Autore Topic: trasduttore interno...a secco o in umido?  (Letto 130 volte)

Offline MozzoYak

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 23
    • Pisa
trasduttore interno...a secco o in umido?
« il: Novembre 11, 2017, 20:06:15 pm »
Come funziona meglio il trasduttore posizionato dentro allo scafo?
Non ho possibilità sul tempo di metterlo esterno, comunque non ho voglia di usare un supporto esterno laterale. Perderò ovviamente indicazione di temperatura dell'acqua.
Ma volevo sapere quale sistema è migliore.
Informandomi, ho capito che a secco è più facile e c'è meno lavoro.
---  Ritaglio la sagoma del foam (tavoletta deca) a forma del trasduttore (che è un garmin striker 4).incollo il foam pulendo bene la parte di PE dove vado a incollare, incollo, metto un peso sopra e lascio riposare 24 h; poi nel foro ritagliato nel foam riempo con marine goop e dopo metto il trasduttore dritto.
Se invece optassi per trasduttore immerso in scatolina con liquido farei così:
--- Scatolina stagna alimentare, metto staffa con trasduttore dritto perpendicolare. faccio passare cavo con pressacavi stagno e rendo stagni con sikaflex i buchi fatti. Poi foro la scatolina sulla base in corrispondenza della proiezione del trasduttore, faccio sagoma con foam stavolta del fondo della scatolina. Incollo il foam con stessa procedura di cui sopra e mi assicuro che formi una specie di diga stagna. Poi metto un pò di marine goop su bordo del fondo della scatolina tagliata e incollo. Dopo aver rispettato i tempi di asciugatura della colla, apro la scatolina e metto liquido. Chiudo e festa finita.
Ecco le domande:
1- quale sistema è migliore? O danno entrambi stessi risultati?
2- nel caso di incollaggio a secco, esiste un sistema per evitare di formare bolle d'aria quando si mette la marine goop dove affonderemo il trasduttore?
3- nel caso di trasduttore immerso nella scatolina è necessario per forza forare il fondo della scatolina? Perché mi hanno suggerito che in questo caso si forma aria, quindi si deve forare il fondo in modo che il liquido stia a contatto direattamente con il fondo del kayak.
Spero di avere dei buoni consigli...  [///]
  • Ocean Kayak trident 11 - RTM Tempo
"Il mare è un elemento diverso, dove il coraggio e la semplice volontà di resistere non bastano mai per portare in salvo un uomo", A. Lansing

Offline gardesano59

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 2.345
Re:trasduttore interno...a secco o in umido?
« Risposta #1 il: Novembre 11, 2017, 21:31:16 pm »
Incollalo MOLTO meno sbattimento prima dopo e durante.
La perdita di segnale e' +  o - la stessa
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline Sclarkans

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.489
  • costa romagnola
Re:trasduttore interno...a secco o in umido?
« Risposta #2 il: Novembre 13, 2017, 15:05:02 pm »
"Trasduttore interno ... a secco o in umido?"

A me piace alla cacciatora ...
  • Hobie Oasis (2011) - Tribord RK 500-1
Così è se vi pare  (L. Pirandello)

Offline pescopoco

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 559
  • ..............
    • roma
Re:trasduttore interno...a secco o in umido?
« Risposta #3 il: Novembre 13, 2017, 19:05:46 pm »
ben tornato!!! :idea: :idea: :idea: :idea:
  • janautica victoria

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories