Autore Topic: anchor trolley?  (Letto 3148 volte)

Offline ricky

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 19
    • genova
anchor trolley?
« il: Dicembre 17, 2014, 21:47:57 pm »
ciao a tutti,
dopo le prime uscite fatte pescando prevalentemente a bolentino mi sono accorto che, a causa della forte corrente, mi spostavo di parecchio e in breve tempo nella mia azione di pesca.
Da qui l'esigenza di ancorarmi e leggendo topic qua e la pensavo a un'ancora galleggiante o tradizionale ma notavo che occorre montare l'anchor trolley o sistemi similari...

poi guardando sul tubo ho trovato questo:

https://www.youtube.com/watch?v=h0N2x0xaP5Y

che ve ne pare?

  • prowler 13

Offline pietromarianelli

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 11
    • pisa
Re:anchor trolley?
« Risposta #1 il: Dicembre 17, 2014, 23:12:18 pm »
Secondo me va benissimo un'ancora galleggiante, se non vuoi pescare proprio fermo fermo ma un po' a scarroccio.
  • trident 13

Offline gardesano59

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 2.353
Re:anchor trolley?
« Risposta #2 il: Dicembre 17, 2014, 23:28:50 pm »
Su che fondali intendi ancorarti ?
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline fausto

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 540
    • pistoia
Re:anchor trolley?
« Risposta #3 il: Dicembre 18, 2014, 06:04:55 am »
ciao a tutti,
dopo le prime uscite fatte pescando prevalentemente a bolentino mi sono accorto che, a causa della forte corrente, mi spostavo di parecchio e in breve tempo nella mia azione di pesca.
Da qui l'esigenza di ancorarmi e leggendo topic qua e la pensavo a un'ancora galleggiante o tradizionale ma notavo che occorre montare l'anchor trolley o sistemi similari...

poi guardando sul tubo ho trovato questo:

https://www.youtube.com/watch?v=h0N2x0xaP5Y

che ve ne pare?

L'ancora del video e' autocostruita e ha l'inconveniente che se si incaglia ,essendo NON richiudibile , la lasci sul fondo,meglio se compri un ancora a marre richiudibili di circa 1 / 1,5 kg e fai passare la corda nell'anello superiore fermandola con una fascetta finissima da elettricista e fermandola saldamente nell'anello sotto le marre,cosi' se incagli basta che tiri forte e la fascetta strappandosi fa girare l'ancora permettendo alle marre di richiudersi e cosi' si disincaglia......l'avvolgicorda lo trovi al decathlon ,e' unportasagola da sub ,cel'ho anch'io e funziona egregiamente,l'ancora la paghi circa 15 € e la trovi anche al decathlon previa ordinazione
  • OCEAN KAYAK 4.7 ultra RUDDER
ciglio

Offline Nicola70

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.398
  • Pescatore della domenica !
    • Manduria (Ta)
Re:anchor trolley?
« Risposta #4 il: Dicembre 18, 2014, 17:31:06 pm »
ciao a tutti,
dopo le prime uscite fatte pescando prevalentemente a bolentino mi sono accorto che, a causa della forte corrente, mi spostavo di parecchio e in breve tempo nella mia azione di pesca.
Da qui l'esigenza di ancorarmi e leggendo topic qua e la pensavo a un'ancora galleggiante o tradizionale ma notavo che occorre montare l'anchor trolley o sistemi similari...

poi guardando sul tubo ho trovato questo:

https://www.youtube.com/watch?v=h0N2x0xaP5Y

che ve ne pare?

Ti dico la mia ............... prima di tutto ti dico che per sicurezza tutti dovrebbero avere un'ancora a bordo nel caso si è impossibilitati a pagaiare o pedalare e non si vuole scarrocciare per il vento o la corrente !! :idea:

Detto questo ...veniamo all'esigenza piscatoria che poi è il vero motivo per cui andiamo in mare  :D......... a bolentino e comunque in tutte le pesche da fermo se non si vuole scarrocciare c'è bisogno di ancorarsi o meglio o di rallentare lo scarroccio o di fermare più o meno in un posto lo scafo che si metterà sempre con la prora a corrente ......... nel caso si vuole rallentare lo scarroccio bisogna usare un'ancora galleggiante che si trova in commercio a +o-  15 eurini , si lega con un pezzo di cima a prora a  3/4 metri dal  kayak  :idea:........ se invece si fuole fermare il kayak ti tocca usare l'ancora ..... ovviamente è necessario sapere a quanti metri vuoi farlo e che tipo di fondale hai sotto perchè in funzione di questi due parametri ti tocca scegliere il peso e il tipo di ancora.
Per esperienza fatta con fondali fino a 30 metri ce la fai tranquillamente con un'ancora da 1 a 1,5 kg e una 60 di metri di cima .... se aumenti il fondale ti tocca aumentare anche il peso e di conseguenza il peso da trasportare e l'ingombro ...io personalmente ora ne ho una da 750 gr perchè ho deciso di allegerire tutto ma sul 1,5 è quella che usano tutti. :idea:.
L'ancora del video è un'ancora antincaglio  chiamata anche ancora marre morbide , usata dal 99 % dei pescatori motorizzati sui fondali rocciosi proprio perchè quando si tira le marre si raddrizzano e viene via una bellezza .......... però non te la consiglio perchè è ingombrante , rischi di graffiare il plasticone e non essendo molto richiudibile rischi anche di farti male quando ce l'hai a bordo .......anche io ti consiglio una a ombrello con un pezzo di catena legata con  una fascetta da elettricista



Il costo di quella a ombrello è sui 10 eurini a meno che non te la compri in acciaio , come ha fatto un "famoso" yaker   )))  però a quel punto se la perdi ti tocca fare immerrsione per recuperarla ...visto il costo !! ;D 
Se invece i fondali sono prevalentemente sabbiosi o se non ti vuoi prendere l'ancora potresti usare un bel peso da bilanciere ....magari sui due chili e così unisci l'utile al dilettevole  ;)

Per quanto riguarda dove legarla , ti dico come faccio io che poi è più o meno come fa il tipo del video e come si faceva all'epoca di Cristoforo Colombo ;)
Ho legato una cima a prora alla maniglia di una lunghezza tale che arrivi a portata di mano al centro del kayak ........... a questo  capo ho legato un piccolo galleggiante ( tipo da rete) e un moschettone ........... praticamente questa vive sempre in posizione di riposo in coperta ed è pronta all'abbisogna  :idea: .



........ quando decido di mettere l'ancora galleggiante non faccio altro che legare la gassa dell'ancora al moschettone e la calo a mare ............ quando la devo recuperare invece faccio una pagaiata , anzi no una pedalata  [///] verso l'ancora e quando il moschettone, con il galleggiante, mi capita a portata lo recupero e metto tutto a bordo.




Quando invece voglio ancorarami fisso .....butto l'ancora e una volta che ha preso e ho filato un pò di cima lego quest'ultima al moschettone della cima di bordo , filo tutto a mare e mi tengo l'avvolgitore della cima a bordo che a questo punto mi funziona come da rinvio e quindi quando voglio recuperare la cosa è estremamente facile  :idea:




 :idea:

Alla domanda se è meglio ancorarsi o meno ))) ..... dipende dal posto e cosa vuoi prendere ............ dalle mie parti  se si vuol fare un bolentino serio e se conosci il posto ti tocca ancorare per bene perchè se no sono solo perchie .......... di solito io uso l'ancora galleggiante e quindi lascio a te capire cosa prendo !!!! §§ §§ §§


  • Hobie Revolution 13 - Hobie Oasis
Pagaiare è una cosa bellissima, passerei tutto il giorno a vedere gli altri che lo fanno ! (Paolos)

Cinca camina llecca .......cinca stai a casa secca !!!

Se non lo sai ............ Sallo !!!

Offline ricky

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 19
    • genova
Re:anchor trolley?
« Risposta #5 il: Dicembre 18, 2014, 19:16:42 pm »
sei stato davvero esaustivo Nicola! grazie!
i fondali da me battuti sono intorno ai 25/30 mt e forse in qualche punto un pò di più, comunque ora grazie a voi tutto mi è più chiaro!!

in realtà il video da me pubblicato lo ritenevo interessante in quanto evita di montare anchor trolley o diavolerie simili, ho trovato il sistema molto semplice e facile, l'ancora usata non era nel mio interesse..
  • prowler 13

Offline Nicola70

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.398
  • Pescatore della domenica !
    • Manduria (Ta)
Re:anchor trolley?
« Risposta #6 il: Dicembre 18, 2014, 19:49:01 pm »
in realtà il video da me pubblicato lo ritenevo interessante in quanto evita di montare anchor trolley o diavolerie simili,

 hai detto bene  ............... infatti secondo me se  ne può tranquillamente fare a meno  :idea:
  • Hobie Revolution 13 - Hobie Oasis
Pagaiare è una cosa bellissima, passerei tutto il giorno a vedere gli altri che lo fanno ! (Paolos)

Cinca camina llecca .......cinca stai a casa secca !!!

Se non lo sai ............ Sallo !!!

Offline gardesano59

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 2.353
Re:anchor trolley?
« Risposta #7 il: Dicembre 18, 2014, 21:20:48 pm »
sei stato davvero esaustivo Nicola! grazie!
i

Vabbe' posso concederti che qualcosina di mare ne sa ... 8) 8)

per essere pignolo ancorasi di prua non è il massimo per pesche a recupero tipo spinning
o anche solo aguglie con la bombarda o dove lasci filo in corrente, io avevo fatto il rimando di Nicola, doppio, uno a prua, uno a poppa così potevo decidere come ancorarmi.
Anche banalmente di lato.

Poi ho tolto tutto  perchè pesco sempre a traina ...  ;D

Anche per me l'ancor trolley è un impiccio del tutto inutile e macchinoso.

Il rimando a prua però lo trovavo molto utile per rientrare con l'onda, quando tu sei sbarcato e la risacca tende a riportarsi dietro il kk. Bastava scendere con in mano il rimando e il kk rimaneva comunque sempre collegato e controllabile
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline stefanomaremma

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 586
Re:anchor trolley?
« Risposta #8 il: Dicembre 18, 2014, 21:21:56 pm »
ciao ricky, è vero dell'ancor trolley se ne fa anche  a meno, dipende un po da come peschi. il fatto significativo è che grazie all'ancor trolly si puo modificare l'angolo con cui il kayak si dispone al vento spostando lungo la murata il munto di attacco della cima dell'ancora,e questo, soprattutto usando l'ancora galleggiante, può risultare utile, mi spiego, se si intende pescare a spinning, a scarroccio, seguendo il vento, mandando l'atttacco a poppa, si scarroccia prua  avanti, e risulterà agevole lanciare comodamente seduto , se si vuole fare la stessa cosa, ma trasversalmente al vento, spostandolo il punto di fianco, saremo sempre comodi lanciando in direzione della prua. se invece si preferisce altre tecniche di pesca in verticale o a bolentino, pescando seduto di traverso, mettendo il punto di attacco tra la seduta e la prua, avremo una posizione di pesca piu ergonomica
abito a: Albinia (gr)
posseggo: kayak in legno autocostruito
frequento: Costa d'argento

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories