Autore Topic: Scelta nylon e finale  (Letto 1772 volte)

Offline sky

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 3
    • messina
Scelta nylon e finale
« il: Giugno 26, 2014, 18:21:32 pm »
Ciao a tutti,
Premetto che ho  zero esperienza di pesca ma che mi piace il mare per cui mi sono preso il malibù xl.
Ora, dopo le prime 2 uscite, voglio iniziare a fare pratica con la traina...
Sono passato da qualche negozio di pesca ma alla fine ho preso canna e mulo al decathlon:
Shimano vengeance sea bass 10-50 gr e mulo hyperloop 4000 per iniziare.
A questo volevo un condiglio sulla  lenza madre e pensavo ad un 0,25 tipo
Caperlan tezukouri o shimano speedmaster special surf , sono bobbine da 5-600 mt.
che utilizzerò anche per un altro mulo almeno all' inizio.
Per il finale non ho la minima idea  come nodi tipo e diametro di lenza ed esche.
Ho qualche  rtificiale piume e raglot che proverei ma  non essendo pratico nin so
come si effettua il cambio finale direttamente dal kayak,
spero che non debba fare nodi...
L'ultima uscita verso le 8 di sera ad una ventina di metri verso terra hanno iniziare a saltare un
branco di pesci di dimensioni di circa 1-2 kg ma non so riconoscere che specie erano.
Pensavo di dotarmi di una seconda canna sempre economica tipo squiddy o super ikaru per cercare
Totani o calamari ma anche per trainare a mezz'acqua con un po di piombo.
Scusate per le troppe questioni ma sono a zero.
  • malibú xl two

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.078
    • Firenze
Re:Scelta nylon e finale
« Risposta #1 il: Giugno 26, 2014, 20:11:20 pm »
Se non vuoi fare solo trainetta alle occhiate io salirei con il diametro della lenza madre.. almeno uno 0,30 per iniziare... Poi vari i diametri con i soli terminali... 

Metterei uno 0,30 di madre, uno 0,25 (5 o 6 metri) di terminale, girella con moschettoncino, artificiale (minnow).

Per altri tipi di pesca si sale come diametri e come complessità di soluzioni.
Il forum dice molto nelle varie sezioni, dacci una scorsa... intanto prova così.
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline gardesano59

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 2.354
Re:Scelta nylon e finale
« Risposta #2 il: Giugno 26, 2014, 20:33:17 pm »
se tiri a occhiate e aguglie devi usare terminali sottili, direi 18 per le occhiate e anche 16 per  le aguglie, cambiandolo spesso perchè coi denti lo segnano. sapendo che se mangia qualcos'altro è facile che rompi

per il resto starei su un bel 30/35 con finale di 5/6 metri sempre di 30/35 di fluo carbon

... non c'è pesca senza nodi ...
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline sky

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 3
    • messina
Re:Scelta nylon e finale
« Risposta #3 il: Giugno 26, 2014, 23:29:35 pm »
Ok, quindi metto lo 0,30 come madre spero che le lenze sopra citate vanno bene.
Ora devo diradare alcuni dubbi e perprplessità...
1) da alcuni post che ho letto e come conferma gardesano si usa un diametro del finale pari o maggiore della lenza madre; ma in caso di incaglio o cattura big non si rischia di rompere la lenza madre dovendo ricomprare tutto nuovo? :mah:
2)Il terminale va unito alla lenza madre con un nodo (quale?) o con una girella? In quest'ultimo caso non si rovinano gli anelli?
3)L'artificiale va collegato direttamente al terminale con il moschettone gganciato al suo anellino  oppure va collegato con un nodo sull' anellino tramite un altro spezzone di lenza con un asola a sua volta agganciata al moschettone del terminale?

In pratica non ho capito come fate a sostituire l'artificiale, cioè  se sostituite tutti i 5/6 metri di terminale o usate il moschettone con girella montato a 1/2 metri dall' artificiale...
Scusate se faccio domande banali ma non avendo mai praticato honle idee confuse...  :crazy2:

Sky
  • malibú xl two

Offline gardesano59

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 2.354
Re:Scelta nylon e finale
« Risposta #4 il: Giugno 27, 2014, 00:32:28 am »
Il fluo carbon è meno resistente del nylon, quindi si rompe prima, per collegarlo usa nodo doppio uni che è facilissimo da fare e lo trovi sul web) mai usare le girelle perchè se passano dagli anelli rischi di fare la frittata .

Per collegare l'artificiale ci sono diverse scuole di pensiero, io faccio così, alla fine del terminale metto una girellina piccola ma resistente col cuscinetto, un metro/un metro e mezzo sempre di fluo carbon del diametro del terminale e alla fine un moschettone di qualità, a cui attacco l'artificiale senza anellino 

metto la girella perchè se il filo si incastra nelle ancorine l'artificiale ruota, e se non te ne accorgi, quando recuperi si imparrucca tutto e butti via un sacco di filo.
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline sky

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 3
    • messina
Re:Scelta nylon e finale
« Risposta #5 il: Giugno 27, 2014, 19:08:43 pm »
Grazie gatdesano, la nebbia inizia a diradarsi...
Mi mancano solo alcune cose: che nodo devo realizzare per unire la lenza alla girella e quali
sono i criteri di scelta della dimensione/potenza delle girelle e moschettoni.
Dopo ciò non mi resta che comprare il materiale  e a ndare a sperimentare....

Sky
  • malibú xl two

Offline gardesano59

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 2.354
Re:Scelta nylon e finale
« Risposta #6 il: Giugno 28, 2014, 00:02:58 am »
Per il nodo vedi tu ce ne sono molti, io di solito faccio l'uni.  Moshettoni uso i jak della seaspin. Girelle di qualita piccole con cuscinetto, per uno 0,35 30/40 libbre.   
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories