Autore Topic: Sea kayaks, berline a confronto: sea sit inside vs sea sit on top  (Letto 636 volte)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.362
  • costa romagnola
Re:Sea kayaks, berline a confronto: sea sit inside vs sea sit on top
« Risposta #20 il: Novembre 13, 2018, 21:39:38 pm »
Per prevedere come si comporterà sul campo una moto enduro X rispetto ad una moto da strada Y ... non ho bisogno di provare l'enduro X e la moto da strada Y: è sufficiente aver avuto esperienza di guida di moto enduro e di moto da strada e, tramite detta esperienza, aver maturato la sufficiente teoria per comprendere ciò che verosimilmente ci si può aspettare dal comportamento di X e di Y.
 Per altro verso, può essere sufficiente studiare ciò che altri hanno compreso sullo studio fisico di uno o più fenomeni per avere idea di come quel fenomeno si comporterà ... e questo senza mai averlo studiato direttamente a livello esperienziale: è la scienza e la cultura che funzionano in questo modo ... tutto università, etc.

Diversamente, senza trasmissione di conoscenze estratte dalle ricerche scientifiche di altri, dalle esperienze di altri ... staremmo nel 2018 ancora all'epoca della pietra ...  ;D
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.362
  • costa romagnola
Re:Sea kayaks, berline a confronto: sea sit inside vs sea sit on top
« Risposta #21 il: Novembre 13, 2018, 22:14:50 pm »
Entriamo nello specifico ... dai, così cominciamo con i fatti a dare evidenza che non è necessario provare uno skua sit inside ed uno skua sit on top per capire per esempio che dal sit inside, in escursione marina, ci si potrà aspettare:

1) più controllo;
2) più sicurezza, via via che le condimeteo peggiorano e dunque meno stress.

Non serve provarli entrambi per capire questo ... è sufficiente sapere cosa, in termini di navigazione, significa pozzetto da sit inside e cosa significa pozzetto da sit on top ... per esempio ... che sit on top significa mancanza di premi coscia, impossibilità di fare l'eskimo, e così via ...

Continuiamo?  ;D ;D ;D
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.362
  • costa romagnola
Re:Sea kayaks, berline a confronto: sea sit inside vs sea sit on top
« Risposta #22 il: Novembre 13, 2018, 22:51:03 pm »
Dai continuiamo ... che tanto stasera non ho un cavolo da fare ... ;D

Continuiamo a spiegare perché sit on top, quindi mancanza di premicoscia, impossibilità di fare l'eskimo significano più insicurezza, più stress, meno controllo. Esplicitiamole queste banalità ... ;D

Perché c'è meno unità di azione ... non è solo questione di non poter fare l'eskimo ... da un sit on top puoi essere scaraventato via dal pozzetto, puoi scivolare fuori ... cosa improbabilissima con un seakayak che si rispetti ...

Ed in mare, in escursione con mare formato, le questioni di sicurezza stanno tutte li: nelle caratteristiche tipiche che contraddistinguono un sit inside: unità di azione ed eskimo, esattamente ciò di cui è carente un sit on top.

La comodità di tirar fuori facilmente le gambe dal pozzetto tipica del sit on top ... per cambiare posizione alle gambe, etc. non è una scelta progettuale senza costi: è una comodità che la si sconta in termini di sicurezza.

Pozzetto aperto significa che, a parità di condizioni meteomarine di un certo tipo, per esempio mare agitato ... per un seakayak può ancora rientrare nei termini dell'ordinaria amministrazione, mentre per un sit on top essere gia ai limiti dello sport estremo.

Quanti sanno che, in realtà, anche con un seakayak (da eskimo) è possibile anche in acqua tirar fuori le gambe e sgranchirle come ci pare e piace?

E sì ... è possibile ... certo se vuoi farlo con la certezza assoluta di non scuffiare ... devi mettere nel conto qualche minuto in più di preparazione ... il tempo di piazzare il paddle float, dopo di che alzi il sedere ... ti posizioni sopra la coperta dietro al pozzetto, tiri fuori le gambe e hai voglia di ballarci sopra ...  ;D

Se penso che molti anche non pescatori optano per il sit on top proprio per il discorso facilità di tirar fuori le gambe in acqua ... come se con un seakayak non fosse possibile ... mi vien da ridere ... o da piangere, a seconda dei punti di vista ...  ;D

  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.362
  • costa romagnola
Re:Sea kayaks, berline a confronto: sea sit inside vs sea sit on top
« Risposta #23 il: Novembre 13, 2018, 23:35:59 pm »
E vogliamo parlare pure dell'aspetto "resistenza idrodinamica", con mare formato, che un pozzetto aperto comporta nei confronti delle varie onde ed ondicine e frangenti che passano sopra coperta?

Anche questo è un aspetto stressante, destabilizzante ... della tenuta di rotta, della stabilità, della velocità ...

E mi sembra proprio paradossale fare un sot, cioè a pozzetto aperto, proprio per la più liberta di movimento delle gambe ... per poi contraddire questa caratteristica adottando una deck di coperta atta a chiudere il pozzetto per ovviare al problema "resistenza idrodinamica di coperta" dovuta al pozzetto aperto.

Cioè ... ma se per risolvere devo mettere la deck ... ma scusate allora non è più logico acquistare fin dall'inizio lo Skua sit inside, che almeno ci posso fare l'eskimo, ho i premi-coscia, etc., anziché acquistare lo Skua AR (sot)?

E se devo acquistare lo Skua sit inside, che cmq è un quasi kiattone (largo 58), ma allora non è più logico indirizzarsi direttamente su quei seakayak di 50- 52-54 ... magari di 550-580 cm che come disegno di scafo sono all'avanguardia (vedi Rockpool ed altri) rispetto al disegno da seakayak classico che tipizza kaskazi?  :coolsmiley:

  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.362
  • costa romagnola
Re:Sea kayaks, berline a confronto: sea sit inside vs sea sit on top
« Risposta #24 il: Dicembre 09, 2018, 22:37:01 pm »
Non c'è niente da fare ... più rifletto sulle caratteristiche dei sot, anche i migliori (Stealth, Kaskazi, etc.) e più mi rendo conto sempre più che, pur con tutta la buona volontà del mondo, un sea sot anche il più evoluto, il migliore ... proprio per le caratteristiche che lo contraddistinguono ed identificano (pozzetto aperto: mancanza di premicosce, indisponibilità funzionale all'eskimo, bassa unità di azione kayak-kayaker, minor controllo, maggiore esposizione in termini di corpi d'attrito rispetto ad acqua e vento ... potrei continuare ancora per un po' ...) non potrà mai raggiungere ed eguagliare il livello qualitativo-prestazionale in termini idro-aero-dinamici e di sicurezza del padre: del suo analogo sit inside.
Mai.

Pertanto, un sea sot sarà destinato a vita ad essere inferiore.

L'unica soluzione che gli si può prospettare, per trovare un po' di serenità, è che si decida ad accettare la propria inferiorità, i propri limiti e ritagliarsi un ruolo da protagonista in attività, per il cui svolgimento, sono indicate condizioni meteo marine più clementi: la pesca in kayak ... sotto riva, in laguna, sottocosta (ma a condizione che il tempo e il mare siano buoni ...) sono alcune di queste attività di elezione in cui potersi realizzare alla grande ... fare il giocattolo da spiaggia, viceversa, l'inferno in cui era relegato e dal quale, negli ultimi decenni, ha cercato in tutti i modi di emanciparsi, per fortuna riuscendoci in buona parte ...

Ma lasci perdere di emulare ed inseguire il padre ... trekking, escursioni, spedizioni non gli sono propri  ... rischierebbe di vivere a vita da brutto anatroccolo e pure di farsi male.

Suo padre ... il Seakayak è e rimarrà sempre il Re incontrastato del sottocosta. Il figlio se ne faccia una ragione. Vivrebbe finalmente la sua vita e questa sua vita la vivrebbe probabilmente molto più felice.


 
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline pescopoco

  • pescainkayak.com user
  • Post: 624
  • ..............
    • roma
Re:Sea kayaks, berline a confronto: sea sit inside vs sea sit on top
« Risposta #25 il: Dicembre 10, 2018, 18:55:36 pm »
concordo... :surf:
  • janautica victoria

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.362
  • costa romagnola
Re:Sea kayaks, berline a confronto: sea sit inside vs sea sit on top
« Risposta #26 il: Dicembre 11, 2018, 22:02:09 pm »
L'accettazione dei propri limiti, della propria inferiorità d'organo rispetto al suo analogo seakayak, in termini di trekking, escursionismo, spedizionismo, rende il sea sot intelligente, simpatico, seducente: una bellissima variante, invenzione interessante di pari dignità.
Il punto forza del sea sot è la versatilita', sia d'uso che di contesto.

Scopro anch'io l'acqua calda ... lo so ... ma mi piace parlare di acqua calda. Perché sit in top è acqua calda ... sit in top è estate, è sole, leggerezza, comodita', immediatezza. Il suo mare è un mare leggero, il suo clima è ... sole ... il suo trekking è ...  leggero, estivo, turistico nel vero senso della parola.
La parola che lo contraddistingue è ricreativo, nell'accezione migliore del termine ... nel senso che ricrea ... e qui non lo batte nessuno.

Pesca in lago, sottocosta, trekking leggero in mare, solarità ... chi mai può battere il sea sot in questo tipo di attività?
Nessuno.
É il suo campo, nessuno meglio di lui può interpretare questo spartito.

Il sea sot sbaglia, e sbaglierebbe, solo nel momento in cui pensasse di poter sfidare e surclassare suo padre (che lo ha generato) ad armi pari ed in acque alte ...

Sbaglierebbe perché ... quando comincia a piovere da tutte le parti e stai col cabrio o con lo spider ... non risolvi abbassando la cappotta: serve il coupé.

  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.362
  • costa romagnola
Re:Sea kayaks, berline a confronto: sea sit inside vs sea sit on top
« Risposta #27 il: Dicembre 11, 2018, 23:35:12 pm »
La differenza tra un sea sot ed un seakayak è un po' quella che passa tra una barca a vela ed una barca a vela oceanica: i primi navigano sulla superficie dell'acqua, i secondi "navigano" anche sotto, capovolti ...
Il Seakayak è un quasi "sommergibile" ... che si gira e si rigira sopra e sotto all'evenienza ... seakayak ... intravedi un onda troppo alta? Ti rompi i maroni a scavalcarla? A farti schiaffeggiare? A beccarti in faccia e sulla parte superiore del corpo certa portanza d'acqua? 
Ti capovolgi sott'acqua e ... la fotti ... questo, d'estate ... :surf:
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.362
  • costa romagnola
Re:Sea kayaks, berline a confronto: sea sit inside vs sea sit on top
« Risposta #28 il: Dicembre 12, 2018, 00:34:01 am »
... e magari non con un seakayak da spedizione caricato a mille ... ;D ... meglio una play boat ... una a caso ... una bellissima Zegul Arrow 3D C- Core ... che gioiellino ragazzi ...  :smitten: mannaggia i soldi ...  :knuppel2:   :tickedoff: me la farei al volo ...  :surf:
La follia non ha limiti ...  :uglystupid2:
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.362
  • costa romagnola
Re:Sea kayaks, berline a confronto: sea sit inside vs sea sit on top
« Risposta #29 il: Dicembre 12, 2018, 01:08:18 am »
E un'altra piccola follia che mi piacerebbe farmi, prima o dopo, è una sea sot sbarazzina ... mordi e fuggi ... da usare in estate ... per cazzeggi leggeri in qualche afosa giornata d'agosto ... e l'eletta, lo sapete già, è la sudafricana Skua AR ... ma dovrà essere in carbon-kevlar   :surf:... adesso che ce l'ho sotto al culo la carbon-kevlar  :smitten: è veramente difficile passare alla vetroresina  :o ... questione di leggerezza ma anche questione di gioielleria ... provate a regalare ad una donna un zircone dopo averla riempita di diamanti ...  )))

 :uglystupid2: :uglystupid2: :uglystupid2:

 [sbel] [sbel] [sbel]


Col PE ... invece ... mi piace proprio ... ho proprio imparato, dopo l'esperienza Oasis culo di bambino, a maltrattarlo a più non posso ... proprio col Tribord più lo maltratto, più godo  ... il PE è fatto proprio per quello ... per essere sminchiato a più non posso ...  :knuppel2: :knuppel2: :knuppel2:

 [sbel] [sbel] [sbel]

 :surf: :surf: :surf:
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.362
  • costa romagnola
Re:Sea kayaks, berline a confronto: sea sit inside vs sea sit on top
« Risposta #30 il: Dicembre 12, 2018, 01:39:23 am »
Col PE ... invece ... ho proprio imparato, dopo l'esperienza Oasis culo di bambino, a maltrattarlo a più non posso ... proprio col Tribord più lo maltratto, più godo  ... il PE è fatto proprio per quello ...

Onde evitare interpretazioni idiote o fraintendimenti, preciso per chi non lo sapesse, che con "Oasis culo di bambino" ho sempre indicato la chiglia del mio pedalò Hobie Oasis in PE (polietilene) la quale, nonostante i circa 8 anni d'uso in mare, grazie ad una mia accortezza spropositata (mai spiaggiato strisciando la chiglia sul fondo, mai neanche appoggiata la chiglia su sabbia, né su terra, asfalto, cemento, etc  ;D, è rimasta così liscia (come uscita di fabbrica) da rimanere liscia appunto come il sedere di un neonato. Da lì, la sintesi "Oasis culo di bambino" .
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.362
  • costa romagnola
Re:Sea kayaks, berline a confronto: sea sit inside vs sea sit on top
« Risposta #31 il: Dicembre 12, 2018, 01:55:23 am »
In conclusione, in fondo ... non chiedo molto ... mi sarebbe sufficiente una Zegul 3D C-Core, una Skua AR (cioè con raccomandata di ritorno  ;D) e ... per un'annetto me ne starei senz'altro quieto ...  )))

 ;D ;D ;D
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories