Autore Topic: SOT Diana Canoe  (Letto 14755 volte)

Offline Nicola70

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.400
  • Pescatore della domenica !
    • Manduria (Ta)
SOT Diana Canoe
« il: Giugno 01, 2015, 09:20:33 am »
Dopo che è stata creata un bel pò di curiosità , salvo poi non scrivere manco un post  ;D, controllando il loro sito mi sono accorto che hanno finalmente messo in vendita il tanto agognato SOT :





La prima parola che mi è venuta in mente dopo averlo visto è : ma  :mah:

Mettendo da parte le doti nautiche che probabilmente , visto che il kayak è fatto da chi produce kayak da trekking , saranno buone e che si potranno sapere solo dopo che qualcuno lo abbia provato ....... anche se .......  non si capisce perchè 4 metri e non un pò di più ....... e che 18 Kg di peso se confermati sono fantastici per chi ha la mia corporatura  :smitten: ........la cosa che lascia perplesso è la coperta , sembra più un kayak "cinese" che da pesca  :mah: :mah:

E' scritto che è fishing e che è stato fatto con la collaborazione di esperti appassionati  :mah: , chi sa su che kayak viaggiavano   :mah: , ma di fishing a parte i due portacanne non è che si vede un granchè ....tocca anche a questo metterci le mani e aggiugerei anche la cassetta del latte  :mah: ....... non c'è il gavone centrale   :'((per riporre pesce canne e tutto quello che serve ), non ci sono guide o predisposizioni per eventuali portacanne , eco , gps , luci bandierine e birre  :mah: , portacanne a riposo e magari occhielli o cavallotti per agganciare  :mah:, immagino che non ci sia niente nemmeno una sede interna o esterna manco per il trasduttore , batterie  :mah: , posti in cui mettere una scatoletta di artificiali .... non vedo nemmeno il sistema di  cimette per l'ancora o i ganci per fissare la pagaia e le maniglie laterali  :mah:.... vorrei immaginare che questo sia il prototipo su cui poi immaginare di fare il kayak da pesca ... però un giro su internet se lo potevano pure fare  ;) .
Secondo me hanno avuto paura di osare e magari con questo SOT prendono anche i clienti che  se lo accatteranno per il "cazzeggio", vedi gavoncino per mettere la macchina fotografica prima della seduta  ;) .........il prezzo non c'è .... in attesa di questo trascurabile particolare  ;D però c'è da dire che 18 kg sono fantastici anche se poi si capisce il perchè  ;)
Comunque qualcosa si muove  [///]....... e che fare un kayak per tutti è complicato  :idea: .... io però ho puntato tutto sul SOT che realizzerà Nanni  ;D ;D

PS
Speriamo che sia Easy anche nel prezzo !! :coolsmiley:
  • Hobie Revolution 13 - Hobie Oasis
Pagaiare è una cosa bellissima, passerei tutto il giorno a vedere gli altri che lo fanno ! (Paolos)

Cinca camina llecca .......cinca stai a casa secca !!!

Se non lo sai ............ Sallo !!!

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.396
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #1 il: Giugno 01, 2015, 11:52:30 am »
Hanno fatto un post ieri sull'altro forum.

Anch'io credo che i 18 chili siano fantastici, doti nautiche a partre che  credo saranno senz'altro eccellenti, però un nuovo modello che voglia imporsi deve avere il gavone centrale per riporre le canne, e forse almeno qualche altro allestimento "base". 4 e mezzo sarebbe stato forse meglio.
Comunque un'ottima novità che si cominci anche da noi a costruire scafi leggeri e filanti, vediamo se saranno leggeri anche nel prezzo  ;D, speriamo     
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #2 il: Giugno 01, 2015, 13:19:35 pm »
Avete detto tutti bene...
Assurdo fare un mezzo nuovo e non dotarlo del meglio del meglio delle soluzioni tecniche che possa offrire il mercato...
Noi del forum, molti non tutti, hanno provato quasi tutto quello che c'è sul mercato e hanno sperimentato tante soluzioni...
E' a loro che bisognerebbe rivolgersi per progettare un kayak che si differenzi dalla massa ed eccella per prestazioni, ergonomia, intelligenza costruttiva.

Differentemente dalla Rainbow  :uglystupid2: , almeno questi qualcosa hanno fatto, sicuramente apprezzabile e lodevole.. ma caspita, quando ci si muove muoviamoci per bene!!

 
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline Nicola70

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.400
  • Pescatore della domenica !
    • Manduria (Ta)
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #3 il: Giugno 01, 2015, 14:44:58 pm »

Noi del forum, molti non tutti, hanno provato quasi tutto ........

Sei stato buono  scrivendo molti ............. diciamo che ce ne sono pochi come te che sanno di che stiamo parlando ............... la maggioranza di esperti che fanno tanti i saputelli  li ha provati solo su internet  ;D, ..... non è una allisciata nei tuoi confronti ma è la semplice verità perchè l'esperienza si matura sul campo e dopo anni di uscite e frequentazioni  ;)  .

Comunque come scafo il SOT a me piace , speriamo di vedere presto foto della chiglia e dati per la capacità di max carico ...... per la lunghezza non lo so li è anche questione di calcoli e sicuramente i tipi sanno il fatto loro  ;) anche se poi leggo che il timone è optional e mi ritorna qualche ma  :mah:
  • Hobie Revolution 13 - Hobie Oasis
Pagaiare è una cosa bellissima, passerei tutto il giorno a vedere gli altri che lo fanno ! (Paolos)

Cinca camina llecca .......cinca stai a casa secca !!!

Se non lo sai ............ Sallo !!!

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #4 il: Giugno 01, 2015, 15:20:04 pm »
Dicono che tutto è personalizzabile con il montaggio di accessori su richiesta in fabbrica...

Ma io sono per un prodotto standardizzato al max. di fabbrica full optional, o quantomeno full optional di predisposizioni per ulteriori accessori montabili dal privato solo avvitando due semplici bulloni.

In altre parole sono pochissimi gli utenti che sanno cosa gli servirà installato sul kayak, dove gli servirà e come...   I più acquistano i modelli base e poi fanno casini con gli accessori quando invece se di fabbrica già ci fossero le predisposizioni, basterebbe acquistare l'accessorio e montarlo a prova d'incapace.

Se poi uno volesse montare accessori diciamo "particolari".. sarebbe una figata trovare già la predisposizione ad hoc.  Magari al 90% degli utenti non serve, ma quel 10% poi fa scuola e alla fine anche un altro 30% vorrebbe l'accessorio figo, anche se all'inizio non ci aveva minimamente pensato....

  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.396
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #5 il: Giugno 01, 2015, 16:25:27 pm »
E' vero, ci sono cose che sembrano minchiate, e lo sono, ma semplificano di molto la vita, e farle "dopo" è un casino .

Nel mio, quando ho fatto la coperta di poppa, ho fatto  passare un cordino elastico (dentro) che finisce con un moschettone, e esce da un foro a 5 cm dal portacanne, abbastanza lungo per maneggiare la canna ma che ritratto torna in sede.  Cosi addio cordini spiralati o altra roba del genere.

Purtroppo farlo in un kk non è semplice ma credo che predisporlo nella realizzzazione sarebbe un attimo ... anche un vero contenitore stagno, passacavi compreso per la batteria ...

e poi il gavone centrale per mettere le canne e uscire e rientrare senza la menata della scuffia "onerosa"  ;)

   
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #6 il: Giugno 01, 2015, 17:53:18 pm »
Ma certo...
Ricordati inoltre che fare delle modifiche in fase progettuale costa zero, effettuarle in corso d'opera quando la produzione è già stata avviata costa, talvolta anche un bel po'...

Cmq noi siamo nazionalisti e siamo ben disposti a testare ed evolvere il prodotto qualora ce lo venga richiesto..

E mettiamoli da parte questi scafi stranieri che ci vengono a costare un botto solo di trasporti e dazi doganali..  A patto però che il prodotto nazionale sia quantomeno equivalente o superiore...   ;)
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline simone486

  • pescainkayak.com user
  • Post: 41
    • roma
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #7 il: Giugno 01, 2015, 20:52:28 pm »
Ma per lo scafo base nessuno sa quanto diavolo costa?
  • scupper pro, skd 486
simone

Offline JOEM

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 354
    • Cagliari
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #8 il: Giugno 01, 2015, 21:52:17 pm »
A mio parere sembra un kayak non rivolto ad un mercato di nicchia. Parrebbe invece che voglia soddisfare chi ha intenzione di pescare senza particolarissime esigenze. Le misure e il peso favoriscono di certo la maneggevolezza, la facilità di carico/scarico senza rinunciare ad una buona/ottima stabilità e velocità.

Può darsi che sia ancora un prototipo, ma dubito che ci siano particolari predisposizioni future che magari, per chi le volesse, può chiederle in fase di ordinazione (pagando  ;D ).

Penso invece che sia rivolto ad un mercato di yakers che, inizialmente, vogliono praticare il fishing senza grandi pretese (il fondo, al momento, la misura è unica), contando che ci sarà anche un mercato di coloro che poco o nulla gli interessa la pesca, attirati magari dalle caratteristiche citate sopra, o dal fatto che sia un sot con una forma che, se vogliamo, piace all'occhio.

In ogni caso ben venga un prodotto nuovo fatto in Italia, e scusate se ho una punta di orgoglio, made in Sardinia  :idea:

Aspettiamo a breve il prezzo, gli optional e/o eventuali predisposizioni, le prime impressioni e, cosa non trascurabile, il trasporto e la rete di vendita nello stivale (se si attuerà)  :mah:
  • Tribord RK500-1 (precedenti: OK malibu II XL nz - Hobie mirage outback - Rainbow vulcano 4,25)
Il dubbio più serio mai gettato sull'autenticità dei miracoli biblici è il fatto che la maggioranza dei loro testimoni erano pescatori.

Offline nanni

  • pescainkayak.com user
  • Post: 369
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #9 il: Giugno 01, 2015, 22:21:20 pm »
Ritengo che sia uscito in produzione in un momento importante per il kayakfishing italiano, almeno per quanto mi riguarda noto che su diversi forum i nuovi utenti che si affacciano sono tanti e in continuo aumento (forse perche' e' estate?  :mah:) per cui arrivare per primi su un mercato non piu' di nicchia ha la sua importanza.
E' vero dal kayak ci si poteva aspettare di piu', ma non male come inizio, anzi. Molte ditte si sono rifiutate di costruirne uno, Diana Canoe invece ci ha visto un piccolo spiraglio tanto di cappello quindi  :idea: il futuro dipendera' dal mercato, se la risposta dovesse essere positiva, penso che ne usciranno altri di modelli piu' performanti, piu' ricchi di predisposizioni ecc.ecc. e allora si affaccera'  anche la concorrenza di chi prima non ha voluto costruirne uno. Mi piace l'idea della chiglia in kevlar veramente indistruttibile  :idea:. Non potevo crederci che nessuno in Italia, dove costruiscono ottimi kayak da mare in vetroresina, mettesse le mani su questa "piccola" fetta di mercato.
Sardinia forever  [///] [///]

Offline Nicola70

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.400
  • Pescatore della domenica !
    • Manduria (Ta)
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #10 il: Giugno 02, 2015, 20:55:29 pm »
Molte ditte si sono rifiutate di costruirne uno, Diana Canoe invece ci ha visto un piccolo spiraglio tanto di cappello quindi  :idea: .........

Ma cosa significa molte ditte si sono rifiutate di costruirne uno ...... :mah: :mah: ...... detta così sembra quasi che qualcuno gli ha proposto di farne uno con la sua collaborazione ??  :mah: :mah: con che interessi ??  :mah: :mah:
non è che tutti sono disposti poi  a ripagare con kayak e agevolazione , probabilmente hanno capito che poi tutto sto mercato non c'è  ;)

La verità è che in questo momento è vero che ce ne sono tanti di utenti che si affacciano a questa disciplina ma se tu vedi il budget da mettere a monte è abbastanza contenuto  ;) ...... e per iniziare nemmeno io investirei una cifra importante ....... quindi immagino che questo tipo di kayak è rivolto già a persone che hanno superato la fase di ingresso e si prestano a trovare un mezzo più performante e specifico ....cosa che questio kayak in questo momento non ha  ........... possiamo fare un censimento tra di noi che siamo clienti e vedrai che il 90 % vuole di noi vuole due cose di sicuro e cioè il gavone centrale per riporre canne e quant' altro e la predisposizione per il trasduttore .... poi il resto se ne potrebbe fare a meno o quantomenno cavarsela con il fai da te
  • Hobie Revolution 13 - Hobie Oasis
Pagaiare è una cosa bellissima, passerei tutto il giorno a vedere gli altri che lo fanno ! (Paolos)

Cinca camina llecca .......cinca stai a casa secca !!!

Se non lo sai ............ Sallo !!!

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #11 il: Giugno 03, 2015, 00:20:28 am »
Noto con piacere che questo è un forum a parte rispetto agli altri. Noto anche che tutti vogliono le maniglie laterali ( condizione imprescindibile per l'acquisto) ed il gavone centrale porta canne, come ha fatto la hobie (no) la jackson (no) la Vicking (no) la Ocean Kayak ( Ni! il trident13 ma gli altri? ). Ragà rimasi stupito anch'io quando mi dissero che sarebbe stato 4 metri, me lo chiesi anch'io " perché non 4,30 almeno?", ma poi mi sono detto che la metratura sarà stata scelta per cercare di comprendere un vasto bacino di utenti anche quelli meno fortunati con poco spazio a disposizione, forse, ma non saprei quello che so è che arriverà anche il 4,50 così saremo tutti contenti. Il fatto che sia in Vtr-Kevlar ci rievoca immediatamente lo shape da missile terra-aria dei sudafricani Stealth, Pinnacle così come ci ritorna in mente il super capiente gavone centrale che in questi surfski fishing ha uno scopo ben preciso....ammettiamolo il paragone lo abbiamo fatto tutti!!!  ;)
Però quello che vi è sfuggito è il fatto che la Diana Kayak non produce kayak in serie, ma a seconda delle richieste, nei limiti della fattibilità delle stesse, può aggiungere al proprio mezzo le maniglie laterali ed il gavone rod pod centrale, che il suo ideatore Andrea Mori non ha voluto perché essendo un lungagnone gli dava un po' fastidio, ma mi ha assicurato che la cosa si può fare. Sono stato a Fano in questi due giorni per vedere ed eventualmente testare il kayak, purtroppo l'ho potuto vedere bene a terra dentro e fuori ( ragazzi i materiali che hanno usato sono spettacolari) e l'ho visto in acqua notandone la velocità, ma più che altro la facilità di mantenere velocità di crociera molto sostenute per tempi molto lunghi, in più il kayak risulta stabilissimo e asciutto, mi ha colpito anche la chiglia che nelle parti dove spesso andiamo ad accessoriare è assolutamente piatta cosa non da poco. Ripeto purtroppo non l'ho provato perché avevo rimandato a martedì la prova, ma sia mio figlio che il suo hanno fatto i capricci e ci è toccato caricare i bagagli e partire prima anche x non sentire le mogli ( lezione del giorno: ai raduni ci si va da soli! :idea:).
Sinceramente, fossi stato in Diana ed in Mori, non avrei messo in giro le immagini del Kayak senza dare un prezzo indicativo e forse avrei preparato del materiale informativo per dichiarare le intenzioni e dare le giuste motivazioni progettuali. Resta il fatto che il Kayak è fatto molto bene ed i materiali sono di altissima qualità quindi non pensiate che faccia concorrenza ai samblas con la "M" orientatevi un po' verso la stealth...è un po' come con le macchine la pesantezza si paga, ma si paga anche la leggerezza!
Ah per dovere di cronaca riporto il fatto che sebbene il timone sia fantastico, la pedaliera sarà modificata con dei rimandi più avanti al pedale per evitare che i cavi siano proprio dentro al pozzetto, come ora, quindi finiranno lungo il bordo superiore dello stesso per evitare di intralciare.
Mi è stato pure detto che arriverà anche il 4,50 e scusatemi....forse il gavone centrale ha più senso su questo modello che sul 400cm...non credete?
P.S. Qualche tempo fa chiesi a Mannino Kayak ( produttore di scafi VTR sit inside) di provare a fare un kayak per la pesca, e non mi proposi come esperto di kayak, feci la domanda perchè la sua pubblicità era linkata su tutte le pagine FB di kayak fishing, il genio rispose che non aveva sufficienti richieste in un anno tali da portarlo a creare un sot da kayak fishing, a quel punto mi chiamò Andrea che già conoscevo per le sue imprese piscatorie e mi disse " stai sereno e non ti incazzare che il kayak vtr-kevlar made in Italy è in arrivo!"
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline Nicola70

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.400
  • Pescatore della domenica !
    • Manduria (Ta)
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #12 il: Giugno 03, 2015, 07:42:57 am »
Ma ti faccio una domanda secca : tu te lo compreresti ?  :mah:
Ci spenderesti immagino 1800 /1900 eurini per metterci la cassetta del  latte ?  :mah:

....................... ed il gavone centrale porta canne, come ha fatto la hobie (no) la jackson (no) la Vicking (no) la Ocean Kayak ( Ni! il trident13 ma gli altri? ).

Riesci a capire quali sono le potenzialità ??

Noto con piacere che questo è un forum a parte rispetto agli altri.
Infatti .............  in questo forum adesso ci sono solo clienti , nè venditori e nè procacciatori di affari,  :idea: e probabilmente è questo che lo rende diverso  ;).

Come puoi notare è solo girato link del produttore  :idea:
  • Hobie Revolution 13 - Hobie Oasis
Pagaiare è una cosa bellissima, passerei tutto il giorno a vedere gli altri che lo fanno ! (Paolos)

Cinca camina llecca .......cinca stai a casa secca !!!

Se non lo sai ............ Sallo !!!

Offline due scarpe

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 208
    • milano
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #13 il: Giugno 03, 2015, 09:16:02 am »
Secondo me hanno avuto paura di osare e
Più che paura di osare forse e dico forse hanno fatto queste semplici considerazioni sulla vendibilità del prodotto che li ha portati a fornire SOLO accessori base:
1 - visto la natura dei materiali usati per il corpo kayak ci si può aspettare un costo di base non certo alla portata delle tasche di tutti quelli che accedono per la prima volta (e non solo per la prima volta!!!) a questa forma di imbarcazione a prescindere dall'uso principale che poi ne faranno => é un monoposto se devo spenderci tanto quasi quasi mi conviene addirittura una barchetta ancorché usata;
2 - la maggior parte di noi vuole un kayak a propria dimensione e con gli accessori che sono più congeniali al tipo di pesca/uso che facciamo del kayak => non è minimamente pensabile di fare in partenza un super accessoriato che, magari, ha quel qualcosa in più rispetto alle necessità di ognuno di noi tale per cui se una cosa non mi serve o non mi piace perché sono costretto a prenderla e strapagarla?
3 - più accessori si montano più fori ci sono => ma noi non siamo quelli che aborriscono i fori (salvo poi farne a iosa) per paura di creare vie d'acqua nel corpo canoa o addirittura vogliamo compartimenti stagni di galleggamento?
Comunque rilevo che hanno fatto quel qualcosa di base che penso la maggior parte di noi richiede: un 4 metri, gavone grosso porta oggetti e gavone piccolo a portata di mano per le minuterie, 2 porta canna, ampio vano posteriore, cordino perimetrale, predisposizione per timone (questo proprio l'avrei pensato di serie!!!).
Comunque ben arrivato finalmente un SOT italiano di tal natura. I migliori auguri di buona riuscita anche per il mercato estero.
Ciao.
Maurizio
P.S. se il prezzo del kayak base (con timone) è abbordabile per le mie tasche sarei disposto a prenderlo.
  • wilderness tarpon 160i - sanblas journey

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #14 il: Giugno 03, 2015, 09:29:52 am »
Ribadisco non capisco perché il produttore abbia messo le foto del primo esemplare senza mettere un dato importante come il prezzo. Mi da come l'impressione che il costruttore voglia produrlo a richiesta, mentre chi lo ha commissionato vorrebbe farlo distribuire, per cui prima si dovrebbero chiarire tra loro. Io l'ho visto dal vivo e toccato con mano quindi Nicola converrai con me che mi sono fatto tutta un'altra impressione rispetto alla semplice foto sul monitor.  Io lo comprerei così com'è e come te, se ci fosse il 4,5, lo comprerei ancora più contento di spendere una cifra folle. Il gavone centrale? Mi piace anche così ma se l'opzione possibile alla prenotazione è quella di scgliere il gavone centrale lo sceglierei, la cassetta del latte o il frigo box non mi piacciono e comunque non li porto manco ora. Comunque dovresti vederlo per notare la coperta com'è fatta bene e del resto essendo di fronte ad una produzione semi artigianale e senza stampi metallici da riempire di polvere di PE io credo che andranno in contro alle richieste delle utenze. :idea:
vienilo a provare a YakInvasion 26-28 Giugno.
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #15 il: Giugno 03, 2015, 09:37:59 am »
Poi forse il fatto è che più cose aggiungi più ne influenzi il peso. :idea:
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

carlo 64

  • Visitatore
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #16 il: Giugno 03, 2015, 09:39:10 am »
    Bello molto bello, certo sarei curioso di conoscere il prezzo

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.396
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #17 il: Giugno 03, 2015, 10:12:46 am »
Ma ti faccio una domanda secca : tu te lo compreresti ?  :mah:
Ci spenderesti immagino 1800 /1900 eurini per metterci la cassetta del  latte ?  :mah:


Domanda secca, risposta secca: NO. Se anche  vincessi un terno al lotto non lo comprerei

Ho un kayak che mi soddisfa, pur mancando di alcune cose.

 Questo in kevlar e vtr nasce come un kayak "importante" e di sicuro lo sarà anche nel prezzo, quindi non un entry level, e allora sono d'obbligo alcune cose. Oltre al peso contenuto dovrebbe avere almeno il gavone centrale, un recesso per il trasduttore, le maniglie incassate e i portacanne a riposo a poppa.  ( sto copiando gli stealth o i kaskazi ? forse si ma le cose buone perchè non copiarle ? ).

Poi per gli altri accessori ci penso io,ma  dovrebbe avere la possibilità di montarli senza usare rivetti , quindi, o parecchie sedi filettate, o materiale che tiene viti autofilettanti, o dare la possibilità di arrivare dall'interno  ad avvitare i dadi.

Per lo scafo non posso dire niente , bisognerebbe provarlo, certo avrei preferito un mezzo metro in più e qualche centimetro in meno, specie a poppa.   
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #18 il: Giugno 03, 2015, 10:16:37 am »
Molto interessante allora... la lista delle aziende miopi italiane  :uglystupid2: si allunga...  Oltre alla Rainbow, la EXO, la Resinvetro, anche la Mannino...   Che visione deprimente...
La cosa più bella è che parlando con i titolari di queste aziende manco sanno che esiste il kayakfishing, noi quindi non esistiamo e non esistono nemmeno le centinaia di kayak esteri da pesca venduti ogni anno (chiaramente di ditte estere...).  :idiot2:  :idiot2:  Quindi se ne deduce una conoscenza del mercato pari a zero!


Ribadisco che se Diana ha capito e compreso le potenzialità del kayak fishing deve sfruttare la possibilità al massimo.
Faccio un ragionamento assieme a voi...

Se sono uno alle prime armi non spendo 1800 euro per un kayak da pesca se non sono sicuro che poi la disciplina mi piacerà, ne spenderò al massimo 600 e poi sto a vedere...  Oppure, su consiglio degli esperti e su imitazione, ne spenderò 1800 per avere il top di gamma superaccessoriato, che se devo rivendere in futuro troverò facilmente un acquirente mantenendo il prezzo nel tempo sull'usato (caso hobie).

Se sono uno esperto non spendo 1800 euro per un kayak che non è il top di gamma e dove ci devo mettere le mani per modificare, aggiungere, cambiare... e comunque le possibilità di personalizzazioni sono tutto sommato limitate...non posso fare miracoli! 

Sarei disposto a spenderne anche 3000 per uno scafo in Kevlar, ma che abbia in primis i pedali e poi tutto quello che serve per fare la pesca a 360 gradi. 
Purtroppo adesso la concorrenza questo lo offre, Diana canoe potrebbe differenziarsi e acquisire appetibilità fornendo uno o più prodotti con dotazioni sopra la norma con il valore aggiunto del materiale impiegato e della qualità costruttiva... Allora si che la cosa diventerebbe davvero interessante sia per l'esperto che per il neofita.

Cosi facendo si offrirebbe un prodotto che la concorrenza al momento non è in grado di offrire, che va incontro alle esigenze specifiche della clientela, e che per ovvi motivi di risparmio sui trasporti e sui dazi doganali può essere anche in concorrenza sul prezzo offrendo una superiore qualità costruttiva...
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline venenum

  • pescainkayak.com user
  • Post: 615
    • ferrara
Re:SOT Diana Canoe
« Risposta #19 il: Giugno 03, 2015, 10:55:23 am »
  • stealth pro fisha 475
NO

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories