Autore Topic: Durata de trilaminato  (Letto 619 volte)

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 215
    • Pisa
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #20 il: Gennaio 12, 2019, 08:56:25 am »
Questo è interessante

https://www.youtube.com/watch?v=MTJlGSIjSiw

Io penso: se uno esce parecchio, ok, valutare. Sicuramente più sicura di altro tipo di abbigliamento. Se il tipo del test comincia ad avere freddo dopo 10 minuti immerso in acqua con temperatura dell'acqua a 2°, considerato che nel nostro caso la temperatura dell'acqua in questo momento (che è parecchio freddo) è 14°, credo che per noi la tuta sia più che una garanzia di stare al caldo, ammesso e non concesso di riuscire a risalire sul kayak in tempi decenti.
Sicuramente tiene calda. Però...da non sottovalutare che il nostro clima è parecchio cambiato.
Secondo me le giornate in cui c'è una grande escursione termica sono aumentate rispetto alle giornate in cui la temperatura rimane costantemente bassa. Per questo se si ha una tuta intera si rischia di usarla meno rispetto invece a una combo giacca + pantaloni.
IN questo caso il pantalone lo si può usare anche nelle stagioni più miti. Sopra la giacca se fa troppo caldo su può togliere, se fa freddo rimane.
Lo dico solo perché anche io avevo pensato alla tuta, ma sentendo in giro i più esperti consigliavano tutti di combinare giacca + pantaloni.
Tenendo anche conto che la tuta è più stagna sicuramente (se entra un pochino di acqua può entrare solo dai polsi o dal colletto). Nel caso dei pantaloni comunque se entra entra un pelino dalla vita (ma son fatti in modo e maniera che non entri, quindi solo se non sono stretti bene entra). idem per la giacca.
Le tute intere le vedo più per i mari del nord oppure per il kayak da fiume, in cui in quel caso se non si ha la tuta si rischia veramente l'ipotermia.
Poi boh...personalmente ora come ora è troppo freddo per uscire per me.  :OO:
Altrimenti una bella tuta, ma con una bella cerniera sul petto che in caso faccia parecchio caldo apri tutta!!!
  • Ocean Kayak T11 - Kaskazi Breeze - MozzoBoard

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.541
  • costa italiana, laghi e fiumi, isole comprese
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #21 il: Gennaio 12, 2019, 09:06:28 am »
Condivido mozzo ... per la pesca credo sia più adatto un giacca-pantalone, piuttosto che una tuta intera. La Sandiline la cerniera ce l'ha dietro sulla schiena e ... se ti fa caldo ... son cacchi ...  ;D

In fiume, il problema caldo non mi si è mai posto ... in mare, risolvo stando più leggero sotto la tuta in modo da evitare surriscaldamento ... una via di mezzo che, anche se esce il sole, ti permette di non soffrire eccessivamente il caldo.

Il giacca-pantalone ha più versatilità ... la tuta meno versatilità ma più garanzia di "stagno" ... al solito ogni cosa ha i suoi pregi e i suoi difetti.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Jaccher

  • pescainkayak.com user
  • Post: 240
    • RM
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #22 il: Gennaio 12, 2019, 10:43:33 am »
Ma la combinazione giacca pantalone in caso di scuffiata non diventa pericolosa quanto un wader ?
Per quanto stetti in vita,i pantaloni non sono stagni.
 Se,malauguratamente, la risalita sul kayak non dovesse essere rapida comincerebbero a riempirsi anche loro  di acqua gelata. 
E se poi sotto si indossa un bel pigiamone in pile.......
  • RTM Tempo, Resinvetro Endurance

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.541
  • costa italiana, laghi e fiumi, isole comprese
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #23 il: Gennaio 12, 2019, 10:50:01 am »
Ma la combinazione giacca pantalone in caso di scuffiata non diventa pericolosa quanto un wader ?
Per quanto stetti in vita,i pantaloni non sono stagni.
 Se,malauguratamente, la risalita sul kayak non dovesse essere rapida comincerebbero a riempirsi anche loro  di acqua gelata. 
E se poi sotto si indossa un bel pigiamone in pile.......

Bisogna scegliere un pantalone che garantisca in  di poter essere stretto in vita quanto basta ... ad ogni modo, come dicevo, quando la combinazione giacca-pantalone non convince ... c'è sempre la tuta intera come alternativa ...

  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.541
  • costa italiana, laghi e fiumi, isole comprese
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #24 il: Gennaio 12, 2019, 12:05:55 pm »

https://www.youtube.com/watch?v=MTJlGSIjSiw

É interessante, a mio parere, aver chiaro che un abbigliamento all'altezza, a zero gradi, aumenta i tempi oltre i quali si fa in ipotermia: da 8 minuti (senza abbigliamento adeguato) alla mezz'ora abbondante. Ma oltre non si va. La tuta, in sostanza, miracoli non ne fa: amplia di una ventina di minuti il tempo oltre il quale si comincia ad andare in ipotermia.

Per cui ... la cosa interessante di questo video è che conferma il fatto che il discorso sicurezza, in termini preventivi, rimane sempre quello di evitare di perdere il kayak e rimanere naufrago in acqua.
Sicurezza è di gran lunga mantenersi sempre in condizioni e con scafo adeguato a rientrare in autonomia che non avere una bella tutta e rimanere impantanato naufrago in acqua.

Perché una volta in acqua, tuta o non tuta, la sopravvivenza è sempre solo questione di minuti ... certo 30 minuti è sempre meglio che 8. Ma sempre di minuti si tratta e quando la tua vita è questione di minuti ed i minuti dipendono dai tempi di salvataggio di chi verrà a salvarti ... non credo si tratti di una bella esperienza.

Sempre meglio non ritrovarcisi ... mai ... naufrago in mare ... con acqua a ridosso dei zero gradi ... ma anche 14° ... se tira vento, e non sei in movimento, ti geli tempo niente ...

Finché pagai ... é un conto ... sei una stufa termica naturale, da fermo in acqua è tutt'altra storia.

Quindi, anche con la tuta adatta, se si esce in mare d'inverno, si esce puntando sul fatto di rientrare in autonomia ... mai sul fatto di avere la tuta e tutto l'abbigliamento adeguato.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.541
  • costa italiana, laghi e fiumi, isole comprese
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #25 il: Gennaio 12, 2019, 12:17:45 pm »
Uscire in inverno con abbigliamento adeguato non è solo scontato: è necessario.
Ciò nonostante, l'abbigliamento adeguato, da solo, miracoli non né fa.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Jaccher

  • pescainkayak.com user
  • Post: 240
    • RM
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #26 il: Gennaio 12, 2019, 12:42:05 pm »

https://www.youtube.com/watch?v=MTJlGSIjSiw

É interessante, a mio parere, aver chiaro che un abbigliamento all'altezza, a zero gradi, aumenta i tempi oltre i quali si fa in ipotermia: da 8 minuti (senza abbigliamento adeguato) alla mezz'ora abbondante. Ma oltre non si va. La tuta, in sostanza, miracoli non ne fa: amplia di una ventina di minuti il tempo oltre il quale si comincia ad andare in ipotermia.

Per cui ... la cosa interessante di questo video è che conferma il fatto che il discorso sicurezza, in termini preventivi, rimane sempre quello di evitare di perdere il kayak e rimanere naufrago in acqua.
Sicurezza è di gran lunga mantenersi sempre in condizioni e con scafo adeguato a rientrare in autonomia che non avere una bella tutta e rimanere impantanato naufrago in acqua.

Perché una volta in acqua, tuta o non tuta, la sopravvivenza è sempre solo questione di minuti ... certo 30 minuti è sempre meglio che 8. Ma sempre di minuti si tratta e quando la tua vita è questione di minuti ed i minuti dipendono dai tempi di salvataggio di chi verrà a salvarti ... non credo si tratti di una bella esperienza.

Sempre meglio non ritrovarcisi ... mai ... naufrago in mare ... con acqua a ridosso dei zero gradi ... ma anche 14° ... se tira vento, e non sei in movimento, ti geli tempo niente ...

Finché pagai ... é un conto ... sei una stufa termica naturale, da fermo in acqua è tutt'altra storia.

Quindi, anche con la tuta adatta, se si esce in mare d'inverno, si esce puntando sul fatto di rientrare in autonomia ... mai sul fatto di avere la tuta e tutto l'abbigliamento adeguato.
Tutto corretto !
Analizzando le mie capacità, le uscite che prediligo e  la mia imbarcazione credo che il mio  ammollo possa accadere nei primi cento metri da riva :surf:
Forse un pantalone stagno pensandoci bene potrebbe andare bene  (anche al portafoglio).
  • RTM Tempo, Resinvetro Endurance

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 215
    • Pisa
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #27 il: Gennaio 12, 2019, 15:12:00 pm »
Dunque io ho dei pants stagni della Palms. Li ho sempre indossati ma con sotto la muta salopette 3 mm in quanto non ho una giacca stagna sopra ma solo quella della decathlon (giacca da acqua).
Non sono nemmeno mai uscito con molto freddo, ma nelle stagioni "fredde" più miti sì. Non ho mai scuffiato, quindi non ho mai provato la reale incapacità dei pants di riempirsi d'acqua. Però...quando li metti hai una cinghia col velcro in vita che va stretta bene. Quando si mettono bisogna prima di chiudere accucciarsi per fare uscire l'aria. Dopodichè il sistema è ok, però dopo un pò sinceramente mi entra aria. Quindi come entra aria probabilmente un pò d'acqua può entrare. Mi ero ripromesso di provare sta cosa d'estate facendo un bagno e capire quanto stagni siano i pants. Ma non l'ho mai fatto per pigrizia :2funny:
Detto questo, Se oltre ai pants uno ha anche una buona giacca che chiude bene la zona dei fianchi, i polsi e il collo, l'acqua entrerà comunque ma molto poca.
La differenza tra i pants stagni e i wader è che i wader non si chiudono ermeticamente, quindi entrerà tantissima acqua, nei pants se entra entra pochissima acqua che teoricamente non dovrebbe appesantire. Anche perché quando si è in acqua l'acqua pesa quanto l'acqua. se ce n'è poca dovrebbe essere ok.
Però secondo me se si esce di inverno prevenire vuol dire: o uscire in compagnia (se uno è in difficoltà può contare sul compagno di uscita), oppure indossare trilaminato ok, ma una muta sotto la metterei anche se leggerina, perchè la cosa brutta del freddo è che non te ne accorgi nemmeno, ma il corpo non risponde più bene e siamo rallentati a fare le cose. E se si deve rientrare in un kayak la cosa si complica, per non parlare delle condizioni meteo marine in cui ci troviamo. Insomma la cosa da rischiosa può anche diventare fatale...
Quindi col freddo attenzione massima (per come la vedo io).
  • Ocean Kayak T11 - Kaskazi Breeze - MozzoBoard

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.541
  • costa italiana, laghi e fiumi, isole comprese
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #28 il: Gennaio 12, 2019, 15:35:15 pm »
Condivido mozzo ...

secondo me se si esce di inverno prevenire vuol dire: o uscire in compagnia (se uno è in difficoltà può contare sul compagno di uscita), oppure [...]

Relativamente all'uscita in compagnia, invece, qualche perplessità ce l'ho ... é vero ... da più parti si decanta l'uscita in compagnia come sicurezza preventiva ... ma è realmente così?

Cioè, finché si tratta di uscite in condi-meteo tranquille ... se qualcuno va in difficoltà, trovi sempre qualcun altro che lo aiuta.

Ma in condizioni più estreme, se vai in difficoltà ... é sicuro che il compagno sarà in grado di aiutarti?
Se sei in difficoltà, non è possibile che lo sia gia anche lui?
E se esci con uno meno pratico di te, uscire in compagnia è un vantaggio o può tradursi in un ulteriore problema in più in caso di tue difficoltà?

Cioè, uscire in compagnia non è automatico che significhi uscire in una condizione di più sicurezza. Anzi, si può creare l'effetto opposto ... quello di lasciarsi andare perché tanto, in caso di pericolo, ci sta qualcuno che ti aiuta.

Uscendo da solo, viceversa, sai fin dall'inizio che devi fare affidamento esclusivamente su te stesso ... e questo, probabilmente, in termini psicologici, aumenta il livello di vigilanza, allerta e dunque di responsabilità.

Il gruppo può divenire fattore di rinforzo della responsabilizzazione individuale. Non dico che lo è. Dico che può.

  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.541
  • costa italiana, laghi e fiumi, isole comprese
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #29 il: Gennaio 12, 2019, 15:42:16 pm »
Pardon, maledetto smartphone  ;D e maledetto che non esiste la funzione Modifica Post ... quantomeno limitatamente alla correzione di errori di ortografia ...

"responsabilizzazione" intendevo dire:
de-responsabilizzazione
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.541
  • costa italiana, laghi e fiumi, isole comprese
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #30 il: Gennaio 12, 2019, 16:23:02 pm »
Un gruppo è garanzia di più sicurezza ed efficacia rispetto al singolo individuo quando si tratta di gruppo organizzato, una squadra ... di calcio, di pallavolo, di lavoro, di kayak ... ben amalgamata ed allenata ... non quando si tratta di gruppo improvvisato ad hoc per l'occasione in cui più che di gruppo si tratta di somma di individui. Un insieme di individui non fa un gruppo: un gruppo su cui potersi affidare e di cui potersi fidare è molto di più di un raduno estemporaneo di persone.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Jaccher

  • pescainkayak.com user
  • Post: 240
    • RM
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #31 il: Gennaio 13, 2019, 15:48:46 pm »

La differenza tra i pants stagni e i wader è che i wader non si chiudono ermeticamente, quindi entrerà tantissima acqua, nei pants se entra entra pochissima acqua che teoricamente non dovrebbe appesantire. Anche perché quando si è in acqua l'acqua pesa quanto l'acqua. se ce n'è poca dovrebbe essere ok.
.[/quote]
 Dalle mie parti , quasi tutti i pescatori semi-professionali (leggasi banditi), escono in barca indossando pesanti wader in gomma.
Usano una corda elastica stretta in vita per limitare  l'entrata di acqua in caso di caduta in mare.
 Avendo anche io i wader, ci ho provato ma la limitazione dei movimenti era impossibile de sostenere.
Sorvolando un attimo sul fattore sicurezza, dopo ogni uscita, ritrovarsi con un botto di roba bagnata da sciacquare e fare asciugare bene ( muta, calze e calzari, maglietta e felpa), mi fa passare la voglia di affrontare le stagioni fresche.
Ecco anche perchè avevo pensato ad una muta stagna.
Una sola cosa da fare  asciugare.
  • RTM Tempo, Resinvetro Endurance

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.541
  • costa italiana, laghi e fiumi, isole comprese
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #32 il: Gennaio 13, 2019, 19:09:21 pm »
Ecco anche perchè avevo pensato ad una muta stagna.
Una sola cosa da fare  asciugare.

"Muta stagna" intendi la tuta, la drysuit?

Secondo me, considerato tutto, una drysuit per l'inverno è l'abbigliamento tecnico più adatto e in fondo, qualora la si trovi con cerniera sul petto (anziché sulle spalle, come la Sandiline), è anche abbastanza versatile ... perché se hai caldo, apri cerniera e prendi aria ... con la Sandiline, viceversa, in autonomia da solo non puoi farlo ... questo il suo limite. Non è pensata per i lupi solitari, ma per quelli che, a limite, dispongono di una lupacchiotta che ti apre ... e richiude la cerniera ... Oh! Non pensate male ... cioè bene ...  ;D
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.541
  • costa italiana, laghi e fiumi, isole comprese
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #33 il: Gennaio 13, 2019, 19:33:41 pm »
Se invece con "muta stagna" intendi una muta vera e propria ... non direi che è l'abbigliamento più comodo ... sì è vero, dopo l'uso, una sola cosa da fare: sciacquare e lasciare asciugare.

Ma in uso, se per la sicurezza in caso di naufragio in acqua, sei obbligato ad una muta spessa un botto ... e, quando non sei naufrago ma pagaiatore (cioè sempre, si spera ... ;D), come fai a goderti pescata e pagaiata, pagaiando col gesso, con la camicia di forza?  ;D

Riduci i millimetri della muta?
Ne risolvi uno di problema e ritorni scoperto sull'altro.
No ... in kayak d'inverno le mute, secondo me, non sono proprio cosa ... a meno che qualche casa che ignoro (è sempre possibilissimo) non si sia ultimamente inventata una qualche muta supertecnologica che, poco spessa e molto elastica, riesca a lasciar pagaiare tranquillamente e contemporaneamente a isolare dal freddo in caso di naufragio in acqua.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline GuiTTo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 529
    • RM
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #34 il: Gennaio 13, 2019, 20:07:06 pm »
Inoltre con la muta stai sempre umido, e non è piacevole.
Per me la drysuit é l'abbigliamento migliore in inverno
  • Tribord RK500-1 - Nova Mare 1

Offline Jaccher

  • pescainkayak.com user
  • Post: 240
    • RM
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #35 il: Gennaio 14, 2019, 17:00:11 pm »
No no, intendevo dry suit  :) :) :)
  • RTM Tempo, Resinvetro Endurance

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 215
    • Pisa
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #36 il: Gennaio 15, 2019, 07:30:47 am »

 dopo ogni uscita, ritrovarsi con un botto di roba bagnata da sciacquare e fare asciugare bene ( muta, calze e calzari, maglietta e felpa), mi fa passare la voglia di affrontare le stagioni fresche.
Ecco anche perchè avevo pensato ad una muta stagna.
Una sola cosa da fare  asciugare.

E' il motivo per cui esco poco quando fa freddo. Sono pienamente d'accordo. Solo che, visto quanto costano, per adesso ho sempre desistito. Dipende dall'uso che uno ne fa. Se esce comunque spesso d'inverno, allora è un acquisto che vale la pena fare. Rimane il discorso della minor comodità rispetto a una giacca singola di potersi vestire a strati (fattore da non sottovalutare nelle giornate in cui c'è una grande escursione termica). A quel punto vale la pena magari spenderci dei soldi inpiù e prenderne una con la zip davanti... :mah:
A parte che su questo sito ci sono parecchie offerte, guarda questo modello ad esempio:
https://www.wetsuitoutlet.co.uk/2019-palm-mens-cascade-front-zip-kayak-drysuit-con-zip-flame-red-11741-p-27427.html
Andrebbe provata ma credo che quella zip grande in diagonale possa essere utile per potersi togliere gli strati che uno si mette sotto in caso scoppi di caldo.
Tienici aggiornati sull'acquisto. Sono curioso.
  • Ocean Kayak T11 - Kaskazi Breeze - MozzoBoard

Offline Jaccher

  • pescainkayak.com user
  • Post: 240
    • RM
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #37 il: Gennaio 15, 2019, 08:19:05 am »
Grazie Mozzo per il link.
Anche quella che mi hai indicato non la regalano........ :) :)
Oltre al fatto di dover sborsare una cifra simile all'acquisto di un nuovo  kayak, non potendo provare la tuta si rischia che possa essere larga/corta/stretta.
Dalle pie parti pare non esistano negozi .......
  • RTM Tempo, Resinvetro Endurance

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.541
  • costa italiana, laghi e fiumi, isole comprese
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #38 il: Gennaio 15, 2019, 11:29:32 am »

https://www.wetsuitoutlet.co.uk/2019-palm-mens-cascade-front-zip-kayak-drysuit-con-zip-flame-red-11741-p-27427.html
Andrebbe provata ma credo che quella zip grande in diagonale possa essere utile per potersi togliere gli strati che uno si mette sotto in caso scoppi di caldo.

Sì, infatti ... per uso trekking e fishing ... la zip davanti è molto utile.
Questo modello cmq costa ... in offerta e col cambio siamo sui 535 euro ... un modello stessa tipologia (con zip davanti) ma più economico (tipo sui 300 euro) e ... si è a cavallo  ;)
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Jaccher

  • pescainkayak.com user
  • Post: 240
    • RM
Re:Durata de trilaminato
« Risposta #39 il: Gennaio 15, 2019, 14:30:10 pm »
https://www.wetsuitoutlet.it/drysuits-c-239_223.html
Potrebbe essere interessante.......
  • RTM Tempo, Resinvetro Endurance

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories