il: Maggio 04, 2018, 23:44:25 pm »
La teoria darebbe la skagit (pale allungate) per una pagaiata bassa, mentre  guitto a quanto pare ha una pagaiata piu alta che sempre  in teoria richiederebbe una pala a goccia
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.630
  • mare, lago, fiume, torrente, ovunque ci sia acqua
Re:Pagaia veloce
« Risposta #22 il: Maggio 04, 2018, 23:48:19 pm »
P.S. La panca in legno da tavolaccio da giardino va modificata in tal senso: alzata in altezza fino a circa 90-100 cm da terra. Allargata a dx e sx in modo da similare circa la larghezza del ns. kayak.
Ed ecco cosi realizzato un semplice attrezzo che ci permette di imparare ad eseguire un corretto movimento di pagaiata turistica high angle, pur seguendo per filo e per segno le indicazioni, su dispensa e su video-pagaiergometro, relativi alla pagaiata olimpica.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.630
  • mare, lago, fiume, torrente, ovunque ci sia acqua
Re:Pagaia veloce
« Risposta #23 il: Maggio 04, 2018, 23:52:54 pm »
La teoria darebbe la skagit (pale allungate) per una pagaiata bassa, mentre  guitto a quanto pare ha una pagaiata piu alta che sempre  in teoria richiederebbe una pala a goccia

Sì, non è difficile capire ciò che gli serve ... non gli serve certamente la skagit low angle ma una delle tante Werner High Angle.

E se vuole aggiungere portanza, ne prende una che abbia pala a cucchiaio, se no ... meno portanza, una delle tante werner high angle.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.630
  • mare, lago, fiume, torrente, ovunque ci sia acqua
Re:Pagaia veloce
« Risposta #24 il: Maggio 04, 2018, 23:57:50 pm »
P.S. similare = simulare
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.630
  • mare, lago, fiume, torrente, ovunque ci sia acqua
Re:Pagaia veloce
« Risposta #25 il: Maggio 05, 2018, 00:18:25 am »
Linko quest'indirizzo della Werner, solo per il discorso pagaie low/angle / high angle.

Non seguite il video in cui mostrano la pagaiata low angle / high angle, perché sono molto approssimative, specie la high angle ... uno che la esegue bene non c'è.

Per apprendere bene il movimento high angle, seguite le indicazioni che vi ho messo sopra: video con pagaiergometri e la dispensa che vi ho indicato: è dalla pagaiata olimpica che si apprende un'ottima pagaiata turistica high angle, non da quelle ciufeghe mostrate nel video della Werner  ;)
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.630
  • mare, lago, fiume, torrente, ovunque ci sia acqua
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.827
Re:Pagaia veloce
« Risposta #27 il: Maggio 05, 2018, 08:25:07 am »
Io che tendo ad avere una pagaiata alta ma senza esagerare mi ero preso questa


https://www.atpaddles.com/eu/en/paddles?family%5B%5D=191
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 386
    • Pisa
Re:Pagaia veloce
« Risposta #28 il: Maggio 05, 2018, 09:00:29 am »
Guitto, non per far casino, ma forse per variare ti poteva andar bene la mia Tnp che vendevo, a 100 euro. Purtroppo (non per me), l'ho venduta due giorni fa. Aveva manico in carbonio e pale abbastanza rigide in Pac. Inoltre le pale potevano essere un buon compromesso tra high e low angle.
In ogni caso, io l'ho data via proprio perché troppo rigida, essendomi abituato alla "morbidezza" delle pale misto nylon-fibra della Lanai Accent. Anche la Skagit è così, pale in misto nylon fibra, il che la rende più morbida in entrata in acqua.
Personalmente se ora mi trovassi a prendere una pagaia (cosa che vorrei fare appena ho budget disponibile) prenderei questa:
http://www.cscanoe.com/web/prodotti/pagaie.php?id_prodotto=275&prodotto=ok
Regolabile da 218 a 225cm, pala allungata misto nylon fibra.
150 euro, di poco fuori il tuo budget...Oppure mi farei la Skagit anche io, ma non è regolabile in lunghezza, quindi devi ponderare bene cosa scegliere.

  • Kaskazi Breeze

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.630
  • mare, lago, fiume, torrente, ovunque ci sia acqua
Re:Pagaia veloce
« Risposta #29 il: Maggio 05, 2018, 09:17:57 am »
Guitto, non per far casino, ma forse per variare ti poteva andar bene la mia Tnp che vendevo, a 100 euro. Purtroppo (non per me), l'ho venduta due giorni fa. Aveva manico in carbonio e pale abbastanza rigide in Pac. Inoltre le pale potevano essere un buon compromesso tra high e low angle.
In ogni caso, io l'ho data via proprio perché troppo rigida, essendomi abituato alla "morbidezza" delle pale misto nylon-fibra della Lanai Accent. Anche la Skagit è così, pale in misto nylon fibra, il che la rende più morbida in entrata in acqua.
Personalmente se ora mi trovassi a prendere una pagaia (cosa che vorrei fare appena ho budget disponibile) prenderei questa:
http://www.cscanoe.com/web/prodotti/pagaie.php?id_prodotto=275&prodotto=ok
Regolabile da 218 a 225cm, pala allungata misto nylon fibra.
150 euro, di poco fuori il tuo budget...Oppure mi farei la Skagit anche io, ma non è regolabile in lunghezza, quindi devi ponderare bene cosa scegliere.

Ciao mozzo  :)
guitto chiede consigli, a quanto ho capito, per massimizzare la velocità di propulsione. Inoltre, sempre a quanto ho capito, riferisce che, gia di suo, tende ad eseguire un movimento di pagaiata alta.
E va molto bene, visto che ricerca la velocità.

Quindi, non sono indicate le pagaie a pala allungate da te indicate, per quel che serve a lui.
Deve sceglierne una a pala high angle, su questo non ci piove ... poi da lì ... gli rimane da decidere se prenderne una a pala molto carica, tipo quelle a cucchiaio (il max per la velocità) o meno carica o, addirittura anche poco carica, più morbida e con meno incavatura a cucchiaio ... anche perché non so quanto gli convenga irrigidirsi ed appesandirsi con una pala da sprint olimpico per guadagnare solo qualche frazione di km/ora di velocità in più con spreco energetico molto più alto.

Però, sul fatto che il modello di pagaia, per quello che interessa a lui, va scelto tra la famiglia delle pagaie a pala high angle ... non ci piove.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.630
  • mare, lago, fiume, torrente, ovunque ci sia acqua
Re:Pagaia veloce
« Risposta #30 il: Maggio 05, 2018, 10:18:05 am »
Inoltre in linea di massima, al di là che sia la velocità o meno ad interessarci, bisogna tenere a mente che con dei sit on top, a meno che non si parli di kayak stretti e filanti (con i quali va bene anche utilizzare pagaiata bassa e pale low angle (allungate), è quasi d'obbligo utilizzare pagaiata alta e pale high angle (più corte e larghe) ... magari relativamente morbide ... ma sempre high angle.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline GuiTTo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 755
    • RM
Re:Pagaia veloce
« Risposta #31 il: Maggio 05, 2018, 23:15:46 pm »
Ragazzi, leggo solo adesso la gran quantitá di indicazioni che mi avete fornito, e vi ringrazio tutti. 😊😊
Non ho fretta di acquistare per cui voglio informarmi e chiarirmi le idee il piu possibile, ed oggi mi avete fornito diversi spunti di riflessione.

In effetti vorrei ottimizzare la mia pesca a traina con artificiali, ed ho pensato di aumentare la velocitá, quindi ho iniziato a cercare una pagaia veloce.

Ora però ho capito che a fronte di un incremento inferiore alle mie aspettative, andrei incontro ad un maggiore dispendio di energie, ce mi porterebbe a ridurre i tempi di pesca.

Forse allora potrei avere migliori risultati usando artificiali che lavorino bene a velocita piu basse, ma soprattutto investendo sulla tecnica di pagaiata.

Devo dire che mi è piaciuta molto l'idea della panca davanti allo specchio. La userò sicuramente.
  • Stealth Pro Fisha 475

Offline milo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 479
    • ancona
Re:Pagaia veloce
« Risposta #32 il: Maggio 05, 2018, 23:39:15 pm »
Guitto...dammi retta...metti un motorino elettrico e la traina va via che è un piacere......altro che storie...  [sbel] [sbel] [sbel]

Offline milo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 479
    • ancona
Re:Pagaia veloce
« Risposta #33 il: Maggio 05, 2018, 23:41:23 pm »
poi l'energia che risparmi la usi sempre sulla panca davanti allo specchio ...ma per altre questioni.... ;D ;D ;D

Offline milo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 479
    • ancona
Re:Pagaia veloce
« Risposta #34 il: Maggio 05, 2018, 23:42:45 pm »
scherzo ovviamente...giusto per partecipare al dibattito tecnico... ;D ;D :idea:

Offline GuiTTo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 755
    • RM
Re:Pagaia veloce
« Risposta #35 il: Maggio 05, 2018, 23:48:11 pm »
Potrebbe essere un idea!  [sbel] [sbel] [sbel]
  • Stealth Pro Fisha 475

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.630
  • mare, lago, fiume, torrente, ovunque ci sia acqua
Re:Pagaia veloce
« Risposta #36 il: Maggio 06, 2018, 00:05:57 am »
Devo dire che mi è piaciuta molto l'idea della panca davanti allo specchio. La userò sicuramente.

- panca alta 100 cm e larga sui 55-60 cm ... va bene per il tribord che è 68, manico di scopa con agli estremi sagome di cartone a forma di pala, sfasate; gli specchi.

- la dispensa indicata; è la migliore in circolazione per apprendere la pagaiata High Angle, semplice, didatticamente chiara, fatta da uno che se ne intende.

- qualche video con esecuzione su pagaiergometro.

E, soprattutto, non dimenticarti mai che è il manico della pagaia che ruota dentro l'incavo palmare dito pollice - dito indice della mano sinistra, non il polso della mano sinistra.
Polso mano sx - avambraccio mano sx = sempre in linea, così come
polso mano destra - avambraccio destro = idem, sempre in linea.
Il manico della pagaia ruota solo per la mano sinistra.

Usa sta roba in casa per qualche settimana e, fidati, diventi una bestia ... per quanto riguarda la precisione nell'esecuzione del movimento.

Per il potenziamento, ovviamente, devi poi passare ad eseguire quanto imparato sul tribord in acqua. Fallo per un paio di settimane e fidati ... diventi una bestia anche in velocità. Attrezzati di una qualsiasi pagaia High Angle non troppo carica della Werner: è sufficiente anche una non troppo costosa, l'importante che sia High Angle e non sia con pala in carbonio.

Quando inizialmente parlavo di 5 nodi ... non scherzavo. Io col Tribord con pagaiata High Angle li faccio ... tutto sta poi alla frequenza di pagaiata, una volta imparato bene il movimento e ... più aumenti il numero di pagaiate al minuto e piu voli ... fino a raggiungere la velocità critica ... puoi superarla anche di poco ma ti accorgi che da quel punto in poi tutto l'in più che fai è sprecato perché non si traduce più in velocità.

Il bello della pagaiata High Angle è che "ad alto regime di giri", cioè ad alta frequenza di pagaiata cominci a percepirti come l'albero di un'elica. E a basso regime di giri, te la godi ugualmente perché, a parità di frequenza, sei sempre più veloce di un pagaiatore low angle.
E la stanchezza non è funzione della pagaiata High Angle: è solo funzione del non saperla fare.
Il fatto che solitamente si pensa che la pagaiata low angle sia meno stancante è solo un luogo comune.

  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.630
  • mare, lago, fiume, torrente, ovunque ci sia acqua
Re:Pagaia veloce
« Risposta #37 il: Maggio 06, 2018, 00:11:53 am »
Le ossa te le spacchi solo se la si usa ad altissima frequenza su dei kiattoni e con pale molto cariche.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 188
    • Arezzo
Re:Pagaia veloce
« Risposta #38 il: Maggio 07, 2018, 11:59:32 am »
azz... vado via 2 giorni e scrivete una Treccani.
Non ho modo adesso di leggere tutto, ho fatto un po di zapping e da quel che ho capito sintetizzo così:
x Sclarkans
mi dici che dire solo a parole è un po'... io la metterei così: se non sbaglio una volta hai scritto che non hai mai visto Milo e lui non ha mai visto te, eppure qui da quando ci sono anche io tu e Milo fate l'80% dei post. Quindi?  Voi andate di "parole" o di "fatti, esperienze, propiocezioni"? E non mi dire che youtube e altre "documentazioni" sono molto diverse dalla parole. In sostanza, io ho imparato nel mio "lavoro" d'istruttore di tiro con l'arco che tu puoi girarci intorno come più ti aggrada in termini di ragionamento e esposizione assistita, ma solo la sperimentazione e la propiocezione spostano qualcosa negli allievi, e quando questo succede allora aiuta non poco fare le riprese o far vedere qualcosa altrui, purchè sia in fase e sincronia con il livello di "consapevolezza esperienziale" dell'allievo. Tradotto: non ho molto più delle parole da dire a Guitto ma ho molti suggerimenti per lui affinchè si faccie delle proprie esperienze da cui poi far discendere le sue valutazioni. Se togli l'esperienze e lasci le parole... o i filmatini o i documenti, risiamo nell'alveo della lezioncina frontale, e io non ci credo. Ovvio che Guitto deve collaborare, ovviamente se vuole, cioè ascoltare le mie/nostre parole e poi "fare qualcosa, misurare qualcosa, sentirselo addosso un qualcosa", perchè se si limita all'esercizio "elucubrale" ne ricaverà molto poco.
Voglio precisare una cosa che ritengo fondamentale nell'approcciarsi a questioni "tecniche" come la pagaia giusta quando si parla di pesca in kayak.
Non esiste una informazione neutra, puntuale, oggettivizzabile su come dovrebbe essere la pagaia di un kayak da pesca, e non potrebbe essere altrimenti viste le variabili che v'insistono ed il loro grado di libertà, perchè anche solo limitandoci al kayak si pesca con larghezza dai 56 ai 90 centimetri, lunghezze dai 2,80 ai 5,80 metri, forme del sit on top che vanno dal panchetto al salotto, disposizione ingombri le più fantasiose, chiglie dal chiattone al siluro, ecc. ecc., mentre è cosa ben diversa parlare di kayak da gara o anche solo seakayak, dove hai larghezze, lunghezze, coperta, seduta, forme talmente omogeneizzate che si possono fare tabelle di riferimento sulla pagaia che abbiano un senso... ma estrapolarle verso i kayak da pesca è a dir poco una forzatura. Tanto per capirci: tu mi hai scritto tempo fa che la werner mi dice che la pagaia giusta per me sarebbe 230 ed io ti potrei dimostrare che se mi vedi pagaiare (e do per scontato che ne capisci) mi diresti che ci vorrebbero 5 o 10 cm di più. Infatti dopo aver provato la 230 sono passato alla 240, con buona pace delle tabelle werner.
Pescare... ma per essere ancora più precisi, pagaiare per andare in traina, è molto diverso dall'andar per mare.
x Guitto
mi è sembrato di leggere che ritiri fuori i 5 nodi che sei riuscito a fare. Mi ripeto: se la tua andatura in traina è 2,5 nodi tu arriverai con tutti gli sforzi e pagaie diverse a tenere un'andatura di 2,7-2,8 nodi, scordati di fare prestazioni superiori. Ovviamente se non parli più di traina, di analogo peso imbarcato, di "essere in pesca" e entri nell'ottica di fare crociera (se mi ricordo, tu hai scritto una volta di là quanto sia bello andar per mare e cercavi/proponevi compagni per fare il giro del circeo o qualcosa del genere) puoi modificare sensibilmente la tua postura, frequenza e respirazione, così da ottenere performance superiori, magari anche i 3 nodi e spiccioli. Ma non stiamo più parlando di pesca.
Ho visto che ti piace l'idea della panca. Ottimo, così si fa nei corsi. Ti faccio solo notare una cosa: sei/sarai seduto su una panca a far finta di essere sul tuo kayak con tutti gli ammennicoli che hai intorno, ergo, sei proprio sicuro che riuscirai a "propiopercepire" quale debba essere la tua lunghezza (e non solo la lunghezza, per la verità) della pagaia?
Comunque, ragazzi, con questo post devo chiudere i miei interventi perchè FINALMENTE sono in partenza (venerdì prossimo) per un full immersion di pesca in kayak all'isola d'elba e tornerò a fine mese. Non credo che mi porterò dietro il pc, di smartphone non ne voglio neppure parlare, e da adesso fino a venerdì chiudo con le tastiere e investo il mio tempo libero sulla messa a punto di tutta l'attrezzatura per slow pitch jigging che mi sono comprato. Considerando che per me è una materia oscura e che mi sono sciroppato mesi di youtube (vedi Sclarkans? Poi alla fine anche io devo ricorrere ai filmati... mi sa che hai ragione ;D) spenderò il mio tempo libero per cercare di venirne a capo.
Ci rileggiamo a giugno e... forza Guitto, che la pagaia sia con te... :idea:     

Offline milo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 479
    • ancona
Re:Pagaia veloce
« Risposta #39 il: Maggio 07, 2018, 17:39:53 pm »
Sai Paolo La verità è che io e Sclarkans scriviamo sempre sul forum perché non abbiamo un cacchio da fare.... ;D ;D Divertiti e porta a casa il pesce buono da mangiare... :idea:

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories