Autore Topic: Tornare sul punto di strike  (Letto 203 volte)

Offline GuiTTo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 471
    • RM
Tornare sul punto di strike
« il: Luglio 26, 2018, 19:53:32 pm »
(Premessa: visto lo stato di " torpore" di questo forum e di quelli "cugini", d'ora in avanti posteró le mie domande su tutti e tre, con il duplice scopo di cercare di "risvegliarli" e di aumentare le possibilitá di ottenere risposte)

Ciao a tutti, vorrei sapere che tecniche/ trucchi usate, in caso di strike in traina con artificiali a pesci di branco (sugarelli, aguglie, occhiate),
Per ritornare trainando sul punto esatto dello strike nella speranza di farne altri.

La domanda è rivolta sia a chi usa ecoscandaglio con gps, sia a chi non usa niente.

Grazie a tutti
  • Tribord RK500-1 - Nova Mare 1

Offline pescopoco

  • pescainkayak.com user
  • Post: 628
  • ..............
    • roma
Re:Tornare sul punto di strike
« Risposta #1 il: Luglio 26, 2018, 21:06:23 pm »
con il GPS basta seguire la traccia... se invece si traina su mangianze bisogna seguire l'evolversi... :surf: :surf:
  • janautica victoria

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.526
Re:Tornare sul punto di strike
« Risposta #2 il: Luglio 27, 2018, 14:14:10 pm »
Io senza gps ci provo un po a caso
Non so se riesco, puo essere che ripassi e azzecchi il posto  e non prendi o che sbagli passaggio e prendi   :mah:

  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline GuiTTo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 471
    • RM
Re:Tornare sul punto di strike
« Risposta #3 il: Luglio 27, 2018, 15:52:11 pm »
Dove pesco io non ci sono riferimenti in mare, ed uno scarroccio medio intorno al nodo.
La mia idea sarebbe questa:
Trainare un sabiki con palettato finale, ed in caso di strike, riuscire a tornare sul punto calando una seconda canna con sabiki e jig bello pesante che riesca a scendere in verticale.
  • Tribord RK500-1 - Nova Mare 1

Offline pescopoco

  • pescainkayak.com user
  • Post: 628
  • ..............
    • roma
Re:Tornare sul punto di strike
« Risposta #4 il: Luglio 27, 2018, 20:35:01 pm »
i vecchi pescatori tramandavano ai figli i punti migliori dove calare reti o coffe... prendendo i punti a terra esempio un casale isolato con la cima di una collina e ad angolo retto un'altro punto.... ci sono andati avanti per millenni... ora è anche più facile... per non dimenticare i punti, basta una foto col telefonino...s
 se invece   si sta pescando a scarroccio, basta buttare un segnale, una boetta con un piombo e abbastanza filo da toccare il fondo, poi ripassarci... lo facevamo quando pescavamo i fragolini...
 :surf: :surf:
  • janautica victoria

Offline venenum

  • pescainkayak.com user
  • Post: 645
    • ferrara
Re:Tornare sul punto di strike
« Risposta #5 il: Luglio 28, 2018, 09:20:42 am »
i vecchi pescatori tramandavano ai figli i punti migliori dove calare reti o coffe... prendendo i punti a terra esempio un casale isolato con la cima di una collina e ad angolo retto un'altro punto.... ci sono andati avanti per millenni... ora è anche più facile... per non dimenticare i punti, basta una foto col telefonino...s
 se invece   si sta pescando a scarroccio, basta buttare un segnale, una boetta con un piombo e abbastanza filo da toccare il fondo, poi ripassarci... lo facevamo quando pescavamo i fragolini...
 :surf: :surf:

...marker buoy...  :2funny:
  • stealth pro fisha 475
NO

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 190
    • Pisa
Re:Tornare sul punto di strike
« Risposta #6 il: Luglio 28, 2018, 09:33:26 am »
Dove pesco io non ci sono riferimenti in mare, ed uno scarroccio medio intorno al nodo.
La mia idea sarebbe questa:
Trainare un sabiki con palettato finale, ed in caso di strike, riuscire a tornare sul punto calando una seconda canna con sabiki e jig bello pesante che riesca a scendere in verticale.

Premettendo che sono una chiavica come pscatore, però...se passi da un punto e fai strike (supponiamo che stai usando una filosa di raglou e che ti si allamano due sugarelli), li tiri su, hai fatto un pò di casino. Con lo scarroccio intanto mentre tiravi su i pesci, ti sei allontanato. Hai intenzione di ripassare di lì dopo che hai tolto due sugarelli al branco? Secondo me non li troverai nello stesso punto preciso (almeno credo), ma si saranno spostati di qualche metro. Quindi unica cosa, visto che c'erano, io mi metterei a trainare nella zona in su e giù cercando di coprire più metri possibile, senza andare a sondare al cm.
Se invece intendi di marcare i punti per tornarci ogni volta che vai a pesca, cioè in più sessioni diverse fai bene, anche se, per quanto mi riguarda dalle mie parti se fa una mareggiata il fondale è già cambiato. Se c'era una secca, è probabile che dopo due mareggiate non ci sia più. MI è capitato di ripassare su spot dove avevo preso dei sugarelli una volta, ma le volte dopo non ci ho preso niente. :mah:
Però in questo caso, ogni volta ci passo comunque (non si sa mai)
  • Ocean Kayak T11 - Kaskazi Breeze - MozzoBoard

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories