Autore Topic: Timone fai da te sul Rainbow Vulcano  (Letto 7314 volte)

Offline stecard

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 30
    • ROMA
Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« il: Marzo 25, 2014, 09:44:37 am »
Vorrei farvi vedere come sto mettendo il timone sul mio vulcano, magari potrebbe essere di aiuto a qualcuno che ha un kayak tipo questo assolutamente non predisposto. Non avendo mai provato né visto un kayak con timone, mi sono basato solo su foto trovate in giro, ed un grosso dubbio che ho è che una volta in acqua scopro che ho progettato male qualcosa; se vi accorgete che ho fatto qualche cavolata non esitate a correggermi, faccio ancora in tempo a cambiare!

Cominciamo dal supporto per il timone.
Ho usato alluminio spesso 3mm perché è il materiale che ho trovato più facilmente come robustezza/prezzo; spessori maggiori sono impossibili da piegare manualmente (già per piegare a 90° il 3mm ho dovuto usare cannello a gas e tante randellate).

Ho fatto una specie di rostro con due strisce di alluminio (larghe 20 e spesse 3) agganciato a tre lati della poppa (tre rivetti sopra e due per ogni lato). Le due strisce sono rivettate insieme (vedi seconda foto); un errore che ho fatto e che poi ho corretto è che non va messo solo un rivetto nella intersezione delle due strisce perché sotto sollecitazione la staffa poggiata sopra tende ad oscillare e un unico rivetto fa da perno; se ne mettete due il problema scompare. Nella foto il supporto è solo poggiato perché devo ancora comprare il sikaflex per sigillare.
Nella seconda foto si vedono i due buchi dentro i quali entra il perno del timone; questa parte non è in piano ma tende a salire verso dietro perché ho visto che il peso del timone è molto sbilanciato e tende ad andare indietro, quindi ho cercato la giusta angolazione del staffa superiore per far si che il timone venisse in piano.
  • Rainbow Vulcano 460

Offline stecard

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 30
    • ROMA
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #1 il: Marzo 25, 2014, 09:46:16 am »
Il timone l’ho fatto copiando lo schema più comune. Anche qui ho usato alluminio 3mm, anche se ho visto che la pala tende un pochino a flettere; per ora provo così perché il 5mm è molto più pesante e sbilancierebbe il timone indietro ancora di più.
Ha due ali (le ho fatte piegare al lattoniere che mi ha venduto l’alluminio per fare un lavoro più pulito, e poi le ho sagomate con il seghetto alternativo) poggiate su un altro pezzo di alluminio che serve a tenerle insieme e dentro il quale si infila il perno di rotazione. Ho aggiunto un piccolo parallelepipedo tra le due ali (ricavato da una barra rettangolare che avevo) per limitare il gioco che il bullone faceva dentro il pezzo di alluminio orizzontale; diciamo che mettendo questo pezzettino e inclinando il supporto sono riuscito a fare in modo che il timone sia più o meno in piano.
La pala l’ho fatta con una forma tale da andare un po’ avanti rispetto all’asse di rotazione (lo chiamano timone semi-bilanciato). Ho trovato un po’ di informazioni in rete e mi ha convinto tanto da provare: la parte che va avanti rispetto all’asse aiuta il movimento di rotazione diminuendo lo sforzo sui comandi; su un sito ho letto che la superficie di questa parte avanti però non de ve essere più del 20% della superficie immersa della pala.
Per far ruotare il timone su e giù ho usato due ruote di carrelli presi al brico; mancano ancora da mettere due piccole L dentro cui far scorrere i cavi, giusto davanti al parallelepipedo.
  • Rainbow Vulcano 460

Offline stecard

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 30
    • ROMA
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #2 il: Marzo 25, 2014, 09:47:53 am »
Come tiranti ho usato delle corde da 3mm prese al brico che ho fatto correre dentro ad un tubicino da 6mm (quelli per la microirrigazione, sempre al brico). Ho usato tutti passacime già presenti sul kayak, ho dovuto metterne solo due nuovi nel punto in cui i cavi girano e vanno davanti la pedana. Per comandare il timone ho legato i due tiranti dx e sx (si riconosce la sorpresa degli ovetti kinder?) così spostando il piede da un lato o dall’altro si sposta anche il timone; dietro ho messo una pedana (è solo poggiata, ma data la sagoma dei punta piedi laterali la pedana non si muove) di alluminio 5mm (3 mm mi sembrava un po’ leggerino dato che pagaiando si spinge abbastanza sulle gambe) che aiuta nell’utilizzo dei cavi ed è anche più comoda dei punta piedi laterali del kayak. L’unica scomodità è che se uno vuole allungare le gambe le deve mettere fuori dal kayak, ma in qualche modo dovevo pur fare; inoltre io ho l’esigenza che sia tutto facilmente smontabile perché il kayak lo uso anche per far divertire i miei figli.
  • Rainbow Vulcano 460

Offline fausto

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 540
    • pistoia
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #3 il: Marzo 25, 2014, 12:36:58 pm »
Il lavoro e' molto ben fatto ma se posso permettermi ti vorrei dare un paio di consigli...
La lama timone fossi in te la farei con un tagliere in pte da cucina ,quelli piu' sottili e con la faccia liscia,li trovi per pochi euro,questo perche' e' piu' consistente dell'alluminio 3mm e cosa non da poco non si ossida...
il resto era molto meglio se lo facevi in acciaio o in legno resinato con tessuto da 162gr ,l'alluminio purtroppo litiga col salino ed in poco tempo trovi tutto ossidato,se pero' gia' che il lavoro lo hai fatto tieni l'alluminio ,io lo proteggerei con una vernice bicomponente data a spruzzo e rifinirei con teflon sempre dato a spruzzo almeno cosi' facendo se lo sciacqui ad ogni uscita ti dura di piu'..
poi comprerei due pedaliere da ozone o da altri che costano circa 30€ ,...sono in plastica e ti permettono di virare coi piedi ,cosi' almeno puoi togliere quella lamiera d'alluminio che hai messo e puoi nuovamente distendere le gambe,..in alternativa puoi costruirli con un binario in plastica scorrevole da tende o da porte leggere e le pedaline le fai con gli scarti del tagliere.
My two cent
Fausto
  • OCEAN KAYAK 4.7 ultra RUDDER
ciglio

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #4 il: Marzo 25, 2014, 13:08:51 pm »
Mi serve una foto della poppa dalla staffa del timone verso prua perchè vorrei vedere una cosa circa il percorso della cavetteria...possibile che non c'era modo di passare dentro? Stà raimbow me farà impazzi!!! ???
Per il resto quoto Fausto soprattutto sul punto del timone anche se questo ti costringerebbe a rivedere lo spessore delle pulegge, poi considera che il PTE è molto meno "tagliente" dell'alluminio. ;D
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline due scarpe

  • pescainkayak.com user
  • Post: 209
    • milano
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #5 il: Marzo 25, 2014, 14:29:51 pm »
Innanzi tutto complimenti per il tuo lavoro.
Come in altri post anche qui ho trovato uno spunto per fare altre cose e ciò è uno dei motivi che rende grande questo forum!!!!!!
Un piccolo dubbio: come fai a far tornare perfettamente in asse il timone dopo la virata?
Ciò considerando in particolare la superficie di timone posta avanti al perno che può impedire o per lo meno non facilitare il riallineamento del timone.
Hai provato a pensare ad un paio di elastici, della medesima misura, attaccati da un lato a sx e dx del portasorpresa kinder e dall'altro ai passascotta dx e sx con funzione di richiamo?
Ciao.
Maurizio
  • Janautica Samoa - Sanblas Journey

Offline stecard

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 30
    • ROMA
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #6 il: Marzo 25, 2014, 14:41:49 pm »
Grazie a tutti per le risposte.
La lama timone fossi in te la farei con un tagliere in pte da cucina ,quelli piu' sottili e con la faccia liscia,li trovi per pochi euro,questo perche' e' piu' consistente dell'alluminio 3mm e cosa non da poco non si ossida...

I taglieri che mi vengono in mente non sono molto grandi come superficie, mentre il timone io l’ho fatto lungo 65cm per far si che entri bene in acqua; comunque provo a cercare in un paio di grandi negozi di casalinghi che ho vicino casa e vedo cosa trovo.

il resto era molto meglio se lo facevi in acciaio o in legno resinato con tessuto da 162gr ,l'alluminio purtroppo litiga col salino ed in poco tempo trovi tutto ossidato,se pero' gia' che il lavoro lo hai fatto tieni l'alluminio ,io lo proteggerei con una vernice bicomponente data a spruzzo e rifinirei con teflon sempre dato a spruzzo almeno cosi' facendo se lo sciacqui ad ogni uscita ti dura di piu'..

L’acciaio avrei avuto problemi sia a reperirlo che a lavorarlo, mentre sul legno ci avevo pensato, poi però ho scelto l’alluminio perché avevo capito che mi avrebbe richiesto meno cure per proteggerlo dall’acqua. Nel senso che da quello che ho capito l’alluminio si ossida in fretta, ma una volta formato lo strato di ossido questo protegge l’alluminio sottostante e la cosa finisce lì, non è che poi continua o si corrode; giusto? In ogni caso una verniciata a lavoro finito l’avrei data comunque. Vernice bicomponente e teflon sarebbero molto meglio di primer + vernice spray (già li ho)? Che costi avranno circa?

poi comprerei due pedaliere da ozone o da altri che costano circa 30€ ,...sono in plastica e ti permettono di virare coi piedi ,cosi' almeno puoi togliere quella lamiera d'alluminio che hai messo e puoi nuovamente distendere le gambe,..in alternativa puoi costruirli con un binario in plastica scorrevole da tende o da porte leggere e le pedaline le fai con gli scarti del tagliere.

Il problema delle pedaliere è che farle da solo l’ho scartato perché troppo complicato fare qualcosa che vada bene sia come punta piedi che come regolazione timone; avrei usato quelle che si trovano in commercio però era complicato fissarle perché i lati del pozzetto nel vulcano sono tutti a zig zag
  • Rainbow Vulcano 460

Offline stecard

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 30
    • ROMA
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #7 il: Marzo 25, 2014, 14:46:57 pm »
Mi serve una foto della poppa dalla staffa del timone verso prua perchè vorrei vedere una cosa circa il percorso della cavetteria...possibile che non c'era modo di passare dentro?

La foto dalla poppa alla prua l'ho fatta è la prima del terzo post. Modo di passare dentro c’era (io avevo scelto dalla parete verticale del piccolo pozzetto di poppa per poi uscire dai punta piedi laterali), ma ho preferito minimizzare il numero di buchi allo scafo (e quindi possibili infiltrazioni). La cosa che mi spaventava è che non avrei potuto sigillare completamente dato che dovevano scorrere i cavi.

Diciamo che col senno del poi avrei potuto fare un unico tubicino che entra ed esce, sigillando bene l’attacco tra il tubicino e lo scafo; se l’acqua dovesse entrare all’interno del tubicino (dove scorre il cavo) poi esce dall’altra parte, senza entrare nello scafo. Ti dirò però che non mi dà fastidio avere i tubicini a vista, l’unica cosa è che rubano spazio ad altre cime che potrebbero servirmi un domani
  • Rainbow Vulcano 460

Offline stecard

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 30
    • ROMA
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #8 il: Marzo 25, 2014, 15:01:35 pm »
Un piccolo dubbio: come fai a far tornare perfettamente in asse il timone dopo la virata?
Ciò considerando in particolare la superficie di timone posta avanti al perno che può impedire o per lo meno non facilitare il riallineamento del timone.
Hai provato a pensare ad un paio di elastici, della medesima misura, attaccati da un lato a sx e dx del portasorpresa kinder e dall'altro ai passascotta dx e sx con funzione di richiamo?

Questa è una di quelle cose che proprio non saprei. Come già detto non ho mai usato un kayak con timone, ma io ne sento la necessità non tanto per virare (casi in cui dovrei spostarlo e poi riallinearlo poco dopo) ma più per mantenere la rotta con vento e onde, caso in cui mi immagino di doverlo lasciare girato da un lato per lunghi tragitti; in questo caso un meccanismo di ritorno mi darebbe fastidio. All’inizio posso sempre rimetterlo in linea prendendo come riferimento il centro dei tiranti (dove io ho messo l’ovetto kinder), poi se vedo che necessito riallinearlo speso userò senza dubbio il tuo metodo degli elastici, sembra semplice ed efficace.

Riguardo la superficie oltre l’asse di rotazione, penso anche io che ostacola il riallineamento spontaneo, ma la cosa è voluta per il motivo che ho detto prima, e comunque avendo lasciato un rapporto di circa 1:5 tra avanti e dietro l’asse non penso sarà molto accentuata questa cosa. Se poi vedo che questo timone “semi-bilanciato” mi crea solo problemi prendo e giro la pala del timone (facendo andare indietro la sporgenza).

Purtroppo con la mia scarsa esperienza non so valutare a priori queste cose, me ne renderò conto solo alla prima uscita.
  • Rainbow Vulcano 460

Offline paolos

  • pescainkayak.com user
  • Post: 176
    • macerata
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #9 il: Marzo 25, 2014, 15:08:51 pm »
Bravo Stecard!!  :idea:  :surf:
  • RTM Abaco 420, Qajaq Sea Wolf
TÆSTICULA TACTA OMNIA PERICULA FUGATA EST

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #10 il: Marzo 25, 2014, 17:05:00 pm »
Eh no stecard dalla staffa del timone fino al pozzetto porta oggetti, quel pezzo non si vede :(
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline stecard

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 30
    • ROMA
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #11 il: Marzo 25, 2014, 17:36:00 pm »
Eh no stecard dalla staffa del timone fino al pozzetto porta oggetti, quel pezzo non si vede :(

OK, stasera faccio la foto alla parte inetressata
  • Rainbow Vulcano 460

Offline stecard

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 30
    • ROMA
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #12 il: Marzo 26, 2014, 08:25:16 am »
Eh no stecard dalla staffa del timone fino al pozzetto porta oggetti, quel pezzo non si vede :(

Questa va bene?
  • Rainbow Vulcano 460

Offline due scarpe

  • pescainkayak.com user
  • Post: 209
    • milano
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #13 il: Marzo 26, 2014, 14:20:41 pm »

Come già detto non ho mai usato un kayak con timone, ma io ne sento la necessità non tanto per virare (casi in cui dovrei spostarlo e poi riallinearlo poco dopo) ma più per mantenere la rotta con vento e onde, caso in cui mi immagino di doverlo lasciare girato da un lato per lunghi tragitti; in questo caso un meccanismo di ritorno mi darebbe fastidio. [/quote]
Bravo.
Non avevo considerato la possibilità di tenere inserito il timone per compensare lo scarroccio indotto dal vento.
Ogni occasione è buona per riflettere.
Grazie e ciao.
Maurizio
  • Janautica Samoa - Sanblas Journey

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #14 il: Marzo 26, 2014, 14:28:55 pm »
Grazie per la foto...in effetti gli "occhi" per la cavetteria del timone non li vedo...alla raimbow stanno fuori alla grande! :-[ :-\ :-[
Per quanto riguarda l'uso del timone ribadisco che non serve per virare, ma per mantenere più facilmente la rotta contrastando lo scarroccio dovuto sia alla corrente che al vento....mi permetto di aggiungere che ad oggi la migliore pedaliera che ho visto è quella montata di serie sul K-Largo della RTM dove c'è la staffa per spingere con la gamba durante la pagaiata e la pedaliera indipendente per regolare il timone, i sistemi montati di serie su gli O.K. ed altri non mi convincono per niente. 8)
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #15 il: Marzo 26, 2014, 15:22:14 pm »
Permettimi un appunto, l'ocean kayak Sprinter monta una gran pedaliera, come quelle che hai descritto, con mobile solo l'appoggio dell'avampiede.
Sperimentata e la ritengo molto valida.

Un altro grave difetto delle pedaliere serie trident è che sono tremendamente basse...  le pedane vanno a finire sulla pianta del piede a metà strada tra il tallone e le dita... fastidiosissime..
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #16 il: Marzo 26, 2014, 19:23:38 pm »
Permettimi un appunto, l'ocean kayak Sprinter monta una gran pedaliera, come quelle che hai descritto, con mobile solo l'appoggio dell'avampiede.
Sperimentata e la ritengo molto valida.

Un altro grave difetto delle pedaliere serie trident è che sono tremendamente basse...  le pedane vanno a finire sulla pianta del piede a metà strada tra il tallone e le dita... fastidiosissime..
Eh lo sprinter non lo avevo preso in considerazione ...gran bel missile quello!!! :smitten:
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #17 il: Marzo 27, 2014, 08:33:01 am »
Si vero, anche se poco indicato per acque abbastanza mosse per via delle murate davvero basse..
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline stecard

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 30
    • ROMA
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #18 il: Aprile 11, 2014, 10:42:59 am »
Ho terminato il lavoro, quindi posto qualche aggiornamento.
Mi sono fermato un po’ alla ricerca di taglieri (o altro) che fossero più rigidi dell’alluminio, economici e abbastanza grandi da farci il timone, ma non ho trovato nulla, quindi alla fine sono rimasto sul progetto iniziale.
Questo è il timone verniciato; con le bombolette spray di primer e vernice viene esteticamente carino, ma alla prima botta forte salta subito. Verniciature migliori erano anche più costose, quindi le ho escluse perché ho voluto tenere basso il costo del lavoro.
  • Rainbow Vulcano 460

Offline stecard

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 30
    • ROMA
Re:Timone fai da te sul Rainbow Vulcano
« Risposta #19 il: Aprile 11, 2014, 10:43:45 am »
Questa è la pedana. Ho aggiunto un cordino per agganciarla al kayak tramite moschettone, altrimenti se il kayak si ribalta la perdo di sicuro.
  • Rainbow Vulcano 460

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories