Autore Topic: RTM Tempo / OC Scupper VS Sanblas Predator DIFFERENZE  (Letto 1447 volte)

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 376
    • Pisa
Re:RTM Tempo / OC Scupper VS Sanblas Predator DIFFERENZE
« Risposta #60 il: Dicembre 11, 2020, 09:24:10 am »
Probabilmente hanno acquistato lo stampo, durante il trasporto gli è caduto e si è leggermente raddrizzato. Quando hanno fatto il primo kayak uno ha commentato:
"Azzo! E' venuto fuori con meno rocker" e l'altro: "va beh dai è anche più bello. Diciamo che ci abbiamo un pò lavorato e così fila più veloce",
e così fu  [sbel] [sbel] [sbel] [sbel] [sbel]
  • Kaskazi Breeze

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 376
    • Pisa
Re:RTM Tempo / OC Scupper VS Sanblas Predator DIFFERENZE
« Risposta #61 il: Dicembre 11, 2020, 09:30:39 am »
Tornando seri:
Io mi domando perché i francesi hanno tolto una cosa intelligente: la possibillità di montare dei puntapiedi regolabili e di conseguenza la predisposizione al timone. C'era già! Invece di migliorare hanno peggiorato!
Dettagli, ma io non sopporto i kayak che hanno i puntapiedi ricavati e stampati sulla coperta che tolgono oltretutto la possibilità di montarli in seguito!
Una cosa importante per la pagaiata è la corretta posizione delle gambe e relativo appoggio sui puntapiedi.
La risposta è semplice: costa meno non metterli. Ma non avendo comunque una predisposizione a poter montare anche conseguentemente dei puntapiedi è uno scafo destinato a esser rivenduto dal kayaker che col tempo vorrà evolversi.
Diverso invece la versione base del Rytmo, che nasce senza ma pur avendo lo scasso dei puntapiedi nello stampo ha la possibilità di montare in seguito puntapiedi seri. Peccato che pesi troppo.

  • Kaskazi Breeze

Offline ambiente2014

  • pescainkayak.com user
  • Post: 694
    • Sassari
Re:RTM Tempo / OC Scupper VS Sanblas Predator DIFFERENZE
« Risposta #62 il: Dicembre 11, 2020, 09:44:52 am »
Tornando al rytmo, mi chiedo come mai, pur sembrando un bel kayak con varie migliorie e un prezzo non esagrato, non venga   preso in considerazione, noto anche che sul sito " cugino francese " non riscuote molto successo, questo è strano considerato il loro nazionalismo, probabilmente ha qualche difetto di troppo,  non credo che sia solo il peso. Qui in italia praticamente non son riuscito a trovare una recensione approfondita.

http://pecheenkayak.fr/forum/?sid=edcc293e97602c98d62b53bb624a518c
  • Stealth Fisha 500 Tribord RK 500 - 1

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.773
Re:RTM Tempo / OC Scupper VS Sanblas Predator DIFFERENZE
« Risposta #63 il: Dicembre 11, 2020, 11:22:54 am »
Forse perche quei 5 chili in piu rispetto al tempo non compensano alcune migliorie tutto sommato non determinanti
Vallo poi a capire il "mercato"
Per ora il kk fishing sembra indirizzato verso scafi barca/salotto, comodita, poca fatica = motore, superaccessoriamenti.
Gli altri continuano ad apprezzare fatica improvvisazione, scafi filanti leggeri essenziali
Forse il ritmo non accontenta nessuno ....

  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline idolo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 4.087
    • Firenze
Re:RTM Tempo / OC Scupper VS Sanblas Predator DIFFERENZE
« Risposta #64 il: Dicembre 12, 2020, 09:14:43 am »
I Francesi sono molto pratici in fatto di kayak e le soluzioni trovate sono spesso razionali.
Secondo me i francesi di RTM hanno voluto semplificare lo scupper.
Per farlo hanno tolto la possibilità di installare un timone, di conseguenza hanno dovuto diminuire il rocker per dare maggiore traccia allo scafo. Togliendo il timone hanno poi tolto la possibilità di mettere delle pedane regolabili, nate per l'uso con il timone.
Infine hanno giustamente tolto gli autosvuotanti sulla seduta poichè restavano sempre 2 dita d'acqua a causa del posizionamento (perfetto) cosi in basso.
Hanno poi ridisegnato la pozza posteriore, nata in origine sullo scupper per alloggiare un monobombola con gav, ma che da noi in europa non è utilizzato. 
Forse due autosvuotanti sulla pozza sono troppi, ne bastava uno...  Ma ci sta che l'abbiano fatto per montare meglio un carrellino di trasporto.

Come PE utilizzato comunque 100 volte meglio quello dello scupper NZ rispetto al Tempo.

Il rytmo mi piace per alcune soluzioni, ma non ho avuto modo di vederlo dal vivo.
Credo non abbia avuto molto successo perchè è uscito tardi sul mercato e ad un prezzo un filo alto.  Mettendoci pochi più soldi adesso si porta a casa un kayak a pedali che offre al vasto pubblico (poco tecnico) una maggiore sfruttabilità.
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline almetic

  • pescainkayak.com user
  • Post: 9
    • Napoli
Re:RTM Tempo / OC Scupper VS Sanblas Predator DIFFERENZE
« Risposta #65 il: Dicembre 12, 2020, 11:16:59 am »
Non so come mi troverò con i puntapiedi stampati: effettivamente potrebbero non avere una presa ottimale. In ogni caso si potrebbe optare per una soluzione del genere, ovvero il fissaggio sul ponte interno, piuttosto che ai lati dove ci sono i profili sagomati.
Anche se il tipo della foto ha tagliato i binari ottenedo dei puntapiedi fissi e non più regolabili.
Chissà se per motivi tecnici di istallazione o per mantanere lo scafo il più essenziale possibile 🤔
  • RTM Tempo / Perception Scooter Gemini

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.773
Re:RTM Tempo / OC Scupper VS Sanblas Predator DIFFERENZE
« Risposta #66 il: Dicembre 12, 2020, 11:54:17 am »
Montare I puntapiedi coi rivetti ... non mi convince
Il bello dello scupper e' che ha molte sedi filettate che nel tempo a quanto ne so scarseggiano
Se proprio non ti trovi prova a farteli di compensato in appoggio a quelli prestampati
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 376
    • Pisa
Re:RTM Tempo / OC Scupper VS Sanblas Predator DIFFERENZE
« Risposta #67 il: Dicembre 14, 2020, 09:17:29 am »
Non so come mi troverò con i puntapiedi stampati: effettivamente potrebbero non avere una presa ottimale. In ogni caso si potrebbe optare per una soluzione del genere, ovvero il fissaggio sul ponte interno, piuttosto che ai lati dove ci sono i profili sagomati.
Anche se il tipo della foto ha tagliato i binari ottenedo dei puntapiedi fissi e non più regolabili.
Chissà se per motivi tecnici di istallazione o per mantanere lo scafo il più essenziale possibile 🤔

Ha dovuto segare i binari perchè in quel ponte centrale non c'è spazio. Così facendo, mettendo dei puntapiedi non regolabili e regolati solo per il proprietario è destinato a non essere rivenduto. A meno che uno non trovi un secondo proprietario alto e grosso quanto il primo :2funny:

Montare I puntapiedi coi rivetti ... non mi convince
Il bello dello scupper e' che ha molte sedi filettate che nel tempo a quanto ne so scarseggiano
Se proprio non ti trovi prova a farteli di compensato in appoggio a quelli prestampati

Nel punto dove ha montato i puntapiedi ci si arriva da dentro dal gavone di prua (molto generoso). Io avevo montato una serie di accessori (basetta scotty e pressacavi) e si può imbullonare. Rimane il fatto di mettere dei puntapiedi non regolabili. Ma un sistema c'è. C'era il video di uno che aveva montato il timone sul Tempo, ma non lo trovo +
  • Kaskazi Breeze

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories