Autore Topic: Discesa internazionale del tevere  (Letto 1037 volte)

Offline Sandrokant

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 52
    • roma
Discesa internazionale del tevere
« il: Marzo 28, 2017, 05:08:40 am »
Ciao a tutti posto il link di questa bella manifestazione che ho scoperto per caso http://jobsx69.wixsite.com/discesadeltevere/informazioni
E approfitto per chiedere ai veterani se l hanno già fatta quale é il reale frado di difficoltà...quello che ho visto su you tube mi ha un tantino scoraggiato...pochi sot e quasi nessuno stretto e filante come il mio rtm disco ...l idea di srare sempre ammollo mi preoccipa in po essendo sempre l acqua del tevere non proprio pulita...e inoltre ho visto gente fare trasbordi sugli argini non proprio semplici con i miei 23 kg a secco senza attrezzatura da campeggio...i piu hanno delle fluviali da slalom...che peseranno si e no 15 kg credo?
Inoltre sarebbe o no il caso di portare anche mio cognato con mio nipote con la loro bic 2 posti?
Aiutatemi a decidere...l'esperienza mi attira molto ma non vorrei diventasse in calvario
  • Rtm disco

Offline pescopoco

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 569
  • ..............
    • roma
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #1 il: Marzo 28, 2017, 06:25:47 am »
vai e prova.... se è un calvario... non ci vai più... :)
  • janautica victoria

Offline simone486

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 38
    • roma
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #2 il: Marzo 28, 2017, 08:02:45 am »
Ciao Sandocat,
ho partecipato alla discesa del Tevere del 2015 e cosi mi permetto di rispondere a parte alle tue domande.
Ho partecipato col mio Scupper Pro che ha delle linee abbastanza filanti, ma due miei amici hanno usato i loro due Ocean kayak che sono, come dire, un po chiattoni, ed è andato tutto bene.
La discesa è adatta a tutti e i pochi momenti di difficoltà vengono superati con l'assistenza attenta e assidua degli organizzatori.
Per quello che riguarda il bagaglio, le tende, ecc.. non ti devi preoccupare, l'organizzazione provvederà al loro trasporto.
Mi permetto di allegare il mio "Diario di Bordo" che, un po ironicamente, descrive la mia esperienza.
Naturalmente se hai domande più specifiche sono a tua disposizione.
Ultimo appello, cerca di partecipare !!!
  • scupper pro, skd 486
simone

Offline GuiTTo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 153
    • RM
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #3 il: Marzo 28, 2017, 09:13:58 am »
Ciao, anche io sono interessato,
vorrei fare un paio di tappe, le più tranquille subito a monte di Roma,
eventualmente si potrebbe fare un gruppo...
  • Galaxy Cruz - Tribord RK500-1

Offline Sclarkans

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.604
  • costa romagnola
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #4 il: Marzo 28, 2017, 12:02:43 pm »
È sicuramente divertente  ;)

Se fossi di quelle parti, me la farei sicuramente.
  • Hobie Oasis (2011) - Tribord RK 500-1
Così è se vi pare  (L. Pirandello)

Non è importante che tutti la si pensi esattamente allo stesso modo. È importante che ciascuno la pensi esattamente a modo suo.
                     ( Me medesimo )

Offline acquamossa.com

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 120
  • canoista dilettante e istruttore di canoa
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #5 il: Aprile 19, 2017, 08:01:09 am »
Da organizzatore e frequentatore della Discesa del Tevere dagli anni '80, spero che facciate un gruppetto e veniate! :-)
Dal 23 al 26 le tappe sono con acque mosse, più divertenti.
Dal 27 al 30 sono quasi piatte.
Il 1 maggio c'è l'emozionante attraversamento di Roma.
Simone486, ho letto il tuo divertente rapporto di viaggio: lo possiamo pubblicare sul forum discesadeltevere?
Mi contatti via email? acquamossa@tiscali.it
  • Perception Triumph, Dag Midway, Rotomod Tempo, Rotomod OceanQuatro
andrea   ricci
339 8808 312
acquamossa@tiscali.it

Offline GuiTTo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 153
    • RM
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #6 il: Aprile 19, 2017, 08:46:15 am »
Io sono interessato alla tappa del primo maggio a Roma, ma sono un po preoccupato per le rapide di Ponte Milvio ed Isola Tiberina, non vorrei finire a mollo nel Tevere...
ci sto pensando  :mah: :mah:
  • Galaxy Cruz - Tribord RK500-1

Offline acquamossa.com

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 120
  • canoista dilettante e istruttore di canoa
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #7 il: Aprile 19, 2017, 08:54:37 am »
A parte che finire a mollo per un canoista non deve essere una preoccupazione, il Tevere non è così sporco come si pensa: io ci vado e ci cado ogni anno più volte senza problemi.
La rapida di Ponte Milvio può essere affrontata su una lingua d'acqua più tranquilla. Mentre la rapida dell'isola tiberina può essere trasbordata lungo l'argine.
  • Perception Triumph, Dag Midway, Rotomod Tempo, Rotomod OceanQuatro
andrea   ricci
339 8808 312
acquamossa@tiscali.it

Offline GuiTTo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 153
    • RM
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #8 il: Aprile 19, 2017, 10:32:45 am »
@acquamossa:
Ciao, ho letto adesso che la tappa di Roma è gratuita, ma occorre comunque fare l'iscrizione all' associazione? Si può fare direttamente a Castel Giubileo?

Una domanda: ho 2 kayak SOT: un chiattone (Galaxy Crux) ed uno più "filante" (Tribord RK 500-1) quale mi consigli, anche nell'ottica di tentare le rapide?
Danke
  • Galaxy Cruz - Tribord RK500-1

Offline acquamossa.com

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 120
  • canoista dilettante e istruttore di canoa
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #9 il: Aprile 19, 2017, 12:21:09 pm »
Non mi occupo io delle iscrizioni, ma non credo serva nulla. Solo la cena di chiusura della manifestazione costa 20 euro, se la vuoi fare.
Se non ti senti sicuro con le rapide, prendi il chiattone! :-)
  • Perception Triumph, Dag Midway, Rotomod Tempo, Rotomod OceanQuatro
andrea   ricci
339 8808 312
acquamossa@tiscali.it

Offline Sandrokant

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 52
    • roma
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #10 il: Aprile 27, 2017, 16:26:47 pm »
Ragazzi io ho fatto la prima tappa dà citta di castello a Umbertide davvero una bella esperienza rimpiango solo di non averla fatta con il mio rtm disco invece di quel chiattone di un bic me la sarei goduta di più.
  • Rtm disco

Offline acquamossa.com

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 120
  • canoista dilettante e istruttore di canoa
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #11 il: Aprile 27, 2017, 16:32:13 pm »
Se sai fare le prime tappe della Discesa del Tevere con un RTM Disco allora sei un canoista egregio!
  • Perception Triumph, Dag Midway, Rotomod Tempo, Rotomod OceanQuatro
andrea   ricci
339 8808 312
acquamossa@tiscali.it

Offline Sandrokant

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 52
    • roma
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #12 il: Aprile 27, 2017, 17:01:42 pm »
Avrei preferito fare un paio di tuffi in più che trascinare quel chiattone per 30 km....poi credevo che i chiattoni in acqua mossa fossero meglio ...ma alla fine devo dire che anche se non si ribaltano ti disalcionano...e sempre ammollo vai...il mio devo dire che da fermo in pesca fa girare la testa mentre in velocità tra le onde "piega come una moto"quel bic tobago in lago lo avevo anche usato a mo di sup pagaiando inpiedi ma in fiume mi ha proprio deluso
  • Rtm disco

Offline GuiTTo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 153
    • RM
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #13 il: Aprile 27, 2017, 22:04:15 pm »
Non mi occupo io delle iscrizioni, ma non credo serva nulla. Solo la cena di chiusura della manifestazione costa 20 euro, se la vuoi fare.
Se non ti senti sicuro con le rapide, prendi il chiattone! :-)
Thanks
  • Galaxy Cruz - Tribord RK500-1

Offline GuiTTo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 153
    • RM
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #14 il: Maggio 03, 2017, 09:06:15 am »
Alla fine ho partecipato alla tappa finale di Roma il 1° maggio.

Bella esperienza, bellissima gente, una vista "inusuale" di Roma, ed anche una bella attività fisica visto il costante vento contrario che in alcuni momenti contrastava completamente la corrente del fiume, e che ho un po sofferto, visto che per timore di farmi qualche bagno nel Tevere, ho partecipato con il "piccolino", visto che con il Tribord non ho ancora acquisito sufficiente sicurezza.

Qualche foto.
  • Galaxy Cruz - Tribord RK500-1

Offline GuiTTo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 153
    • RM
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #15 il: Maggio 03, 2017, 09:06:44 am »
Alla fine ho partecipato alla tappa finale di Roma il 1° maggio.

Bella esperienza, bellissima gente, una vista "inusuale" di Roma, ed anche una bella attività fisica visto il costante vento contrario che in alcuni momenti contrastava completamente la corrente del fiume, e che ho un po sofferto, visto che per timore di farmi qualche bagno nel Tevere, ho partecipato con il "piccolino", visto che con il Tribord non ho ancora acquisito sufficiente sicurezza.

Qualche foto.
  • Galaxy Cruz - Tribord RK500-1

Offline GuiTTo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 153
    • RM
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #16 il: Maggio 03, 2017, 09:09:55 am »
Caste S. Angelo
  • Galaxy Cruz - Tribord RK500-1

Offline GuiTTo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 153
    • RM
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #17 il: Maggio 03, 2017, 09:10:55 am »
Isola Tiberina
  • Galaxy Cruz - Tribord RK500-1

Offline GuiTTo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 153
    • RM
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #18 il: Maggio 03, 2017, 09:11:35 am »
Palazzaccio
  • Galaxy Cruz - Tribord RK500-1

Offline GuiTTo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 153
    • RM
Re:Discesa internazionale del tevere
« Risposta #19 il: Maggio 03, 2017, 09:13:10 am »
Gazometro
  • Galaxy Cruz - Tribord RK500-1

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories