Autore Topic: cercasi kayak per il giro della Corsica  (Letto 26205 volte)

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #80 il: Dicembre 17, 2013, 18:14:47 pm »
si Adelmo sono dei Ram Mount per Garmin Dakota e iPhone. Oggi però ho usato solo quello del Dakota. COn le mani bagnate, ho notato che il touch dell'iphone non funziona. Mi asciugavo le dita al cappello prima ma continuavano ad essere umide. Devo trovare un modo migliore... )))
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

mariobios

  • Visitatore
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #81 il: Dicembre 17, 2013, 18:29:50 pm »
Bene Marco.Allora alle tue prossime avventure!
Ciao.

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #82 il: Marzo 11, 2014, 18:54:40 pm »
È arrivato finalmente il pannello solare da 27W che ho ordinato. Sarà montato sul kayak durante le soste e ricaricherà tramite porte USB le batterie al litio da 13.000mah che ho portato con me già in sardegna. Lo proveró in primavera per vedere la resa effettiva :)
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #83 il: Marzo 12, 2014, 14:51:30 pm »
Perché non hai ordinato quelli nautici che possono tranquillamente essere immersi?
Così potevi legarlo sulla coperta e caricava anche in fase di pagaiata con il sole a picco.
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #84 il: Marzo 12, 2014, 15:23:38 pm »
Ci ho pensato si! Il problema è che sui sit in c'è poco spazio in coperta posteriore perchè è occupato da day hatch post. Più pompa e gall. X pagaia. In più hai bisogno di fare un collegamento stagno tra batteria e pannello e rendere stagna anche la batteria. Aggiungi il fatto che nei sea kayak tutte le manovre di sicurezza hanno bisogno della coperta post libera (rientro bagnato per esempio). Guido grugnola ha fatto la stessa mia scelta con un pannello da 60w peró. Speriamo che i miei 27w siano sufficienti
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #85 il: Marzo 12, 2014, 16:30:18 pm »
Ma infatti glielo dissi, perché non utilizzare un sot per le sue traversate anziché un sit in? Farsi fare un sot con le fattezza di un sitin e lui mi chiese a sua volta molto stupito: "perché un sot? Che vantaggi ha?"  e lì mi cascarono un po' le braccia...    Aggiunse che non li conosceva molto e anche le loro caratteristiche erano a lui un po' ignote...

Ma tu ciambotta cacchio, si che le conosci!   >:(

Va beh, troviamo alternative...  Metterlo a prua? Tanto molte cose le potrai inserire a lato delle gambe sottocoperta, quindi fuori avrai poco o niente (solo strumenti elettronici).

Rendere tutto stagno con la VTR è abbastanza una cosa banale, devi solo far passare 2 cavi, tutto qui...
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #86 il: Marzo 12, 2014, 16:55:22 pm »
Idolo se cerchi il max della stabilità e della velocità il kayak sit-in non ha eguali per via del baricentro più basso rispetto al sot. Il kayak da mare è il risultato di 2000 anni di evoluzione...mica bruscolini :)
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #87 il: Marzo 12, 2014, 17:09:36 pm »
Non ci vuole poi tanto, basta fare un sot che abbia la seduta posta allo stesso livello di quella di un sit-in e credimi sarebbe fattibilissimo... Così come riprodurre lo scafo del sit-in.  Magari si avrà talvolta le mele un po' bagnate per ovvi motivi di impossibilità di porre gli autosvuotanti sulla seduta, ma se alzi un po' le murate puoi garantirti una certa protezione...

alla fine dei giochi... VUOI METTERE un sot contro un sit-in come è più confortevole...?
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #88 il: Marzo 12, 2014, 17:34:38 pm »
ma se elimini il doppio scafo per abbassare la seduta e alzi le murate stai trasformando un sot in un sitin! Noi felici possessori di un sit on top abbiamo sempre visto di cattivo occhio la copertura del pozzetto classica dei sit-in. Scomoda, claustrofobica, che non permette di salire e scendere dal kayak con comodità. Ti assicuro però che quando il mare diventa mosso un sit on top imbarca acqua mentre un sit in attraversa le onde a mò di siluro. L'altro giorno sono sceso in acqua e si è alzato il solito maestrale forza 3 con pecorelle al seguito. Ci credi se ti dico che ho viaggiato controvento a 4 nodi per una ventina di minuti?! Non credevo al GPS...
C'è anche un altro aspetto interessante da analizzare ed è la capacità di un sit-in di piegarsi senza ribaltarsi. Il contatto totale uomo-scafo permette di piegarsi a 60-70° senza ribaltarsi. Con un sot è impensabile ma un buon kayaker con un sit-in ci riesce senza problemi. E questo permette ai kayak da mare di surfare alla grande. Da quello che ho capito fin'ora è uno scafo molto tecnico ma con delle potenzialità enormi che dipendono dall'abilità di chi ci entra dentro. Cmq vi saprò dire meglio al ritorno del trekking :) :)
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #89 il: Marzo 12, 2014, 21:50:09 pm »
Se trovi qualcuno che può prestarti una pagaia greenland provala che magari poi te ne fai una in carbonio e via il trekking della Corsica lo fai due volte! :idea: :idea: :idea:
Un ragazzo che ha disceso il Niger in kayak, un sit inside folding kayak, per essere precisi, ha predisposto il pannello a prua così dietro puoi mettere la paddle storm! 8)
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #90 il: Marzo 12, 2014, 22:33:14 pm »
ma se elimini il doppio scafo per abbassare la seduta e alzi le murate stai trasformando un sot in un sitin!
Non ho mai detto di eliminare il doppio scafo, casomai di ridurlo ai minimi termini. Le murate del pozzetto invece si potrebbero alzare di parecchio, nei sit-in sono bassissime, quasi alla linea di galleggiamento o poco sopra.
Un'idea di cosa sto pensando (a larghe linee) l'ha realizzata la polyform.fr

C'è anche un altro aspetto interessante da analizzare ed è la capacità di un sit-in di piegarsi senza ribaltarsi. Il contatto totale uomo-scafo permette di piegarsi a 60-70° senza ribaltarsi. Con un sot è impensabile ma un buon kayaker con un sit-in ci riesce senza problemi.
Dipende dalla forma dello scafo, esistono sot e sot...  se ad un sit on top aggiungi le cinghie premicosce la situazione di feeling e capacità di inclinazione cambia radicalmente, su certi sot si rende possibile anche fare l'eskimo (sia chiaro NON sugli inutili e obesi chiattoni!).


potenzialità enormi che dipendono dall'abilità di chi ci entra dentro.

Sempre detto... è il paddler che fa la differenza nel 90% dei casi.
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #91 il: Marzo 16, 2014, 11:43:06 am »
Se non elimini il doppio scafo la seduta sarà sempre più alta di un sit-in e non potrai avere la stessa stabilità a pari rapporto larghezza/lunghezza

Se non copri il pozzetto l'acqua entrerà sempre se ti pieghi come si piegano i sit-in a meno di alzare le murate a tal punto da farlo diventare una vela col vento di lato.
Su un sit on top poi l'eskimo non potrai mai farlo (a meno di sforzi sovrumani) soprattutto se alzi le murate del pozzetto. E' già difficile sui sit-in...Hai idea di quant'acqua ti entra dentro e di quanto aumenta la coppia necessaria a farlo girare col pozzetto pieno d'acqua?
 
Purtroppo essere dentro un kayak ha i suoi svantaggi (comodità per ingresso e uscita, libertà di movimento, sicurezza in caso di ribaltamento per i non esperti) ma innegabilmente anche i suoi vantaggi (maneggevolezza, avanzamento con mare formato, protezione dal freddo, velocità nell'uscita dall'acqua in caso di ribaltamento, velocità, stabilità)

Sono due scafi diversi, con propri difetti e pregi. Nella pesca (anche quella subacquea) assolutamente meglio il sit on top ma nel trekking e nelle lunghe distanze anche con mare formato meglio il sit-in
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #92 il: Marzo 16, 2014, 14:20:54 pm »
Se non elimini il doppio scafo la seduta sarà sempre più alta di un sit-in e non potrai avere la stessa stabilità a pari rapporto larghezza/lunghezza

A livello tecnico la cosa è fattibile, sia con il PE che ancora di più con la VTR, dove non ovunque è necessario lasciare dello spazio tra lo scafo e la parte bassa della seduta, facente parte della coperta. 
Esempio? Lo sprinter tra la seduta e lo scafo non ci fa passare nemmeno un dito, ci saranno 2 cm.   
Nei sit-in quei 2 cm li perdi con il solo seggiolino interno rigido preformato.


Se non copri il pozzetto l'acqua entrerà sempre se ti pieghi come si piegano i sit-in a meno di alzare le murate a tal punto da farlo diventare una vela col vento di lato.
Su un sit on top poi l'eskimo non potrai mai farlo (a meno di sforzi sovrumani) soprattutto se alzi le murate del pozzetto. E' già difficile sui sit-in...Hai idea di quant'acqua ti entra dentro e di quanto aumenta la coppia necessaria a farlo girare col pozzetto pieno d'acqua?
Se diventa un sot, a questo punto chissenefrega di fare l'eskimo, non è più un elemento indispensabile.

Sulle lunghe percorrenze inoltre poter muovere le gambe, cambiare posizione, "sgranchirsi le gambe" in un certo senso, è importantissimo.

Alla fine i sit-in non mi riescono a sedurre totalmente... Ne vedo sempre sviluppi sottistici.   ;D  ;D

 
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #93 il: Marzo 16, 2014, 15:24:46 pm »
si sul doppio scafo posso darti ragione....ma sulla comodità delle gambe nel pozzetto no. Stanno comodissime, le puoi stendere, le puoi piegare, sono al caldo d'inverno e da quanto mi ha detto Vulkalex sono al fresco d'estate. Hai molta libertà di movimento a differenza di come si può imaginare in un primo momento )))
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline vulkalex

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 507
  • cerca cerca finkè la peschi
    • nu
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #94 il: Marzo 16, 2014, 22:45:18 pm »
come gia detto da marco,sicuramente sot x pesca e sit-in x trekk,anke se nessuno vieta di usare 1 sot x trekk....ma sicuramente con mare formato o vento,non c è paragone...il sit-in avanza senza troppe difficolta.1 volta ke ci prendi la mano è corpo unico con te.....solo provandolo in tante situazioni diverse ci si rende conto della differenza
  • sanblas predator e indiana 4,30(praticamente 1 rainbow oasis

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #95 il: Marzo 17, 2014, 09:01:36 am »
Si, ma se considerate i sot, come quelli presenti adesso sul mercato, è chiaro che a livello nautico non ci sono paragoni.... 
Abbandonate l'idea di un SOT classico (similchiattone), e immaginate un sit-in, con lo scafo dei sit-in.... ma sot!  8)

Questa è una minima idea di quello di cui sto parlando, ovviamente mi piacerebbe andare oltre:

http://www.polyform.fr/kayak-fibre/pacific/

Non credo che alla fine utilizzando dei premicosce ci siano troppe differenze con un sit-in, ma i vantaggi di avere un sot ci sono tutti!

Per le esperienze che ho avuto io di sit-in con le gambe ero abbastanza costretto dopo qualche ora e col sole a picco il caldo lo sentivo.
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline vulkalex

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 507
  • cerca cerca finkè la peschi
    • nu
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #96 il: Marzo 17, 2014, 22:08:54 pm »
si idolo,d accordo ke sia 1 bel kayak,ma se trovi vento, 6 sempre esposto il doppio rispetto a 1 sit-in.....x il fatto delle gambe,io col vulcano e poi col predator mi sn preso delle vere e proprie ustioni,con l indiana,mai...e insisto co quanto ha ricordato marco su quello ke io avevo detto in altre occasioni...dentro il sit-in senti meno freddo d inverno e meno caldo d estate....e le gambe posso spostarle in varie posizioni,mai avuto problemi ,nemmeno quando ci sto dentro 4 ore di fila....semmai il problema puo essere il mal di culo,ma questo vale anke con i sot
  • sanblas predator e indiana 4,30(praticamente 1 rainbow oasis

Offline ciambotta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 222
    • Corato (BA)
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #97 il: Marzo 18, 2014, 08:48:54 am »
Idolo in parte i limiti degli attuali sot possono essere superati ma solo in parte. La navigazione con mare formato per un sot rimarrà sempre pura utopia. Perchè quando ti entra un'onda nel pozzetto non c'è sot che tenga. Il mare forza 4 non lo puoi solcare e io l'ho provato sulla mia pelle nel trekking in Sardegna quando mi entrava tanta di quell'acqua col mare forza 3 da costringermi quasi a ritornare indietro. Il pozzetto si allagava ed il kayak rallentava tantissimo. Non è quindi solo la velocità di avanzamento maggiore sui sit-in quanto la possibilità di macinare miglia in quasi tutte le condizioni di vento a renderlo uno scafo più adatto al trekking. Se poi abbassi la seduta, come dici tu, quasi al livello di un sit-in avrai 4-5 dita di acqua fisse nella seduta. Praticamente le palle in ammollo perenne  ;D ;D ;D
  • Seabird Scott MV e Aquarius Sea Lion HV
Marco

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:cercasi kayak per il giro della Corsica
« Risposta #98 il: Marzo 18, 2014, 11:59:35 am »
Guarda l'unico limite può essere la presenza di acqua sulla seduta, ma sul discorso navigabilità non mi sembra che in sudafrica e in australia si facciano molti problemi a navigare su dei sot con onde oceaniche (che non è proprio la forza 4 del mediterraneo)...  Anzi forse a volte sono nelle condizioni di riuscire a uscire dalla risacca proprio perché hanno i sot che usano come tavoloni da surf nel lancio...  :surf:
Con un sit-in mi piacerebbe sapere come potrebbero fare...  Da mettersi li e godersi la scena  [sbel]  [sbel]


Poi il sot ha un'arma in più che i sit-in difficilmente potranno avere nel breve periodo: i pedali !   Immaginati i pedali applicati ad uno scafo molto efficace...  Chissà che potenzialità potrebbe avere.  )))

I sit-in sono arrivati ad un livello ormai difficilmente migliorabile, i sot invece sono nati ieri e possono essere sviluppati in modo moooolto più ampio e dettagliato.
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories