Autore Topic: Pesca al dentice  (Letto 8116 volte)

Offline Fulvio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 595
Re:Pesca al dentice
« Risposta #20 il: Gennaio 07, 2015, 12:41:58 pm »
Inizia con prendere una canna da traina minino 30lb
Quando non si pesca nulla si è sbagliato qualcosa.

Offline Zeb Macahan

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 15
    • Salerno
Re:Pesca al dentice
« Risposta #21 il: Gennaio 07, 2015, 13:21:28 pm »
Ti anticipo che il tuo amico non ha inventato niente di nuovo. Latraina con artificiali di profondità è solo una variante di questa tecnica.  Come ben sai per  far "nuotare" bene un minnow bisogna trainare almeno a tre nodi, per far si che questo avvenga a profondità considerevoli bisogna adoperare dei sistemi di affondamento per le lenze..
Esistono tre alternative : downrigger, monel epiombatura frazionata. Vuoi un consiglio?
  • Ocean Kayak Trident 13

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.439
Re:Pesca al dentice
« Risposta #22 il: Gennaio 07, 2015, 14:03:42 pm »
Potrebbe usare anche un affondatore tipo stim, ce n'è uno che sembra un piattello tondo.

Così a occhio credo che siano utilizzabili solo con  motore ma forse mi sbaglio, può essere che ce ne siano tipi da usare col kayak.

Se trovassi il modo di affondare l'artificiale a una ventina di metri o più, facendolo lavorare bene,  usando solo la pagaia, ne sarei felice, mi risolverebbe molte siatuazioni cappottare     
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.439
Re:Pesca al dentice
« Risposta #23 il: Gennaio 07, 2015, 14:13:35 pm »
Filippo, il problema è far affondare l'artificiale (minnow), da qui non si scappa, i dentici stanno quasi sempre a fondo, si alzano a volte ma comunque non sono mai lampughe   

senza trabiccoli vari per affondare, con treccia da 20/25 libbre e minnow palettati normali, rilasciando 30/40 metri di filo,  scendi max fino a 1,2 metri, se sono palettoni - oni metti che arrivi a 3 o 4  metri (ma per tenere la velocità devi essere bracciodiferro). Se piombi con 100 grammi guadagni qualcosa ma non poi così tanto e la fatica aumenta. La velocità la devi comunque tenere altrimenti l'esca non lavora ...
Poi la catttura occasionale ci può scappare sempre, la pesca è bella per questo, ma da qua ad impostare una battuta a dentici dal kk con artificiali, ce ne passa.

A meno che, appunto, non ci sia qualche tipo di affondatore adatto all'utilizzo in kk 
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline Zeb Macahan

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 15
    • Salerno
Re:Pesca al dentice
« Risposta #24 il: Gennaio 07, 2015, 17:32:54 pm »
Il consiglio che ti posso dare è : compra una attrezzatura  da traina intorno alle 12lb, le canne da spinning e  ytelescopiche varie mettile da parte. Inizia a trainare in superficie piumette,   unghiette, piccoli minnow... e divertiti imparando. Volevo precisare, tanto per chiarirti le idee, che andare a pesca consultando carte nautiche,  usando GPS, ecoscandaglio... Non significa assolutamente fare gli sboroni. Significa solo andare a) "Pesca".  Se ritieni che le mie siano state inutili chiacchiere fai pure riferimento al tuo amico acrobata. ICAb
  • Ocean Kayak Trident 13

Offline leomar

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 74
Re:Pesca al dentice
« Risposta #25 il: Gennaio 13, 2015, 20:49:19 pm »
posso aggiungere alcune cose. Il dentice dal kayak con artificiali non è una prede impossibile, è difficile, ma non impossibile. Certo con il vivo è tutta un'altra faccenda però io li ho presi anche con gli artificiali e senza piombi guardiani e super affondatori ma pescando nel periodo giusto e nel posto giusto con appena 50 gr di piombo e due addirittura con lenza libera, Non ho preso dei mostri, al massimo pesci di 2 kg ma ho superato il numero di dieci. Non vi sembra possibile? guadate su seaspin quanti dentici vengono catturati nello spinning da terra. Ripeto momenti e spot giusti ed è possibile senza dover piombare mostruosamente il trave o usare affondatori. I minnow che mi hanno dato più soddisfazioni sono i Crystal da 9 cm della yo zuri e il vecchio princess della stessa misura e colorazione testa rossa. Ovvio che se vi aspettate con gli artificiali il mostro di dieci kg, la vedo dura, forse alle canarie.
  • ocean kayak drifter

Offline Fulvio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 595
Re:Pesca al dentice
« Risposta #26 il: Gennaio 18, 2015, 20:23:35 pm »
posso aggiungere alcune cose. Il dentice dal kayak con artificiali non è una prede impossibile, è difficile, ma non impossibile. Certo con il vivo è tutta un'altra faccenda però io li ho presi anche con gli artificiali e senza piombi guardiani e super affondatori ma pescando nel periodo giusto e nel posto giusto con appena 50 gr di piombo e due addirittura con lenza libera, Non ho preso dei mostri, al massimo pesci di 2 kg ma ho superato il numero di dieci. Non vi sembra possibile? guadate su seaspin quanti dentici vengono catturati nello spinning da terra. Ripeto momenti e spot giusti ed è possibile senza dover piombare mostruosamente il trave o usare affondatori. I minnow che mi hanno dato più soddisfazioni sono i Crystal da 9 cm della yo zuri e il vecchio princess della stessa misura e colorazione testa rossa. Ovvio che se vi aspettate con gli artificiali il mostro di dieci kg, la vedo dura, forse alle canarie.


Certo, ci sono alcuni spot dove prendere il Dentice in superficie è possibile, è capitato anche a me.
Ma essendo un pesce che stazione sui fondali, la regola è insidiarlo li, poi ripeto tutto è possibile.
https://www.youtube.com/watch?v=xuCT9NcgPyk

Quando non si pesca nulla si è sbagliato qualcosa.

carlo 64

  • Visitatore
Re:Pesca al dentice
« Risposta #27 il: Febbraio 09, 2015, 09:55:56 am »
Ragazziiiii,,,,, mi pare veramente difficile, se non improvabile/impossibile,, trainare col kayak un artificiale a 3 nodi ad una profondità di almeno 20 metri,,,, faccio notare che solo la trazione che questo tipo di armatura genera, produce una pressione sul kayak tale da rendere impossibile governare,,,,, facevo questo pesca sulla secca di Costaguti (cappello -36 metri e poi scende fino a 50) ad Anzio con il mio gommone, ,,,,  mi permetto di spiegare come si possa affondare un artificiale e raggiungere i 3 nodi necessari per farlo scodare come si deve,,, usavo rapala magnum snodato

L'unico modo per riuscirci è usare il monel, che è un monofilo di acciaio, da solo a 3 kn affonda di 10 metri ogni 100 di lenza filata a mare, scordati di tenere la canna in mano servono robusti portacanne,, la canna deve avere le carrucole altrimenti si disintegra, stesso discorso per il mulinello, meglio usare, e condannare a morte certa,, un penn senator, almeno 6/0, costano poco,,,,(l'acciaio in mare in traina produce correnti galvaniche che corrodono il mulinello), tutto sommato, spendevo una marea di carburante, trainavo stà paranza di almeno 300 metri, senza gusto, perché non puoi ferrare, il pesce si attacca e lo tiri su stremato, tutto questo sempre marcando la caduta  con l'ecoscandaglio,,,,,,meglio lasciare perdere,,,,,

meglio con il vivo lasciandosi scarrocciare, una specie di drifting a fondo a svolazzo, i calamari vanno bene anche morti, e puoi usare anche sugheri e piccoli maccarelli, danno anche sulle perchie,,,,,,,

oppure light jigging     https://www.youtube.com/watch?v=Db3xy6RmInY
saluti carlo

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories