Autore Topic: Seggiolino rigido fai da te  (Letto 711 volte)

Offline Stefanobi

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 48
    • Verona
Seggiolino rigido fai da te
« il: Settembre 25, 2016, 16:35:46 pm »
Un seggiolino costa almeno 60 o 70 euro. Almeno. E spesso non è proprio come vorresti tu. Quindi ho deciso di provare a farmene uno "a immagine e somiglianza del mio sedere". Evitando le cinghie di tenuta, che ho sempre trovato fastidiose, e sfruttando invece i fori di drenaggio sotto il sedile stesso.

Sono partito da una vecchia sedia in PP, probabilmente Ikea o roba del genere, ultra economica ma ultra comoda, che avevo in bottega da secoli. L'ho smontata e ho tagliato una sagoma a misura del sedile del KK, con un flessibile e una lama da taglio.



Ed ecco l'anima del seggiolino, a grandi linee. Da sagomare e abbassare, ma al momento mi interessa creare una base su cui lavorare di fino. I dettagli alla fine. Anche perchè l'idea che ho in mente non l'ho mai provata, non so se funzionerà.



Ho quindi sagomato due pezzi di compensato marino da 15 mm, creando due inserti da inserire nei fori di drenaggio, con la parte che fuoriesce inclinata per dare la giusta posizione alla schiena, in modo da sostenere ma anche offrire il comfort che serve, se si passano ore seduti.





Un paio di verifiche, per avere la giusta inclinazione e segnare i punti di contatto fra i supporti e la plastica, e poi un rapido incollaggio con una bicomponente.





Quattro fascette per parte, perchè purtroppo la plastica è polipropilene, brutta bestia da incollare, ed essendo multistrato le viti non tengono molto. Ed ecco la base su cui lavorare. Devo dire che è molto solida, e straordinariamente comoda.





Adesso naturalmente va rifinita, questa è solo la struttura portante. Mi ci sono appoggiato con forza puntando i piedi e spingendo, ho saltellato, tirato, mosso, e non fa una piega, si infila e si sfila in un attimo e il tutto è straordinariamente robusto e ben fermo. Adesso dovrò sagomarla, abbassando lo schienale, per dargli una forma esteticamente accettabile. Poi dovrò dipingere il multistrato con una buona vernice impermeabilizzante, e ricoprire con una schiuma ad alta densità, per rendere il tutto solido ma nello stesso tempo confortevole. 

Direi che ci siamo. Forse ho trovato il seggiolino perfetto (per il mio sedere e la mia schiena, naturalmente, ognuno poi ha le sue preferenze), a costo praticamente zero e con la soddisfazione di poter dire: questo l'ho fatto io. Che non ha prezzo.

Che dite? Suggerimenti?
  • Sanblas Bullit - Provincia di Verona

Offline Stefanobi

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 48
    • Verona
Re:Seggiolino rigido fai da te
« Risposta #1 il: Settembre 25, 2016, 17:03:05 pm »
Naturalmente i fori di drenaggio restano comunque in parte liberi, e se voglio chiuderli lo posso fare da sotto, dove ho lasciato qualche centimetro di luce (i due supporti entrano nel KK per circa 22 centimetri). E sul retro ci voglio mettere due porta canna che mi farò con un tubo di scarico per acqua in PVC, che costa pochi euro e si può sagomare scaldandolo semplicemente con una pistola a caldo. Quelli li posso fissare al sedile semplicemente con un paio di rivetti inox, e la giusta inclinazione la otterrò con un supporto in alluminio, facile da costruire. Così evito di mettere i soliti porta canna da incasso.

Un po' alla volta il nuovo KK sta prendendo vita :)
  • Sanblas Bullit - Provincia di Verona

Offline gardesano59

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 2.353
Re:Seggiolino rigido fai da te
« Risposta #2 il: Settembre 25, 2016, 18:32:35 pm »
Il lavoro è fatto bene ma è sconsigliatissimo forzare gli autosvuotanti, il punto più debole e difficile da riparare del kk, dove qualsiasi falla è "letale""
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline Stefanobi

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 48
    • Verona
Re:Seggiolino rigido fai da te
« Risposta #3 il: Settembre 25, 2016, 19:47:10 pm »
Ci ho pensato prima di realizzarlo, in effetti. E ho fatto un test, con una cinghia a cricchetto e un dinamometro. Ho tirato il supporto in legno fino a raggiungere i 20 chili, senza notare deformazioni misurabili. Tenendo conto che i supporti sono due, e quindi la forza si distribuisce, ho quindi 40 chili di "tenuta" senza deformazioni. Tenendo conto che ci devo solo appoggiare la parte bassa della schiena, e il dinamometro mi ha dato una forza di circa 20 chili, ho concluso che potevo tranquillamente utilizzare il sistema con un margine di sicurezza elevato. Se avessi notato deformazioni avrei usato un altro sistema: un tubo in alluminio rettificato fino ad inserirsi perfettamente, in modo da distribuire le forze in maniera più distribuita, ma questo mi sarebbe costato una discreta cifra. I tornitori (quelli bravi) costano come un medico :)

Comunque sto anche valutando un rinforzo in metallo, due barre di 3 mm sagomate che corrono lungo i lati del sedile, lateralmente, rivettate, in modo da rendere la plastica auto reggente, riducendo il lavoro dei supporti in legno al semplice tenere in posizione il tutto. E ho anche pensato a uno spessore in legno, sagomato in modo da inserirsi fra il retro del sedile e il poggia schiena del KK, che eliminerebbe qualsiasi forza torsionale dei supporti, cosa che posso fare in pochi minuti. Ma prima voglio fare dei test con il sedile finito, per valutare le deformazioni.
  • Sanblas Bullit - Provincia di Verona

Offline Nicola70

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.398
  • Pescatore della domenica !
    • Manduria (Ta)
Re:Seggiolino rigido fai da te
« Risposta #4 il: Settembre 26, 2016, 08:01:27 am »
Anche a mei piace tutto tranne il fatto che la leva é fatta sugli autosvuotanti ..................se poi decidi di comprarlo ti posso dare una dritta per spendere decisamento meno
  • Hobie Revolution 13 - Hobie Oasis
Pagaiare è una cosa bellissima, passerei tutto il giorno a vedere gli altri che lo fanno ! (Paolos)

Cinca camina llecca .......cinca stai a casa secca !!!

Se non lo sai ............ Sallo !!!

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.078
    • Firenze
Re:Seggiolino rigido fai da te
« Risposta #5 il: Settembre 26, 2016, 08:23:10 am »
Un test fatto al momento non significa test di durata...   

Magari dopo 5000 sollecitazioni dovute alle oscillazioni delle onde o della pagaiata la parete degli autosvuotanti può cedere...

Io valuterei altre soluzioni.
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline Stefanobi

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 48
    • Verona
Re:Seggiolino rigido fai da te
« Risposta #6 il: Settembre 27, 2016, 08:07:47 am »
..................se poi decidi di comprarlo ti posso dare una dritta per spendere decisamento meno

Del tipo? Se fosse interessante potrei anche comprarne uno per provare quale va meglio.
  • Sanblas Bullit - Provincia di Verona

Offline Nicola70

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.398
  • Pescatore della domenica !
    • Manduria (Ta)
Re:Seggiolino rigido fai da te
« Risposta #7 il: Settembre 27, 2016, 17:47:13 pm »
..................se poi decidi di comprarlo ti posso dare una dritta per spendere decisamento meno

Del tipo? Se fosse interessante potrei anche comprarne uno per provare quale va meglio.

https://it.aliexpress.com/w/wholesale-schienale-kayak.html?spm=2114.010208.0.53.OR6zhk&initiative_id=SB_20160927074436&site=ita&SortType=price_asc&g=y&SearchText=schienale+kayak

https://it.aliexpress.com/wholesale?catId=0&initiative_id=SB_20160927074323&SearchText=kayak

Se affini la ricerca e non  hai fretta .......lo potresti trovare anche a meno  ;)
  • Hobie Revolution 13 - Hobie Oasis
Pagaiare è una cosa bellissima, passerei tutto il giorno a vedere gli altri che lo fanno ! (Paolos)

Cinca camina llecca .......cinca stai a casa secca !!!

Se non lo sai ............ Sallo !!!

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories