Autore Topic: Kaskazi Breeze  (Letto 1095 volte)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.539
  • costa romagnola
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #20 il: Settembre 13, 2018, 14:57:52 pm »
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.534
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #21 il: Dicembre 03, 2018, 21:25:31 pm »
Mozzo hai altre impressioni da raccontarci sul tuo nuovo ksyak?
A me comincia ad attizzarmi per via del peso
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.539
  • costa romagnola
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #22 il: Dicembre 03, 2018, 22:45:41 pm »
Mozzo hai altre impressioni da raccontarci sul tuo nuovo ksyak?
A me comincia ad attizzarmi per via del peso

Secondo me, visto che sei uno scupperista e ami il minimalismo, il tuo kayak è lo Skua AR ... pesa 23 kg ma è, rispetto al Breeze, più lungo un metro, poco più stretto ed in più ha il gavone anteriore. E' il kayak perfetto per un trekking estivo ... il Katana troppo eccessivo allora tanto vale meglio un surfski ...
Lo Skua AR invece mi sembra quello giusto ... almeno io, dovessi prendere un sit on top a culo bagnato per qualche trekking estivo, prenderei senza dubbio lo Skua AR, più performante sicuramente dello Stealth 475 e del 500.
Certo, per la pesca probabilmente meglio Stealth dello Skua AR ... ma lo Skua AR, come sot, è più kayak   ;)
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.534
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #23 il: Dicembre 04, 2018, 08:55:12 am »
Perche il katana non ti garba?

  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 198
    • Pisa
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #24 il: Dicembre 04, 2018, 09:22:32 am »
Mozzo hai altre impressioni da raccontarci sul tuo nuovo ksyak?
A me comincia ad attizzarmi per via del peso

Allora...anche se l'ultima uscita risale a metà ottobre (causa mal tempo e altre problematiche varie), l'ho provato con mare increspato. Tirava maestrale e all'andata mi son ritrovato a prendere le onde di prua. Andava che era una meraviglia. Al ritorno devo dire con onda a poppa mi sono sentito un pò più insicuro. Sicuramente in queste condizioni un timone avrebbe aiutato, ma ancora meglio 1 metro di lunghezza in più  :mah:
Però son sempre convinto che sia un ottimo kayakkino. Sicuramente più instabile del Tempo che ho provato e avuto. Ora lo sto un pò rimodernando e customizzando. Ancora non ho montato due portacanna perché lì per lì la mia intenzione non era pescarci, ma tra averli e no, preferisco averli di modo che se mi voglio portare una canna dietro mi tolgo il dubbio.
Ho aggiunto un tappo kayak sport per accedere allo spazio a prua, lì ci tengo la pagaia di scorta e se me la porto dietro una canna da pesca.
Allego foto. Non so se vi ricordate la coperta senza niente sopra. Ho aggiunto un elastico fermapagaia a prua, degli elastici portaoggetti un pò ovunque, perché per come era allestito non potevi avere niente a portata di mano. Ho aggiunto la cover per le uscite col freddo e preso un paraspruzzi della Hiko che copre le gambe fino al bacino. Appena fa bel tempo e sole vorrei fare un'uscitina easy.

Comunque Gardesano ti avevo segnalato il Marlin di Expedicion Libertad che non ha concluso la circumnavigazione dell'Italia come era ovvio che fosse (dato che è partito ad agosto e avrebbe dovuto finire in questo periodo). Ecco l'annuncio:
https://www.subito.it/sport/kayak-kaskazi-marlin-roma-274208831.htm?last=1
Il prezzo è ottimo ma mi ha detto Mauro che sono state fatte delle riparazioni, la prima fatta bene da Fabridankayak, al secondo giro ci ha messo mano gente che non ha fatto un bel lavoro. però ti puoi sempre informare.
In pratica:
-il Breeze è ottimo, leggero e piccoletto, dipende dal mare che ci devi affrontare, ma secondo me è un pò un allaround, sicuramente meno stabile del Tempo/scupper, armati di pazienza per del fai da te, perché così come lo prendi è veramente spartano a meno che non lo commissioni coi vari optional. Almeno il timone lo chiederei.
-il Katana forse è un pò strettino, come mi disse Mauro è un kayak tecnico, forse non troppo ideale per la pesca.
- Lo Skua ce l'ha Ciglio, credo sia ottimo anche per pescare, però è lungo 5.20m, quindi occhio al box dove lo tieni, non so se ti entra.
-Quelli da pesca (Marlin e DOrado, non li ho provati, ma forse hanno l'ottimo compromesso per la pesca per proporzioni tra lunghezza e larghezza, in termini di scorrevolezza e stabilità).



  • Ocean Kayak T11 - Kaskazi Breeze - MozzoBoard

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.539
  • costa romagnola
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #25 il: Dicembre 04, 2018, 10:31:04 am »
Perche il katana non ti garba?

Perché, come detto prima, mi sembra eccessivo ... in minimalismo (non ha gavone anteriore), è 5 cm più stretto del Breeze ma solo 55 cm più lungo ... me lo immagino abbastanza ballerino ... come sot.
 
Lo Skua AR è sì 4 cm più stretto del Breeze, ma è oltre un metro più lungo del Breeze e questo dovrebbe fare la differenza.

Non dimentichiamoci che stiamo parlando di larghezze fuori tutto al di sotto dei 60 cm che per un sit, da pesca o da trekking che sia, siamo già ai limiti della comodità, stabilità ... alcuni centimetri ancora in meno e si comincia a lasciare il mondo sit on top e ci si comincia ad addentrare nel mondo surfski ... surfski kiattoni ovvio ... ma sempre surfski come larghezze ...

Ovviamente, le mie sono considerazioni sulla base delle caratteristiche tecniche, impressioni ...
Per la verifica, bisognerebbe provarli sul campo tutti e tre Breeze, Katana e Skua AR ... e vedere se le impressioni vengono confermate o, viceversa, confutate.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.539
  • costa romagnola
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #26 il: Dicembre 04, 2018, 10:44:12 am »
sit = sot
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 198
    • Pisa
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #27 il: Dicembre 04, 2018, 14:55:00 pm »
A me comunque il Katana piace. Mi piace perché ha quell'assetto molto vicino a un sit in come scafo ma con prua più tipo da surfski. Ma la comodità del sot. Sicuramente sarà molto ballerino. Ma non credo tanto di più rispetto al breeze. Però non l'ho mai provato (mi piacerebbe).
A me i surfski non piacciono (parere personale).
Il problema del gavone anteriore sul Katana lo risolvi esattamente come ho fatto col breeze (mettendo un kayak sport in verticale), ma sicuramente il gavone a prua dello skua è più comodo.
So di uno che importa surfski dal sudafrica e nell'ultimo viaggio aveva caricato il container anche con 3 kaskazi.
Aveva un Breeze, un Katana e uno skua. Il Katana era in carbonio e pesava solamente 14 kg! Però chiedeva 1800 euro.
Non so se li ha ancora. A chi interessa posso girare il numero di telefono.
  • Ocean Kayak T11 - Kaskazi Breeze - MozzoBoard

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.539
  • costa romagnola
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #28 il: Dicembre 04, 2018, 16:44:33 pm »
A me comunque il Katana piace. Mi piace perché ha quell'assetto molto vicino a un sit in come scafo ma con prua più tipo da surfski. Ma la comodità del sot. Sicuramente sarà molto ballerino. Ma non credo tanto di più rispetto al breeze.

E li sono gusti ... de gustibus non disputandum esse dicevano i signori latini ...

Io uno scafo diciamo evoluto ... con una prua che si distacca dalla classica forma slanciata del sit inside tradizionale lo vedo meglio su un sit inside ... e con lunghezze importanti ... diciamo dai 17 piedi in avanti ...
In un sot di 480 cm ... quel tipo di prua francamente mi sembra un po' fine a se stessa e ... gli schizzi te li becchi tutti nel pozzetto ... a meno che col Katana non ci esci in acque tranquille ...

Poi che ... 5 cm più stretto del Breeze non lo renda ancor più ballerino ... ho qualche dubbio ...
No, preferisco sicuramente lo Skua AR al Katana, quei 50 cm in più di lunghezza fuori tutto, anche qualora fossero identici come lunghezza al galleggiamento, sono proprio i centimetri che fanno la differenza in navigazione in termini di silenziosità e "pulizia" idrodinamica ... questo penso ... )))
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.539
  • costa romagnola
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #29 il: Dicembre 04, 2018, 16:55:22 pm »
Cioè, anche lo Skua AR non è che abbia una prua con slancio tradizionale ... è una prua abbastanza spinta ... ma meno di quella del Katana, un po' più dolce ...
Considerando questo aspetto e qualche decina di centimetri in più di distanza prua-pozzetto ... ciò in mare puo fare la differenza ... parliamo di sfumature ... ma di sfumature che, a mio avviso, si sentono ...
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.539
  • costa romagnola
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #30 il: Dicembre 04, 2018, 17:05:40 pm »

Il problema del gavone anteriore sul Katana lo risolvi esattamente come ho fatto col breeze (mettendo un kayak sport in verticale), ma sicuramente il gavone a prua dello skua è più comodo.

Sì ... sullo Skua AR è più comodo, più grande e messo su una prua sicuramente più capiente come volume rispetto al Katana ... e anche questo può fare la differenza ... al solito ... parliamo sempre di sfumature ... ma quando le sfumature possono fare la differenza, allora sfumatura non è un qualcosa di secondario ... a me la prua del Katana, vista dalle foto, sembra abbastanza risicata come volume rispetto a quella dello Skua AR ... quindi anche meno capacità di carico su quella zona ..
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.539
  • costa romagnola
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #31 il: Dicembre 04, 2018, 17:21:52 pm »
In due parole, in mare la sensazione mia è che il Katana, per via della forma della prua, del volume di prua e della lunghezza fuori tutto limitata tenderà a bucare eccessivamente le onde rispetto ad uno Skua AR che, a mio avviso, presenta uno scafo più armonico, misure e caratteristiche marine più adeguate ad una navigazione più pulita, più confortevole, meno spigolosa e più efficace.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 198
    • Pisa
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #32 il: Gennaio 17, 2019, 12:19:30 pm »
Ecco, per chi volesse vedere come ho anglerizzato e personalizzato il Breeze, posto il primo di tre video che trovate sul mio canale youtube.
Come ho sempre detto bucare e customizzare il kayak è uno degli aspetti che più mi piace.

https://www.youtube.com/watch?v=GyzdDY_zi9g

  • Ocean Kayak T11 - Kaskazi Breeze - MozzoBoard

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 198
    • Pisa
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #33 il: Gennaio 17, 2019, 12:21:32 pm »
  • Ocean Kayak T11 - Kaskazi Breeze - MozzoBoard

Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 27
    • Arezzo
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #34 il: Gennaio 17, 2019, 13:12:41 pm »
Ti mancano il timone e l'ecoscandaglio, poi il capolavoro è compiuto. BRAVO BRAVISSIMO

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.539
  • costa romagnola
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #35 il: Gennaio 17, 2019, 14:23:42 pm »
 [///]

 :idea: :idea: :idea:
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 198
    • Pisa
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #36 il: Gennaio 17, 2019, 14:36:23 pm »
Ti mancano il timone e l'ecoscandaglio, poi il capolavoro è compiuto. BRAVO BRAVISSIMO

Infatti. Dapprima il timone era nelle mie priorità. Dopo averlo provato in varie condizioni devo dire che ha un'ottima direzionalità.
per adesso rimando il lavoro. Magari il prox anno lo monterò. Per adesso non volevo appesantirlo.
Riguardo all'ecoscandaglio avevo valutato anche quello. Ma con questo kayak ci pescherò essenzialmente a traina con artificiali, poi vedremo. Quindi anche in questo caso lascio perdere per ora. Invece sul trident ad esempio con cui pesco nei canali e foce a spinning l'ecoscandaglio è essenziale.  :idea:
  • Ocean Kayak T11 - Kaskazi Breeze - MozzoBoard

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.539
  • costa romagnola
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #37 il: Gennaio 17, 2019, 14:46:53 pm »
Ti mancano il timone e l'ecoscandaglio, poi il capolavoro è compiuto. BRAVO BRAVISSIMO
Dapprima il timone era nelle mie priorità. Dopo averlo provato in varie condizioni devo dire che ha un'ottima direzionalità.

"Varie condizioni" ... prego specificare ...  ;D
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 / Rainbow Vulcano 425 / Hobie Oasis (2011-18)
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline paolopasquini

  • pescainkayak.com user
  • Post: 27
    • Arezzo
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #38 il: Gennaio 17, 2019, 19:17:50 pm »
MozzoYak, capisco e condivido l'approccio minimalista. Tuttavia.... per quanto riguarda il timone...
Io ho da circa 6 mesi anche un Dorado II con cui ho fatto al momento una quindicina di uscite in pesca a cavallo dei mesi di settembre e ottobre. Ho testato il Dorado in situazioni anche al limite (per me). Intendo con vento che spinge verso terra e che Lamma Toscana indicava a quota m10 nella scala fra i 16 e 21 nodi, altezza onda, lunga peraltro, fino ad un paio di metri e onda frangente alla spiaggia di Fetovaia. Perchè ti dico questo? Perchè se non avessi avuto il timone... e ribaltabile per il rientro ... sarebbe stato ESTREMAMENTE difficoltoso il governo, in particolare con onda da poppa. In condizioni di mare più "normale" ho trainato artificiali  e senza timone la direzionalità si riduceva sensibilmente, al che solo con una "cura" particolare alla postura ed all'esecuzione della pagaiata riuscivo a non avere alcuna oscillazione di prua. Finite le prove ho sempre rimesso in acqua il timone con buona pace delle teorie puriste perchè a fronte di una impercettibile maggiore resistenza all'avanzamento ho riscontrato una semplicità e tolleranza sulla conduzione (postura, pagaiata, ergonomia) che si è tradotta in comfort, tranquillità, maggior attenzione all'azione di pesca, a livelli tali da non potersi neppure porre il dubbio: timone si, timone no.
E vengo a bomba. Dal confronto che posso fare fra il mio Dorado e le foto che hai allegato del tuo Breeze, constato che il Breeze ha una chiglia significativamente più piatta, ha meno rocker (anche se poco), è quasi 9 chili in meno di peso, è mezzo metro più corto (con cui, peraltro, recuperi parte della manovrabilità che perdi con il ridotto rocker). Se non sbaglio sei alto 1,70, o giù di lì e pesi sicuramente meno o quanto me anche se sono più basso di 10 centimetri. Con questi dati, se non ho preso cantonate, non dovresti avere un governo sul Breeze più facile del mio sul Dorado, anzi... percui se valuti buona la direzionalità che puoi esprimere senza timone... lasciami dire, non hai idea di quello che potresti ottenere/permetterti montando un timone.
Ma del resto, come è gia stato scritto, de gustibus non est disputandum...  :idea: 

Offline GuiTTo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 488
    • RM
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #39 il: Gennaio 17, 2019, 20:51:26 pm »
Complimenti per i lavori, bella esecuzione pulita.
Perche hai usato il nastro da carrozziere? Immagino per evitare di rovinare il gel coat, giusto?
  • Tribord RK500-1 - Nova Mare 1

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories