Autore Topic: Giro della Corsica in kayak  (Letto 15987 volte)

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Giro della Corsica in kayak
« il: Agosto 22, 2014, 18:24:21 pm »
Giro della Corsica in kayak - PREPARAZIONE AL VIAGGIO: IL NUOVO KAYAK
http://www.kayaktrekking.it/2014/08/giro-della-corsica-in-kayak.html
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #1 il: Agosto 22, 2014, 18:24:55 pm »
Giro della Corsica in kayak - PREPARAZIONE AL VIAGGIO: IL CORSO DI SICUREZZA
http://www.kayaktrekking.it/2014/08/giro-della-corsica-in-kayak_22.html
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #2 il: Agosto 22, 2014, 22:01:46 pm »
Un grosso I.C.A.B. amico mio!!! [///]
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline pietromarianelli

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 11
    • pisa
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #3 il: Agosto 22, 2014, 23:06:39 pm »
Vai alla grande, sei un mito......... Buona fortuna. :idea:
  • trident 13

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #4 il: Agosto 22, 2014, 23:07:04 pm »
Per info dettagliate sul dito se ti servono chiedimi in MP, posso dirti tutto, ma davvero tutto quel che ti serve.  ;)
Dove, come, a chi... dove si, dove no... cosa si, cosa no...  sono estremamente preparato.


Ho visto solo ora che arrivo tardi... pazienza!  Sarà per la prossima...
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline andreaformaggi

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.423
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #5 il: Agosto 23, 2014, 08:03:42 am »
Complimenti per il giro che ha fatto , aspetterò con impazienza il completamento  della pubblicazione del tour completo , ( non sopporto le storie a puntate )
ciao e complimenti di nuovo
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #6 il: Agosto 27, 2014, 09:26:47 am »
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #7 il: Agosto 27, 2014, 09:34:00 am »
si Idolo, arrivi tardi :D  :) ho completato il giro l'11 Agosto!!!!
La tua competenza su Capo Corso da cosa deriva? Solno curioso...
Grazie a tutti per i complimenti. Ricordatevi che è anche merito vostro se sono arrivato a girare la Corsica in kayak. Questo è il forum dove ho imparato di più in assoluto sul kayak!  ;) Anche se ultimamente partecipo poco ci sono molto affezionato!!!  ))) )))
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #8 il: Agosto 27, 2014, 11:39:46 am »
La conoscenza approfondita deriva da circa 25 anni di frequentazione...  Praticamente sono di casa...

La prima parte del report sarà quella per me più interessante...   ;D

Un consiglio per tutti i trekking nautici... MAI portarsi dietro attrezzature che non sono state prima sperimentate o testate, perché in caso di débâcle non sempre c'è la possibilità di porvi rimedio quando ormai si è in ballo...

Per il discorso tenda suggerisco di utilizzare dei modelli autoportanti, ossia che mantengono la forma anche senza l'uso dei picchetti. Spesso sono poco più ingombranti, ma i benefici sono molteplici, soprattutto laddove è necessario montare la tenda su terreni sassosi, sabbiosi o rocciosi, o come a volte accade sul cemento...
In caso poi di estremo caldo si può montare solo la zanzariera senza il telo impermeabile sopra con vantaggi per il sonno.
 
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #9 il: Agosto 27, 2014, 19:54:23 pm »
guarda l'avevo montata a casa prima di partire: tutto ok , nessun problema. Ovviamente senza picchetti. Ma anche se li avessi usati sarebbero andati benissimo perchè nella villa ho un terreno medio-duro. E' proprio sulla sabbia che sono una ciofeca!!! Poi vedrai con cosa ho rimediato... [sbel] [sbel]

Per quanto riguarda il tipo di tenda ti dico che quelle a montaggio veloce sono troppo ingombranti e quelle autoportanti sinceramente non le ho mai sentite. Magari indicamene una, vado a vederla volentieri. C'è da dire che la comodità vera in un trekking da 50-60 km al giorno è quella della velocità di montaggio ma si paga con l'ingombro purtroppo.. :(
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #10 il: Agosto 28, 2014, 09:25:25 am »
A me sembra molto efficace ed economicissima nel prezzo, ma non nella fattura, questa:

http://www.decathlon.it/tenda-arpenaz-2-azzurra-2-posti-id_8297993.html

Ha il vantaggio di essere autoportante ossia sta su senza bisogno di corde o picchetti esterni, ha tutti i vantaggi del doppio telo e chiusa non è ingombrantissima. Pesa meno di 2,5 kg.

A quel prezzo poi è imbattibile! 

Certo se vai su marche più tecniche trovi sicuramente soluzioni migliori, ma i prezzi si alzano di tantissimo...
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #11 il: Agosto 28, 2014, 19:10:44 pm »
è la mia vecchia tenda! Ha il difetto di essere poco ventilata. Non dormirei mai senza telo impermeabile sopra per via dell'umidità notturna. Dopo una giornata intera passata in acqua proprio non ti va di prendere altra umidità. Comunque il fatto che è autoportante è sicuramente un punto a favore..
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #12 il: Agosto 28, 2014, 23:27:28 pm »
E' la mia tenda attuale da raduno, non sapevo che fosse autoportante, infatti me la carico in macchina ogni volta io perché altrimenti lei resterebbe sempre in garage!!!! [sbel] [sbel] [sbel] Ragà non ho potuto resistere! :2funny:
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline fausto

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 540
    • pistoia
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #13 il: Agosto 29, 2014, 06:10:04 am »
E' la mia tenda attuale da raduno, non sapevo che fosse autoportante, infatti me la carico in macchina ogni volta io perché altrimenti lei resterebbe sempre in garage!!!! [sbel] [sbel] [sbel] Ragà non ho potuto resistere! :2funny:
[sbel] [sbel] [sbel] questa e' bella
Complimenti per il trekkyng e per il tuo bellissimo kayak che come mi hai detto su fb chiamero' Scott  :D
  • OCEAN KAYAK 4.7 ultra RUDDER
ciglio

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #14 il: Agosto 30, 2014, 10:27:54 am »
Ciao Adelmo :D che battutaccia ahahahah  ;D
Ciao Fausto! Grazie..
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #15 il: Agosto 30, 2014, 18:05:54 pm »
Giro della Corsica in kayak - 26 LUGLIO - IL GIORNO DEL GIUDIZIO
http://www.kayaktrekking.it/2014/08/giro-della-corsica-in-kayak-26-luglio.html
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #16 il: Settembre 01, 2014, 21:09:57 pm »
Che peccato sono arrivato tardi... le mie info ti avrebbero aiutato non poco sul dito...    :coolsmiley:
A Macinaggio proseguendo la strada del supermercato c'è un officina nautica, chiedevi di un certo motorista di nome Fernand che ti avrebbe risistemato lo skeg in un attimo... è persona molto competente e parla un italiano perfetto!   ;)

Sono ansioso di leggere il report dei giorni seguenti!  ;D
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #17 il: Settembre 01, 2014, 21:21:23 pm »
c'era ben poco da fare Idolo. Lo Scott ha lo skeg tutt'uno con il cavo d'acciaio, è incastonato all'interno. Senza lo skeg originale, il comando manuale era inservibile. Ma all'esterno qualcosa si poteva ancora fare per far fuoriuscire lo skeg in navigazione.. to be continued  :2funny: :2funny: :2funny:
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #18 il: Settembre 01, 2014, 21:31:48 pm »
La cosa che mi lascia perplesso è che tu dica che quel kayak sia così tanto dipendente dallo skeg in navigazione.  Dici che sarebbe incapace a navigare con vento senza lo skeg..  anche da carico?  :mah:

Non è sufficientemente chigliato per mantenere la direzione impostata, in fondo non è corto...   spiegami cosa è che lo rende così dipendente dalla deriva immersa... 
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:Giro della Corsica in kayak
« Risposta #19 il: Settembre 01, 2014, 22:01:56 pm »
http://inuitdellario.blogspot.it/2011/08/quando-e-come-usare-la-deriva-skeg.html
a questo link trovi un po' di info sullo skeg. Girare la Corsica senza skeg è da pazzi. Qualunque kayak tu abbia. Il mio poi è particolarmente dipendente dallo skeg in quanto, se lo vedi di profilo, ha prua e poppa, cioè le parti più chigliate, più alte rispetto alla zona piatta intermedia. E' il tipico scafo british però con questa particolarità. Questo fa si che sia poco direzionale senza skeg rispetto ad altri kayak ma molto manovrabile, anche da fermo e a pieno carico. Inoltre si surfa meglio con la coda più alta.
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories