Autore Topic: PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca  (Letto 8715 volte)

Offline andreaformaggi

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.423
  • PESCATORE da ZUPPA
PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« il: Novembre 27, 2013, 22:03:59 pm »
                                                         PESCE  POVERO  O   POVERO PESCE ?
                                                                      il trekking e  la pesca


Se vogliamo procurarci il pesce da cucinare in spiaggia durante un trekking nautico dobbiamo atrezzarci per la traina costiera;
questa tecnica di pesca consiste essenzialmente  nel trascinare a poppa del kayak un'esca ,continuando a pagaiare in attesa dell' attacco del predatore
Sembra facile, semplice, addirittura banale;ma, i primi insuccessi ci faranno capire che non è così; per  avere  fondate speranze di mangiare pesce per pranzo e/o per cena dobbiamo affinare questa tecnica assimilando una serie di nozioni che ci faranno  diventare specialisti  in quella che per tanti  è solo la prima esperienza di pesca dalla barca
Alcune delle note che ho scritto annoieranno chi è già esperto ma, spero possano tornare utili a chi non ha mai pescato dal kayak, aiutandolo nella cattura del suo primo pesce, da cucinare e gustare in riva al mare

Nella traina durante un trek in kayak entrano in gioco diversi fattori ,

prima di parlarne  ritengo sia opportuno condividere  alcune  generiche considerazioni preliminari

Trattandosi di una escursione di più giorni( anche se il kayak è voluminoso )
 dovremmo limitare al massimo la quantità dell'atrezzatura da pesca da caricare in aggiunta a quella necessia per:
 la navigazone,il campeggio,la cucina ,la cambusa ,il vestiario di ricambio, ecc

le velocità  di percorrenza variano dai 2 ai 4 nodi con una media intorno ai 3
 
le esce saranno artificiali perchè  di norma  non potremmo rallentare il gruppo con le basse velocità che la traina col vivo richiede

prima della partenza ( usando un buona carta nautica)  avremo già programmato  itinerario, tappe e tempi di pecorrenza quindi :
saremo a conoscenzaia della tipologia della costa (presenza di scogliere, spiaggie dove approdare, baie ecc ) e  del fondale
 e in base alla stagione sapremo che tipi di pesce andremo ad insidiare (quasi sempre saranno prede medio/piccole che raramente supereranno il chilogrammo di peso )
  e  di conseguenza che tipo di esche usare
Dopo queste consideraioni esaminiamo in linea di massima le atrezzature da portare ed  i vari fattori da tenere in considerazione nella scelta degli artificiali  (che possono essere variati in base ai gusti ed all' esperienza personale) 
 ATREZZATURA :
- una canna sensibile , leggera e non tanto lunga ,(che ci permetta di apprezzare la difesa delle nostre prede) con, un mulinello affidabile imbobinato con un monofilo in nylon ed un  finale  in    fluorocarbon  adeguati alle prede che andremo ad insidiare (considerato le dimensioni delle prede e la resistenza dei nuovi materiali i diametri  saranno molto piccoli)
-   una piccola canna telescopica e un mulinello di riserva
- un piccolo contenitore per le esche e la minuteria
- un guadino con il manico corto e la rete in nonofilo di nylon (le ancorine degli artificiali non si attaccano)
-un piccolo retino e una borsa frigo in estate (almeno una nel gruppo)
ESCHE.
 Gli artificiali che useremo dovranno essere adatti alla cattura del pesce presente nel tratto di mare che andremo a navigare, e ,dovranno cioè,
    riuscire a scatenare il loro istinto predatorio o di    territorialità ,
- In base alla tipologia della costa valutate se l'artificiale deve essere di superfice o più o meno affondante ( non trainate artificiali affondanti in mezzo agli scogli)
- in base alla luminosità ambientale  ed alla trasparenza delle acque scegliete il colore dell'artificiale (l'esca deve essere ben visibile ,e, talvolta basta un luccichio per scatenare l'attacco )
- per le dimensioni terremo presente quello che in natura i predatori stanno mangiando (se mangiamo avannotti usiamo le piume , se invece stanno mangiando      acciughe usiamo un pesce finto che sia simile alle acciughe e cosi via.....)
Ricordate che:
- se vogliamo scatenare attacchi per territorialità usiamo degli artificiali colrati ,i classici testa rossa vanno benissimo
- la girella ed il moschettone (se li usate devono avere dimensioni adeguate all'artificiale )
- Gli artificiali lavorano meglio se il filo che li traina è il più possibile parallelo all'acqua, (quindi canne basse sull'acqua ed esche sufficentemente lontane    dalla  poppa)
 VELOCITA'
La velocità deve essere comunque adeguata al tipo di artificiale che stiamo usando,  ( non potendo variare la velocità di traina scegliete un artificiale che risulti efficace alle velocità ragguingibili in kayak) ho notato comunque, specialmente usando le piume, numerose attacchi nelle ripartenze dopo brevi soste

- prima di partire conviene montare la varietà più ampia possibile di artificiali ,uniformando poi ,dopo le prime catture la tipologia delle esche
  durante la navigazione :
-   state lontani dalle esche di chi vi precede
-  andate a cercare il pesce, guardate il mare alla ricerca di quei segni che possono rivelarne la presenza ,basandovi sulle vostre  conoscenze interpretate i     fondali cercando di far passare le esche dove è più probabile che siano efficaci 
-  non potendo indugiare sui luoghi  di cattura  lo indicheremo a chi ci segue  (con  delle radio PMR )
- non pescate più pesce di quello che riuscirete a mangiare
   e ricordatevi che  tutti i pesci sono buoni nella zuppa .  ;)
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.423
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #1 il: Novembre 27, 2013, 22:07:46 pm »
Ho chiesto a mia figlia di farmi una tabella       :smitten: dove ho inserito i pesci che  più frequentemente   potremo catturare durante un trek nautico, oltre alle specie ho indicato: le dimensioni minime,i periodi , i luoghi  di pesca e, gli atificiali che gli esperti indicano migliori e più  efficaci
Non ho invece evidenziato nessuna misura consigliata perchè : se si rispetta la normativa                 
e si è  già equilibrati nel prelievo, limitando "al necessario"il numero delle catture , trattenendo solo gli esemplari di  dimensioni maggiori, 
l'unico consiglio valido, secondo me  è quello di usare la testa,  stabilendo in base alle circostanze del momento  quale è la misura "giusta"e la quantità massima prelevabile
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.423
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #2 il: Novembre 27, 2013, 22:16:32 pm »

Come potete notare dalle tabelle "la Piuma" è un'artificiale universale con il quale è possibile insidiare quasi tutti i pesci presenti nel sottocosta, oltretutto è economico, comodo da trainare e volendo facile da costruire!
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline husky13

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.157
  • Roma - Hobie Oasis
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #3 il: Novembre 28, 2013, 09:08:15 am »
Non ho invece evidenziato nessuna misura consigliata ...

simpatica tabella, però ..se copiando le informazioni guardavi bene trovavi anche le misure consigliate!

http://kayakfishingitalia.forumfree.it/?t=59076343

http://kayakfishingitalia.forumfree.it/?t=67432670

Offline fausto

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 540
    • pistoia
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #4 il: Novembre 28, 2013, 09:20:51 am »
Grazie Andrea,....per l'impegno e per la precisione che hai messo nel fare l'articolo...... [///]
  • OCEAN KAYAK 4.7 ultra RUDDER
ciglio

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #5 il: Novembre 28, 2013, 09:44:53 am »
Ottime info per chi si vuole cimentare nel trekking e deve minimizzare gli ingombri e massimizzare le probabilità di successo...io non faccio trekking per ora, ma le scatolette di tonno me le porterò dietro....stai a vedere che sono quelle a portare bene e fare catturare?!!! :idea: ;D
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline andreaformaggi

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.423
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #6 il: Novembre 28, 2013, 11:13:54 am »
husky 13 , prima di risponderti faccio una  ( a questo punto doverosa ) precisazione ,
scrivendo una cosa che secondo me era già chiara a tutti :
sono un pescatore da zuppa ed uso quasi sempre la piuma come esca, sulla pesca ho tutto da imparare . Scrivo di: quello che qualcuno mi ha insegnato, di quello che ho letto,riportando quello che condivido, di quello che ho scritto almeno il 70% proviene dal libro di Eros Bianchi "Piccola Traina Costiera " ,il 25% da altre letture su internet (tra le quali anche il forum di KFI), la restante parte da consigli avuti direttamente da Bravi pescatori e da un pò di esperienza personale (poca)
Detto questo :
dalle tue tabelle ho copiato per comodità i disegni, ( ma non credo che  li abbia fatti tu)
l'idea della tabella e tante informazioni derivano da libro di Bianchi,
 i dati sull'età di prima riproduzione li ho trovati sul questo forum,
per i dati relativi ai migliori periodi di pesca , dopo aver confrontato i dati :delle tue tabelle, del libro di   Bianchi, con quello che scrivono grandi pescatori sui loro siti ed i dati  relativi le catture provenienti dal mercato ittico , ho riportato nella tabella i dati che mediamente  ritenevo più vicini alla realtà
sulle misure consigliate ho scritto quello che penso  :)
Non ho copiato le misure consigliate , per due motivi:
il primo è che quelle misure  sono consigliate da te o dal forum di KFI
il secondo è che spero che anche questo forum  apra una discussione democratica per condividere delle "misure consigliate"

PS :ciao
PS2 : Mi hai fatto sentire per un attimo in colpa perchè temevo di non aver scritto che le tabelle riportano indicazioni fornite da ESPERTI , invece per fortuna non è così,
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.423
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #7 il: Novembre 28, 2013, 11:55:32 am »
....... ma le scatolette di tonno me le porterò dietro....stai a vedere che sono quelle a portare bene e fare catturare?!!! :idea: ;D
Sicuramente portano bene al pesce:
se hai delle scorte alimentari in cambusa lo guardi sicuramente in modo diverso!
Mi spiego  con un esempio
 è mezzogiorno ,non sai cosa mangiare  a pranzo e peschi un limoncino , guardandolo ,non vedi quel bellissimo pesce che potrebbe diventare  :D ma, lo vedi un padella  )))  :smiley6600:
ciao a tutti
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.423
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #8 il: Novembre 28, 2013, 13:18:44 pm »
Bellissimo articolo, poi in questo periodo mi libera da una certa frustrazione nel non poter usare il kayak :) A che distanza un kayak dall'altro si è soliti percorrere la tratta? Si procede in parallelo o quasi in fila indiana? Qualche osservazione sulla contemporaneità delle esche? Personalmente io monto un testarossa da 5cm per tombarelli e occhiate mentre sull'altra canna un minnow trasparente da 12cm per barra e pesci più grossi :) Dico solo per dare nuovi spunti alla interessante discussione! Grazie!
Non ci sono regole sulla distanza ( per ragioni di sicurezza è bene stare abbastanza vicini , navigare con il gruppo compatto,) puoi andare dove ti pare , fermarti, allontanarti momentaneamente,   è importante però stare lontani dalle esche dei nostri compagni di escursione:
è inutile filare tanta lenza per allontanare l'artificiale dalla poppa se poi  qualcuno ti naviga sull'esca
 -- , ti assicuro che capita più spesso di quello che immaginiamo  >:(
Consiglio alla partenza  che ogni pescatore monti un'esca diversa   ( solitamente peschiamo con una sola canna )in modo da avere diversi tipi di esche in acqua, come ho scritto , dopo i primi attacchi uniformeremo la tipologia degli artificiali
per il resto lascio la parola agli esperti  ;)
ciao
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline boxer

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 603
    • roma
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #9 il: Novembre 28, 2013, 19:03:52 pm »
husky 13 , prima di risponderti faccio una  ( a questo punto doverosa ) precisazione ,
scrivendo una cosa che secondo me era già chiara a tutti :
sono un pescatore da zuppa ed uso quasi sempre la piuma come esca, sulla pesca ho tutto da imparare . Scrivo di: quello che qualcuno mi ha insegnato, di quello che ho letto,riportando quello che condivido, di quello che ho scritto almeno il 70% proviene dal libro di Eros Bianchi "Piccola Traina Costiera " ,il 25% da altre letture su internet (tra le quali anche il forum di KFI), la restante parte da consigli avuti direttamente da Bravi pescatori e da un pò di esperienza personale (poca)
Detto questo :
dalle tue tabelle ho copiato per comodità i disegni, ( ma non credo che  li abbia fatti tu)
l'idea della tabella e tante informazioni derivano da libro di Bianchi,
 i dati sull'età di prima riproduzione li ho trovati sul questo forum,
per i dati relativi ai migliori periodi di pesca , dopo aver confrontato i dati :delle tue tabelle, del libro di   Bianchi, con quello che scrivono grandi pescatori sui loro siti ed i dati  relativi le catture provenienti dal mercato ittico , ho riportato nella tabella i dati che mediamente  ritenevo più vicini alla realtà
sulle misure consigliate ho scritto quello che penso  :)
Non ho copiato le misure consigliate , per due motivi:
il primo è che quelle misure  sono consigliate da te o dal forum di KFI
il secondo è che spero che anche questo forum  apra una discussione democratica per condividere delle "misure consigliate"

PS :ciao
PS2 : Mi hai fatto sentire per un attimo in colpa perchè temevo di non aver scritto che le tabelle riportano indicazioni fornite da ESPERTI , invece per fortuna non è così,

 [///] [///] :idea: :idea:

mariobios

  • Visitatore
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #10 il: Novembre 29, 2013, 12:08:01 pm »
Rialacciandomi a questo bellissimo post di Andrea..."Povero pesce"...

Questa mattina ai lati della strada la brina scintillava di verde,i Pettirossi come al solito sono lì che non è ancora aurora  a cercare qualche insetto sull'asfalto,mentre scendiamo a salutare il mare,come sempre.Un coniglio selvatico scappa dentro un cespuglio,mentre ti sei fermato a rispettare il suo territorio.
Arrivi in paese e già alle prime case la "raccolta differenziata porta a porta" ha nutrito questa notte i randagi,sacchetti sventrati e sparsi,poco oltre il cadavere di un gatto investito da chi aveva fretta,tanto per mantenere la sua media e quella dei gatti.
Il caffè caldo di Piera ti scalda lo stomaco,il giornale di oggi ti fa invidiare gli ultimi analfabeti rimasti,poi via verso il mare,la Corsica imbiancata di neve, lontano,ma sembra lì...
Freddo boia,ma io amo questo quasi buio-quasi luce dove incontri solo chi ha un lavoro da svolgere.Gli idioti sono ancora a letto,il capocondominio non gli ha ancora ordinato di lavarsi i denti.E poi,dai,vuoi mettere?In questo mondo dove le persone si riconoscono dalle macchine,a quest'ora gli esseri umani sono fari anonimi...Nessuno ti chiederà"Ti ho incrociato,l'altro giorno,non mi hai visto?"...
L'acqua è calma,solo un pò di risacca rosa,come tutto il mare è rosa a riflettere il rosa dei cumuli quasi timidi nella loro imponenza aspettando il sole.
Un punto scuro sulla spiaggia si muove...E' lui,puntuale con la sua bicicletta,che si avvia con la sua canna a tentare una Spigola o un Barracuda dalla spiaggia.
Davanti,là fuori a poca distanza,un peschereccio pirata rastrella il fondo.
Dentro la laguna,la rete del "Rosso",calata ieri sera che era buio e non lo vedeva nessuno,si sta muovendo,i sugheri danzano, tradendo i Cefali e le Spigole e le Sogliole e le Passere che lui sta andando a prendere.Se gli va fatta bene ne porterà a casa una mastella,che venderà.Ad Antonio invece-unico Pescatore in regola-la settimana scorsa gli hanno rubato 20 nasse da anguille...Lui,Antonio,ha già un altro mestiere,e il pesce lo regala,a chi ne ha bisogno...
La mia sigaretta sta finendo che arrivano loro,i Cormorani.Stavolta sono pochi,una ventina,alti in formazione a "V" pronti a planare ad un comando di intesa che non conosco.
Poi la mattanza organizzata,in acqua in circolo a circondare ciò che trovano,a tuffarsi e risalire trangugiando ognuno quel mezzo chilo di pesce che un Cormorano che si rispetti deve mangiare ogni giorno,se vuole sopravvivere...Attorno,bassi,i gabbiani hanno capito tutto,da buoni opportunisti...Pensa,  ho letto che attualmente ci sono in Italia quattrocentocinquantamila Cormorani:per mezzo chilo di pesce ognuno quanto farà?

Povero pesce...

Ma perchè non riesco a scaricare la foto di questa apologia di luce rosa ed ombre?
Mah...E pensare che potevo pure mandarla a National Geografic...

Mario.

Offline andreaformaggi

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.423
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #11 il: Novembre 29, 2013, 17:28:41 pm »
ho letto che attualmente ci sono in Italia quattrocentocinquantamila Cormorani:per mezzo chilo di pesce ognuno quanto farà?


Mario.


82125 t/anno..............povero pesce, ma , anche povero gatto! :)
ciao,  aspetto di vedere la foto
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

mariobios

  • Visitatore
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #12 il: Novembre 29, 2013, 18:04:13 pm »
ho letto che attualmente ci sono in Italia quattrocentocinquantamila Cormorani:per mezzo chilo di pesce ognuno quanto farà?


Mario.


82125 t/anno..............povero pesce, ma , anche povero gatto! :)
ciao,  aspetto di vedere la foto
Ciao Andrea,una quantità spaventosa....Ma loro(i Cormorani) sono considerati specie protetta(?)...
Per la foto Marcello mi ha scritto che mi aiuterà. ;)

mariobios

  • Visitatore
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #13 il: Novembre 29, 2013, 18:18:41 pm »
P.S. Errata corrige:
La quantità di pesce mangiato mi sembrava spaventosa...
Ricontrollato,mi scuso:450.000 Cormorani in Europa,non in Italia...Sorry...(meno male che c'è comunque mamma findus e rio mare...) :o
http://it.wikipedia.org/wiki/Phalacrocorax_carbo

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.439
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #14 il: Novembre 29, 2013, 18:55:52 pm »
Vogliamo mettere con quante tonnellate di pesce annuo mangiano i circa 60 milioni di umani italiani ?

I cormorani a paragone spariscono
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

s3s66

  • Visitatore
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #15 il: Novembre 29, 2013, 22:12:45 pm »
Posto e zitto sono  :2funny: :2funny:

s3s66

  • Visitatore
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #16 il: Novembre 29, 2013, 22:14:35 pm »
 :coolsmiley:

s3s66

  • Visitatore
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #17 il: Novembre 29, 2013, 22:16:33 pm »
Mario tutto o k ----  )))  )))  )))  :idea:     speriamo.

Saluti a tutti

mariobios

  • Visitatore
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #18 il: Novembre 30, 2013, 05:45:18 am »
Mario tutto o k ----  )))  )))  )))  :idea:     speriamo.

Saluti a tutti

Meraviglioso, grazie Marcello, sono in debito...Fettucce alle aragostelle?
Ciao, :smitten:

Offline vulkalex

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 507
  • cerca cerca finkè la peschi
    • nu
Re:PESCE POVERO o POVERO PESCE ?- il trekking e la pesca
« Risposta #19 il: Novembre 30, 2013, 23:00:15 pm »
meglio tornare al discorso di partenza..............................io personalmente,se decido di far trekking,faccio trekking,quindi,niente canne e attrezz da pesca......e se devo pescare,non pesco in fila indiana....niente in contrario se 1 vuole fare entrambe le cose insieme
  • sanblas predator e indiana 4,30(praticamente 1 rainbow oasis

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories