Autore Topic: Raffiare il pescato con l’hawaiian spear gaff  (Letto 342 volte)

Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 152
    • Arezzo
Raffiare il pescato con l’hawaiian spear gaff
« il: Luglio 14, 2020, 16:49:08 pm »
L’anno scorso mi son trovato con una lampuga di 5 chili che non ne voleva sapere di collaborare e sotto il kayak era indiavolata. Nel retino, per quanto capiente, non c’entrava neppure a spinta e con il raffio ad uncino di 50 cm bello robusto ho penato parecchio prima di agganciarla. Quando finalmente l’ho raffiata e tirata su mi ha quasi slogato il polso dibattendosi ed è stata una bella battaglia salparla e infine immobilizzarla fra le gambe per completare slamatura e la mia versione dell’ikejime (ne voglio parlare in un altro topic apposito).
Con i barracuda di quasi un metro stessa storia, con l’aggravante che non li ho tirati sul kayak fra le gambe causa simpatica dentatura, riuscendo così a farmene andare via due già forati malamente con il raffio, percui sono sicuramente morti in seguito.
Per caso, parlando con i bagnini di fetovaia (per i quali ormai è prassi “partecipare” alle mie uscite dandomi mano, pareri, consigli, fake, leggende metropolitane e perculeggiamento) del giramento di cabasisi e male al polso causa bel pesce scampato alla salpatura, uno che pratica pesca sub se n’è venuto fuori dicendo: “...gli tiri con un fucile sub a gas e fine del problema...”, al che ho caricato sul kayak una sorta di fiocina a mano alla quale era rimasto solo lo stelo in acciaio ripromettendomi di usarlo per “calmare” un eventuale pesce troppo esuberante prima di salparlo.
E’ andata a finire che l’ho provato su un alletterato di circa 3 chili e, con mio stupore, mi sono trovato molto, ma molto meglio che con il classico raffio ad uncino. Inoltre, contrariamente a quello che pensavo, non solo l’ho fiocinato senza difficoltà, ma l’ho anche salpato facendo la giusta manovra di leva con l’asta della fiocina in mano ed il pesce non si è sfilato né dimenato come quando li raffio con l’uncino.

Con queste premesse, durante la quarantena mi sono documentato sui raffi in stile hawaiian spear gaff ed alla fine, piuttosto convinto, me lo sono fatto. La foto allegata mostra l’oggetto. Asta inox  filettata di diametro mm.10, sporgente cm.18 ed avente cm.30 avvitati e bloccati con colla poliuretanica bicomponente dentro una manicatura di teak lunga cm.92. Boccola d’ottone a contenere la parte terminale del manico in corrispondenza della fuoriuscita dell’asta. Il foro nel manico dal lato passivo serve per legarci una boetta di sughero. Sul kayak in navigazione sarà posizionato in uno dei due ferma pagaia laterali.


Come funziona qui
https://www.youtube.com/watch?v=QyN8XJNZjwk
come “non” funziona se lo hai fatto a c...zo qui
https://www.youtube.com/watch?v=SA7J26Q04Yw
Ovviamente lo userò solo per pesci azzurri o comunque molto vitali ancora sotto il kayak, non ha senso con dentici o cernie o altri pesci di fondo che arrivano scoppiati in superficie. Infine, non mettetevi a ridere… visto che esco sempre da solo, di notte e di giorno, che voglio provare anche pesche in pastura a scarroccio stile drifting, che ho già avuto incontri ravvicinati con delfini e un piccolo squalo (mako ? verdesca ? non so… comunque era quasi due metri...o la fifa me l’ha fatto vedere di due metri), considerando che se pasturi nel canale di Pianosa può venirti intorno veramente di tutto...ebbene, diciamo che non disprezzo l’idea di avere qualcosa che buchi e faccia male più di un colpo di pagaia. 

A questo punto le domande. Qualcuno di voi ha esperienza diretta di uso del raffio a lancia hawaiano? Che cosa ne pensate, nell’ottica di pescare prede destinate ad essere mangiate, quindi  senza stare qui a precisare cose tipo “io non uccido il pesce… il lo rilascio… ecc. ecc.” ? Cosa fate, o fareste, se aveste attaccato all’amo una tracina di fondo di un paio di chili (taglio lenza, raffio e pinza in bocca prima di passare sopra il kayak per infilarla nel fish bag, botte da orbi sulla testa stile noccatore avendo cura di stare fuori bordo, ecc. ecc.)?

Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 152
    • Arezzo
Re:Raffiare il pescato con l’hawaiian spear gaff
« Risposta #1 il: Luglio 14, 2020, 16:53:20 pm »
Provo ad allegare immagine più grossa

Offline Marpei

  • pescainkayak.com user
  • Post: 96
    • Sardegna
Re:Raffiare il pescato con l’hawaiian spear gaff
« Risposta #2 il: Luglio 14, 2020, 18:30:08 pm »
Ciao Paolo. La verità ho sempre pensato di costruirlo ma non l'ho mai fatto nonostante l'esecuzione sia abbastanza semplice. In realtà non ne ho mai nemmeno sentito veramente l'esigenza anche se è vero che lampughe, serra e barracuda sono piuttosto vitali e salterini. Io ho un raffietto per polpi e buco il labbro delle prede più grosse dovesse servire. A pedali alla fine posso giostrarmela meglio. Le volte che me la sono vista brutta è di notte a serra a spinning. Più di una volta mi è capitato che mangiassero al volo il popper affianco al kayak e mi sono finiti sopra o hanno saltato in toto il kk mano male senza mai conseguenze. Per le tracine grandi raffio o pinza in bocca  e via tanto le tengo che da mangiare le adoro. Io ogni tanto faccio uscite mirate alle tracine a traina e prendo solo quelle in quei casi ho il guardino.

Offline Jaccher

  • pescainkayak.com user
  • Post: 392
    • RM
Re:Raffiare il pescato con l’hawaiian spear gaff
« Risposta #3 il: Luglio 14, 2020, 22:26:45 pm »
Posso aggiungere che è  di ottima fattura? [///]
  • Kaskazi Skua

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.691
Re:Raffiare il pescato con l’hawaiian spear gaff
« Risposta #4 il: Luglio 22, 2020, 11:49:56 am »
Mi era passata inosservata ... ottima idea l'arpione awaiano, penso che me lo costruirò presto o tardi.

Non tanto per salpare i pesci, che le mani funzionano a dovere, quanto come dissuasore in caso di incontri indesiderati
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline sbro66

  • pescainkayak.com user
  • Post: 15
  • sbro66
    • Milano
Re:Raffiare il pescato con l’hawaiian spear gaff
« Risposta #5 il: Luglio 24, 2020, 23:40:51 pm »
Ottima idea per i pesci dai denti affilati, penso ne farò uno con manico in legno e fiocina a 5 punte... ma solo perchè ho già in box 2 - 3 fiocine inutilizzate...altrimenti mi sembra più efficace quello di Paolo oltre che ben fatto, bello
  • Sanblas predator
Roberto
sono di Cernusco e pesco a levante da Nervi a Riva Trigoso

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.691
Re:Raffiare il pescato con l’hawaiian spear gaff
« Risposta #6 il: Luglio 28, 2020, 11:33:50 am »
Cerca cerca in cantina ho trovato un bastone di una vecchia tenda a rullo, quelle con la molla interna ... lavorandoci un po, sembra fatta apposta, la barra inox filettata me la ritrovo per un vecchio allestimento del kk ... mi sa che e' la volta buona che mi armo
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline sbro66

  • pescainkayak.com user
  • Post: 15
  • sbro66
    • Milano
Re:Raffiare il pescato con l’hawaiian spear gaff
« Risposta #7 il: Agosto 01, 2020, 12:59:34 pm »
Ecco fatto, leggero e galleggia. Lunghezza 120 cm. Male che vada lo uso per gli spaghetti...   ;D
Non vedo l’ora arrivi settembre per uscire.
  • Sanblas predator
Roberto
sono di Cernusco e pesco a levante da Nervi a Riva Trigoso

Offline sbro66

  • pescainkayak.com user
  • Post: 15
  • sbro66
    • Milano
Re:Raffiare il pescato con l’hawaiian spear gaff
« Risposta #8 il: Agosto 03, 2020, 22:04:05 pm »
L’ho rifatto, non mi convinceva, lo condivido come spunto per altre idee visto che queste cose si possono fare in molti modi. Ho utilizzato una vecchia racchetta telescopica, più comoda e leggera e meno ingombrante però non credo galleggi. Ne ho un’altra nella quale inserirò una punta unica con ardiglione. Dopodiché non mi resta che provarle.
  • Sanblas predator
Roberto
sono di Cernusco e pesco a levante da Nervi a Riva Trigoso

Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 152
    • Arezzo
Re:Raffiare il pescato con l’hawaiian spear gaff
« Risposta #9 il: Agosto 04, 2020, 07:52:38 am »
Non per scoraggiarti, ma quelli che hai fatto non andranno bene per raffiare pesci già dal chilo in su. Il principio di funzionamento di questo benedetto raffio hawaiano si basa sul fatto che vi sia una sola asta che penetra e passa il pesce, per poi fare leva in un modo particolare (se vedi i filmati che ho allegato all'inizio del topic sono illuminanti). Con i tuoi non passerai mai il pesce ma al massimo lo infilerai come una forchetta, al che il pesce, oltre a pesarti sui rebbi della fiocina in modo vergognoso fino anche a piegarli, dibattendosi ti si sfilerà facilmente. Se puoi e vuoi, t'invito a fartene uno mono asta e provarlo: ti assicuro che se farai le due manovre giuste, ovvero fiocinare sotto le branchie mentre ti gira sotto e sollevare abbassando l'impugnatura il pesce di ogni dimensione quasi s'immobilizzerà e lo salperai facilmente. Fra l'altro, se lascerai circa 20 centimetri di asta libera (non di più) ed avrai un'impugnatura intorno al metro (dipende anche da quanto sei alto te e tu dalla superficie dell'acqua mentre salpi) percui fori fino al pesce azzurro da 40 chili (auguri... :) ), scoprirai che l'ardiglione è solo d'impiccio ed una sicurezza inutile. Provare per credere...



 

Offline sbro66

  • pescainkayak.com user
  • Post: 15
  • sbro66
    • Milano
Re:Raffiare il pescato con l’hawaiian spear gaff
« Risposta #10 il: Agosto 04, 2020, 11:08:10 am »
Grazie Paolo, non so perché ma mi fido più di te che di me. Ne farò una come dici, anche se pesci di 40 kg li continuerò a vedere solo in pescheria  ;D
Però, anche se dal filmato si vede come il tizio fa leva, non mi è chiaro come sia possibile che un pesce non si sfili , soprattutto nel momento iniziale in cui la punta è ancora giù, senza ardiglione o qualcosa di simile.
Non mi resta che provare. CIAO.
  • Sanblas predator
Roberto
sono di Cernusco e pesco a levante da Nervi a Riva Trigoso

Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 152
    • Arezzo
Re:Raffiare il pescato con l’hawaiian spear gaff
« Risposta #11 il: Agosto 04, 2020, 14:39:42 pm »
Me lo sono chiesto anche io, poi ho preso quell'alletterato sui 3 chili con l'asta liscia di quella che fu una fiocina tipo quelle che hai fatto te e una volta infilato e abbassata l'impugnatura è stato facile tirarlo su senza che si sfilasse. Ad ogni buon conto, anche io ho cercato di darmi qualche sicurezza in più ricorrendo ad un'asta filettata e devo dire che quelli in vendita per lo più hanno asta filettata
https://www.ebay.com.au/itm/Kayak-Fishing-Spear-Kage-Gaff-Hawaiian-Kill-Spear-Made-in-the-USA-/272583280306
https://www.proyaker.com/product-page/proyaker-gaff-spear-tournament-series
In generale, perchè funzioni, occorre che la punta sia tagliente ed acuminata affinchè con un colpo deciso si passi lo spessore del pesce e che la manicatura consenta una leva sufficiente percui abbassando ci si possa trovare con l'aggeggio quasi parallelo all'acqua ed impugnato saldamente. Infine, nessuno ti vieta di mettere un ardiglione tipo fucile subacqueo, ma considera che dovrai avere asta più lunga ed applicare una forza maggiore per la penetrazione e fuoriuscita dal lato opposto dell'ardiglione.
Resta il problema del pesce da 40 chili...:2funny: l'unica cosa che potresti fare è portarti un battellino gonfiabile e rimorchiarlo  :surf: Sai che spettacolo!  ;) 


Offline sbro66

  • pescainkayak.com user
  • Post: 15
  • sbro66
    • Milano
Re:Raffiare il pescato con l’hawaiian spear gaff
« Risposta #12 il: Agosto 04, 2020, 21:44:06 pm »
 :idea: Appena trovo la punta giusta provo a farlo.
Per il pesce di 40 chili o arriva su già sfilettato o la vedo dura anche con il battello o gonfiabile  :2funny:
  • Sanblas predator
Roberto
sono di Cernusco e pesco a levante da Nervi a Riva Trigoso

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories