Autore Topic: A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni  (Letto 5638 volte)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.018
  • costa romagnola
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #180 il: Aprile 15, 2018, 15:45:25 pm »

-in mare è un pò corto...ma hai il motore (anche hobie outback è corto, ma ci pescano tranquillamente in mare), inoltre la grande capacità di stivaggio permette volendo di portarsi dietro un motorino ausiliario piccolo (ad esempio un 18lbs) che possa aiutare come propulsione la pagaiata in caso di emergenza. INoltre ha il timone sotto (a filo dello scafo), cosa interessante oltretutto è ottimo perché a seconda di come si voglia mettere si può azionare sia con i piedi che con le mani. Oltretutto ha anche la predisposizione per montare un secondo timone a ribalta. A sicurezza è messo bene da questo punto di vista.
Per me le dimensioni sarebbero ottime (mi entra dentro al furgone), quindi lo prepare la sera prima e il giorno dopo lo scarico dal furgone e sono in acqua. Il fatto che sia largo permette di pescare in piedi.
-è peso spiombato, non è sicuramente un kayak comodo se mosso con pagaia. se si deve fare tanta strada a piedi per arrivare al mare non conviene.

Sì, ma infatti ... ogni valutazione è funzione anche delle proprie modalità d'uso. Per cui, sono d'accordo con le tue considerazioni, sulla base dell'utilizzo che ne faresti.

Per quanto mi riguarda invece, considerando che in mare riesco a trovare "corto" pure l'Oasis ... che è quasi un metro più lungo di questo, capisci che la mia valutazione va di conseguenza ...

Se poi, vogliamo fare un confronto sempre sulla carta, sulla base cioè di quel che vediamo (per il resto, per una verifica ci sarebbe da testare in mare), allora mi vien da pensare che un Outback o un Compass, in mare nonostante i loro limiti specie nel beccheggio rispetto già ad un Oasis, possano avere una tenuta di rotta superiore a questo galaxy, per via di almeno due motivi: tipo di timone e tipo di propulsione entrobordo.
Certo, con mare calmo, nessun problema si pone.
Ma, a parità di mare mosso, presumo che se la possano cavare un po' meno peggio sia l'Outback che il Compass.



  • Hobie Oasis (2011) - Tribord RK 500-1
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.018
  • costa romagnola
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #181 il: Aprile 15, 2018, 16:18:35 pm »
Cmq ... mozzo  :) ... anche tu, come nanni sull'altro topic, hai sbagliato topic ...  ;D ;D ;D

Dai ... che adesso posto anch'io un paio di osservazioni sulla conformazione della chiglia di questo galaxy sul topic della canna da pesca ...  [sbel]

Scherzo, dai ...  ;)
  • Hobie Oasis (2011) - Tribord RK 500-1
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline venenum

  • pescainkayak.com user
  • Post: 637
    • ferrara
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #182 il: Aprile 15, 2018, 20:35:35 pm »
la propulsione con movimento a ciclista e molto piu armoniosa e ergonomica di quella un po babba della hobie
Punti di vista ... e questione di gusto personale.
A me per esempio, la pedalata da ciclista a gambe larghe sul kayak mi fa pena, esteticamenre parlando ... trovo più elegante la pedalata a step del sistema Hobie ...
esteticamente parlando ??
mah
comunque
a suo tempo mi sono interessato un pò ai sistemi di propulsione.
ritengo l'elica più efficace. ma la pedalata da seduto è innaturale quindi bisogna assumere una  posizione un pò  sdraiata. che probabilmente è oltre che meno elegante meno comoda, in assoluto e per prendere ( ?? brandeggiare '') canne settare l'eco ecc
serenamente pacatamente
comunque per le cene eleganti meglio hobie.
hobie poi con meno di 3000 euro ti dava un modello lungo poco meno di 5 metri e ragionevolmente  stretto
  • stealth pro fisha 475
NO

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.018
  • costa romagnola
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #183 il: Aprile 15, 2018, 21:05:56 pm »
Oltretutto ha anche la predisposizione per montare un secondo timone a ribalta.

Chiaramente, se è predisposto per montare anche un timone a ribalta che, una volta abbassato va a lavorare sotto la linea della chiglia, a quel punto ... Galaxy, Outback e Compass, sono d'accordo con te, andrebbero ad equivalersi a tenuta di rotta in mare e, su altri aspetti, come comodità di stivaggio, predisposizione agli accessori, possibilità di seduta sdraio o tradizionale, etc. il Galaxy, probabilmente, sarebbe anche superiore.

Ad ogni modo, la predisposizione al timone a ribalta, io la userei in maniera diversa: non per il timone, bensì per installare a poppa un motore elettrico a 24 Volt.
Fatta questa operazione, si apre quella che è la vera chicca: la propulsione ibrida pedali-motore.

Perché poi, in fin dei conti, è proprio la propulsione ibrida pedali-motore (in simultanea) a permettere il compromesso migliore:

1) drastica riduzione del peso della batteria, a parità di velocità effettiva e/o di autonomia: praticamente, da 25 kg di batteria passiamo traquillamente ad una batteria di 6-7 kg ... senza esser costretti a dover ricorrere a batterie al litio: quindi, normale batteria al gel che, tradotto, significa costo molto contenuto.

La figata di questa soluzione sta tutta lì: elettrico sì, senza costi assurdi e rimanendo entro un peso molto contenuto.

L'ibrido inteso come o elettrico / o a pedali non mi ha mai convinto.
Per me, elettrico dev'essere ibrido
... ed ibrido, nel senso di e elettrico / e pedali ... in simultanea.
La bacchetta magica sta tutta lì  ;)

  • Hobie Oasis (2011) - Tribord RK 500-1
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.018
  • costa romagnola
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #184 il: Aprile 15, 2018, 22:00:46 pm »
Venenum ...  l'Oasis, in quanto a comodità ed ibridismo, è la chiatta migliore di tutta la flotta Hobie. E non scherzo.
Peccato solo che non l'abbiamo fatto mezzo metro più lungo e 10 cm più stretto ... sarebbe stato una favola.

L'Adventure?
Fa pena da tutte le parti: si ingavona, bagnatissimo ... e non è poi così tanto più veloce dell'Oasis ... e questo lo sanno tutti  ;)

Sull'efficacia pinnette/elica se ne è parlato fino all'esagerazione ... e ancora vogliamo continuare a parlarne?  ;D

Bisogna vedere cosa si intende per efficacia.

Per me, efficacia è mare formato.
E con mare formato, sfido chiunque a dirmi che quelle elichette a due pale sono in grado di far scarrocciare meno delle pinne Hobie.

E scarrocciare meno significa più tenuta di rotta, che significa ancora più velocità, che significa ancora più sicurezza, che significa ancora più efficacia  ;).

Anche la velocità in senso lineare, tra pinnette ed elica, è da testare sul campo reale cioè con mare formato, non in laboratorio, cioè in acqua piatta ...

E per quanto riguarda il controllo dello scafo, sempre con mare formato ... voglio vedere chi ha il miglior controllo ... parlo di altezza di baricentro degli arti inferiori: la pedalata a step hobie o la pedalata rotonda che sembra che hai i piedi appesi sulla ruota panoramica ... ;D

E per il discorso dell'estetica, sai ai miei tempi c'era chi preferiva la Diana, chi preferiva la Renault 4 e ci sta ... lì ognuno ha i suoi gusti.

Poi, per le cene eleganti non vanno bene né gli Hobie, né i Native, né gli Stealth.
Per le serate di gala, ci stanno i Rockpool 18, i Nordkapp, i Monster 580, gli Zegul e tante altre fuoriserie  ;)

  • Hobie Oasis (2011) - Tribord RK 500-1
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline milo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 441
    • ancona
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #185 il: Aprile 15, 2018, 22:59:17 pm »
ragazzi mi sto preoccupando....state pian piano apprezzando i chiattoni....ma dove andremo a finire  [sbel] [sbel] [sbel]

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.018
  • costa romagnola
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #186 il: Aprile 16, 2018, 01:07:39 am »
ragazzi mi sto preoccupando....state pian piano apprezzando i chiattoni....ma dove andremo a finire  [sbel] [sbel] [sbel]

Sai ... io il termine chiattone non l'ho mai utilizzato in senso dispregiativo. L'ho sempre utilizzato per indicare rapidamente un qualcosa che non è assimilabile ad un kayak (se non molto lontanamente ... che qualcun altro ha magari denominato eco-boat e qualcun altro ancora con qualche altro nome ancora ... ) ma che, non per questo, significhi inutilità o disfunzionalità.
Ogni strumento, se utilizzato con pertinenza, contiene in sé dei pregi e delle caratteristiche che un altro strumento non possiede per quel determinato scopo specifico.

Quindi, tutto sta all'uso che se ne fa, sulla base delle caratteristiche tecniche specifiche.

Sorrido solo se e quando qualcuno si ostini a sostenere che un Ocean Malibu two xl va alla grande in singolo con mare formato, con uno Stealth è meglio non usarlo in mare ma è meglio usarlo in acqua piatta perché, essendo stretto, in mare tende a scuffiare ... o che ne so ... che un sit on top è più sicuro con mare mosso che un seakayak ... e tante altre scemenze simili ... ;)
  • Hobie Oasis (2011) - Tribord RK 500-1
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 124
    • Pisa
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #187 il: Aprile 16, 2018, 20:19:21 pm »
Ormai siamo offtopic, ma tant'è.
Personalmente se dovessi scegliere i pedali sceglierei Hobie, anche a me piace più il tipo di propulsione con le pinnette piuttosto che con i pedali tipo bicicletta. Oltretutto ora sta commercializzando anche le pinnette con l'inversione di marcia senza la quale lo trovo un mezzo incompleto e di una scomodità infinita. Ma i prezzi sono un insulto. Mi rifiuto anche solo di pensarci. E mi dispiace perché sinceramente mi piacerebbe provare ad avere un Hobie per un periodo, per rendermi conto di cosa vuol dire andare a pedali. Ma a meno che non vinca il supernalotto, per me la Hobie rimarrà un'incognita. Quando è uscito il COmpass lo hanno pubblicizzato come un kayak abbordabile a livello economico!  :uglystupid2: Se per loro 2280 euro sono un prezzo abbordabile per me vivono nel mondo delle pete candite!!!!!!!  :'(

Quindi sticaz***

Tornando al motore mi garbicchia questo Galaxy perché in primis è abbordabile come prezzo (per avere il motore incluso), poi la soluzione col motore entrobordo mi piace.
Mi hanno risposto dalla Galaxy che col motore in dotazione uno yaker di peso intorno ai 75 kg con una batteria da 75ah può percorrere in condizioni di mare calmo 30 km alla velocità di 4 su 5.
 :mah:
Comunque è appena uscito, hanno fatto una prima versione e poi l'hanno già cambiata facendo la chiglia più pronunciata.
Magari nel corso del prox anno faranno delle ulteriori migliorìe.
  • Ocean Kayak T11 e T13 - MozzoBoard
"Il mare è un elemento diverso, dove il coraggio e la semplice volontà di resistere non bastano mai per portare in salvo un uomo", A. Lansing

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.018
  • costa romagnola
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #188 il: Aprile 16, 2018, 21:36:56 pm »
Hobie [...] le pinnette con l'inversione di marcia senza la quale lo trovo un mezzo incompleto e di una scomodità infinita.

Mah  :-\ sono anni che migliaia di pescatori pescano usando le pinne senza retromarcia e non mi pare si siano trovati così male.
La retromarcia, che da qualche anno, è presente pure sul sistema Hobie la vedo come un'evoluzione, un miglioramento che cmq non considero assolutamente indispensabile.

D'altronde, con un kayak a pagaia come fai ...
E fai lo stesso con un kayak a pinnette senza retro: usi la pagaia per andare indietro, non mi sembra tutta 'sta "scomodità infinita" ...  ;D Anzi, dovendo usare la pagaia, magari ci si ricorda che, al di là dei pedali, stai pur sempre su un kayak ...  ;)
  • Hobie Oasis (2011) - Tribord RK 500-1
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline milo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 441
    • ancona
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #189 il: Aprile 16, 2018, 22:26:13 pm »
Comunque raga....restando rigorosamente off topic...l'altro ieri ho fatto la prima uscita dell'anno a jigging alla seppia...senza risultati perchè ancora le temperature sono troppo basse...ma mi sono divertito  ;D :idea:

Offline Sclarkans

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.018
  • costa romagnola
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #190 il: Aprile 16, 2018, 22:28:32 pm »
Comunque raga....restando rigorosamente off topic...l'altro ieri ho fatto la prima uscita dell'anno a jigging alla seppia...senza risultati perchè ancora le temperature sono troppo basse...ma mi sono divertito  ;D :idea:

E questa ... è l'unica cosa che conta ... divertirsi  :idea:
  • Hobie Oasis (2011) - Tribord RK 500-1
Così è se vi pare        (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.                 (Me medesimo)

Offline milo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 441
    • ancona
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #191 il: Aprile 16, 2018, 22:40:34 pm »
E' vero Sclarkans  :idea:
correggo...più che Jigging trattasi di Eging...ma basta con questi termini esterofili......sò andato a pescà le seppie....cazzarola.... [sbel] [sbel] [sbel]

Offline Jaccher

  • pescainkayak.com user
  • Post: 120
    • RM
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #192 il: Aprile 17, 2018, 20:19:26 pm »
Comunque raga....restando rigorosamente off topic...l'altro ieri ho fatto la prima uscita dell'anno a jigging alla seppia...senza risultati perchè ancora le temperature sono troppo basse...ma mi sono divertito  ;D :idea:

E questa ... è l'unica cosa che conta ... divertirsi  :idea:
Quì da me le seppie con gli artificiali si riescono ad ingannare solo all'accostata di Ottobre/Novembre :(
Forse bisogna tentare lo stesso.....
  • RTM Tempo

Offline milo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 441
    • ancona
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #193 il: Aprile 17, 2018, 22:49:32 pm »
Certo che bisogna tentare....mi sembra strana questa cosa....forse perchè da voi in autunno ce ne sono molte di più??  :mah:
..in ogni caso io non ho mai provato...questa è la mia prima volta a seppie... :idea:

Offline GuiTTo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 297
    • RM
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #194 il: Aprile 18, 2018, 10:07:02 am »
Comunque raga....restando rigorosamente off topic...l'altro ieri ho fatto la prima uscita dell'anno a jigging alla seppia...senza risultati perchè ancora le temperature sono troppo basse...ma mi sono divertito  ;D :idea:

E questa ... è l'unica cosa che conta ... divertirsi  :idea:
Quì da me le seppie con gli artificiali si riescono ad ingannare solo all'accostata di Ottobre/Novembre :(
Forse bisogna tentare lo stesso.....

Litorale romano, (se non le hanno già pescate tutte) qualcuna si fa anche a dicembre-gennaio...
  • Tribord RK500-1

Offline milo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 441
    • ancona
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #195 il: Aprile 18, 2018, 14:29:48 pm »
 :idea:

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 124
    • Pisa
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #196 il: Aprile 28, 2018, 12:22:35 pm »
Allora metto qualche foto...ho realizzato la staffa porta-motore ispirato dalle superbe realizzazioni di Donato (Hadamoyaker) su altri social. Ho usato però a differenza della sua staffa dei tubi in pvc. Ho segato a metà una prolunga Scotty per dargli la snodabilità e l'angolazione. Fissato con un bullone. La staffa si incastra a forza ma è smontabile per poter essere riposta meglio  nel rod pod.
Adesso devo trovare una cassetta per la batteria da fissare col velcro dentro al kk. tramite un pressacavi farò uscire dei cavi che lascerò montati nella cassetta. Quando si infila la batteria si cabla e poi all'esterno della cassetta a sua volta cablo il motore. All'occasione si apre il rod pod, si afferra il motore, si infila nel portacanna, si fissa con un cordino di sicurezza e si va a motore. Se succede qualche imprevisto, si ripone e festa finita.
Unico problema è il peso della batteria. Per adesso ho optato per una 38 ah al piombo pagata poco (100 euro compresa spedizione). Ma...pesa 14 kg! :uglystupid2:
Se il motorino funziona grazie alle preziosissime informazioni e consigli di Nanni proverò ad autocostruirmi una batteria con le lion, ma il problema è che prevede una spesa notevole. Quindi vedrò...
Metto qualche foto.
Sotto con i consigli/critiche ecc.
  • Ocean Kayak T11 e T13 - MozzoBoard
"Il mare è un elemento diverso, dove il coraggio e la semplice volontà di resistere non bastano mai per portare in salvo un uomo", A. Lansing

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 124
    • Pisa
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #197 il: Aprile 28, 2018, 12:25:17 pm »
Altre foto...
  • Ocean Kayak T11 e T13 - MozzoBoard
"Il mare è un elemento diverso, dove il coraggio e la semplice volontà di resistere non bastano mai per portare in salvo un uomo", A. Lansing

Offline nanni

  • pescainkayak.com user
  • Post: 397
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #198 il: Aprile 28, 2018, 12:39:30 pm »
Bravo Mozzo bel lavoro......unico bubbio le pinze della batteria ad estrarlo e riporlo potrebbero staccarsi....forse meglio dei morsetti, ma se non vuoi toccarlo per la garanzia lascia perdere :idea:

Offline MozzoYak

  • pescainkayak.com user
  • Post: 124
    • Pisa
Re:A lezioni di motore elettrico dal Prof. Nanni
« Risposta #199 il: Aprile 28, 2018, 12:41:47 pm »
Nanni ti ho appena mandato una mail!!!  [sbel]Proprio su questo.
Dai un occhio ci sentiamo lì e poi aggiorno qui!!!
 :idea:
Ps: senza Nanni non avrei combinato nulla!! Sia chiaro  :D
  • Ocean Kayak T11 e T13 - MozzoBoard
"Il mare è un elemento diverso, dove il coraggio e la semplice volontà di resistere non bastano mai per portare in salvo un uomo", A. Lansing

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories