Autore Topic: Kaskazi Breeze  (Letto 1929 volte)

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 282
    • Pisa
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #40 il: Gennaio 18, 2019, 10:40:16 am »
MozzoYak, capisco e condivido l'approccio minimalista. Tuttavia.... per quanto riguarda il timone...
Io ho da circa 6 mesi anche un Dorado II con cui ho fatto al momento una quindicina di uscite in pesca a cavallo dei mesi di settembre e ottobre. Ho testato il Dorado in situazioni anche al limite (per me). Intendo con vento che spinge verso terra e che Lamma Toscana indicava a quota m10 nella scala fra i 16 e 21 nodi, altezza onda, lunga peraltro, fino ad un paio di metri e onda frangente alla spiaggia di Fetovaia. Perchè ti dico questo? Perchè se non avessi avuto il timone... e ribaltabile per il rientro ... sarebbe stato ESTREMAMENTE difficoltoso il governo, in particolare con onda da poppa. In condizioni di mare più "normale" ho trainato artificiali  e senza timone la direzionalità si riduceva sensibilmente, al che solo con una "cura" particolare alla postura ed all'esecuzione della pagaiata riuscivo a non avere alcuna oscillazione di prua. Finite le prove ho sempre rimesso in acqua il timone con buona pace delle teorie puriste perchè a fronte di una impercettibile maggiore resistenza all'avanzamento ho riscontrato una semplicità e tolleranza sulla conduzione (postura, pagaiata, ergonomia) che si è tradotta in comfort, tranquillità, maggior attenzione all'azione di pesca, a livelli tali da non potersi neppure porre il dubbio: timone si, timone no.
E vengo a bomba. Dal confronto che posso fare fra il mio Dorado e le foto che hai allegato del tuo Breeze, constato che il Breeze ha una chiglia significativamente più piatta, ha meno rocker (anche se poco), è quasi 9 chili in meno di peso, è mezzo metro più corto (con cui, peraltro, recuperi parte della manovrabilità che perdi con il ridotto rocker). Se non sbaglio sei alto 1,70, o giù di lì e pesi sicuramente meno o quanto me anche se sono più basso di 10 centimetri. Con questi dati, se non ho preso cantonate, non dovresti avere un governo sul Breeze più facile del mio sul Dorado, anzi... percui se valuti buona la direzionalità che puoi esprimere senza timone... lasciami dire, non hai idea di quello che potresti ottenere/permetterti montando un timone.
Ma del resto, come è gia stato scritto, de gustibus non est disputandum...  :idea:


Ti assicuro che ho sempre reputato il timone indispensabile. E ritengo che comunque sia utile in ogni caso, con qualsiasi kayak. In ogni caso nelle uscite che ho fatto col Breeze anche io fino ad ottobre incluso, in quanto ora son fermo perché son freddoloso e pigro (non ho voglia ogni volta di sciacquare i mille indumenti che mi dovrei portare  [sbel]), mi son reso conto che veramente ha un'ottima direzionalità, paragonabile (come sensazione) a quella che mi dava il Mannino Daytona. Le condizioni che ho testato non sono molte, in quanto non ho fatto tantissime uscite (l'ho preso a fine agosto), ma l'ho provato dal mare forza olio al mare leggermente agitato con onda in poppa che al ritorno mi ha dato qualche problemino (come avevo già segnalato), quindi avevo già posto il dubbio se un timone avrebbe risolto o meno (sinceramente non lo so, probabilmente sì). I rientri con onda frangente non mi preoccupano perchè i miei punti di alaggio sono sempre riparati.
La scelta al momento di non mettere il timone non è perché non mi piace o perché penso non sia utile, ma perché ora come ora voglio continuare a provarlo così, in pratica è un lavoro che farò ma rimando. Oltretutto mi son preso una barchetta a motore e devo farci dei lavoretti,quindi non solo ho finito il budget per la flotta  [sbel] [sbel], ma devo pure trovare altri soldi per buttarli in quest'ultima arrivata  :-\
Comunque io sono alto 1.65m e peso 60 kg, quindi come fisico, sono piccoletto e il Breeze mi va benissimo. Uno alto 1.80m e di peso sui 90 kg non credo si trovebbe altrettanto bene sul Breeze anche solo come stabilità.
Tengo anche a precisare che le condizioni in cui esco generalmente son quando il mare è calmo quindi a meno che non ci sia un cambio di meteo repentino, il timone non è così essenziale. Su mare forza olio, ma anche leggermente increspato vi assicuro che il Breeze va dove lo mandi. Basta inclinarsi leggermente per direzionarlo (edging, giusto?).
Parlo da autodidatta della pagaiata e delle tecniche, quindi non da tecnico di settore, le mie sono sensazioni, mi documento su come si debba pagaiare, su come sia l'impostazione, poi ci provo all'atto pratico, ma il risultato sarà sempre di un appassionato autodidatta che parla di sensazioni, non di certezze motivate da ragioni tecniche  --

Guitto, il nastro carta lo metto sulla vetroresina e basta, non sul polietilene, giusto per la paura che la tinta di crepi nei punti in cui vai a tagliare e bucare (e ogni tanto succede comunque anche con lo scotch carta).  :idea:

  • Kaskazi Breeze

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.628
  • mare, lago, fiume, torrente, ovunque ci sia acqua
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #41 il: Gennaio 18, 2019, 11:18:33 am »
ho sempre reputato il timone indispensabile.
La scelta al momento di non mettere il timone non è perché non mi piace o perché penso non sia utile, ma perché ora come ora voglio continuare a provarlo così.
Su mare forza olio, ma anche leggermente increspato vi assicuro che il Breeze va dove lo mandi. Basta inclinarsi leggermente per direzionarlo (edging, giusto?).

Quel kayak lì, anche senza chiglia a V, per il solo fatto di avere poco rocker, la direzione la tiene per forza ... anche in condizioni un po' più difficili di quelle da te descritte. Poi, certo ... in qualche andatura potrebbe soffrire un po' l'onda o il vento ... ma si dovrebbe riuscire a correggere tranquillamente, tramite inclinazione e pagaia.

Skeg o timone non sono indispensabili ... anche in condizioni, come dicevo, un po' più difficili di quelle da te descritte.

Skeg o timone possono essere:

Indispensabili, in condizioni meteo-marine difficili;
comodi, in condizioni normali.

Quasi indispensabili, anche in condizioni non proprio difficili, se alla "guida" ci sta diciamo ... un kayaker non proprio kayaker.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.628
  • mare, lago, fiume, torrente, ovunque ci sia acqua
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #42 il: Gennaio 18, 2019, 11:44:20 am »
Skeg o timone.

Con un kayak dotato di skeg o timone, il modo migliore per non imparare a governare un kayak è ... usarli.

Skeg e timone andrebbero tenuti ben tranquillamente non utilizzati fino a quando non avremmo imparato a governare il kayak, in ogni circostanza e condizione, senza far ricorso né a skeg, né a timone.

Quando questo si sarà realizzato, allora potremo permetterci di usare skeg ... e timone.

Diversamente, legheremmo la ns. sicurezza a dipendere da uno skeg o da un timone, piuttosto che dalle ns. capacità di conduzione.
E questo non sarebbe proprio il massimo, in termini di sicurezza preventiva. Perché nel momento in cui ci trovassimo in condi-meteo difficili e si guastasse il ns. skeg o il ns. timone ... rischieremmo di andare nel panico e nei casini.
  • Seakayak "SK 6.0" / Tribord RK 500-1 Orange / Rainbow Vulcano 425 / ex Hobie Oasis (2011-18) / Moto Guzzi "1958" Special / Apecar 175 Sprint
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.625
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #43 il: Febbraio 27, 2019, 09:51:23 am »
Mozzo di recente hai usato il breeze,  hai nuove  impressioni da darci sul
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 282
    • Pisa
Re:Kaskazi Breeze
« Risposta #44 il: Febbraio 27, 2019, 12:23:53 pm »
Gardesano ora come ora sono fermo. A breve mi rifarò un'uscita ma a dirla tutta mi son fatto la barca. L'ho presa circa un mese fa e c'erano un sacco di lavori da farci. Siccome il tempo libero è sempre tiranno, ho dovuto dedicarlo a fare sti lavori per poterla mettere in acqua ad aprile (spero).
Tra l'altro il Breeze l'ho pimpato anche per la pesca, quindi un pò di trainetta proverò a farla  :idea:
Sto vedendo la fine. Appena sono apposto con la barca un'uscita non vedo l'ora di farla.  :surf:
  • Kaskazi Breeze

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories