Autore Topic: LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"  (Letto 7981 volte)

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« il: Novembre 17, 2013, 17:20:30 pm »
                                              LEGGENDE E RACCONTI CORSARI
                                                               -non sarà mai " la solita zuppa " -
                                                                               

Nel levante ligure esiste un luogo incantato  racchiuso tra il promontorio di Montemarcello ad oriente  e dalle isole dell'arcipelago di Portovenere ad occidente;
 dove il Tirreno, raccolto come in un lago e riparato dai ripidi pendii delle montagne costiere che lo proteggono  dai potenti venti di Libeccio e da  quelli freddi di Tramontana ,
 si presta più di tanti altri ad essere navigato nei periodi più freddi dell'anno.
Dove, navigando in un mare cristallino , potremmo vedere: fortificazioni militari  e  borghi marinari, chiese e ruderi di antiche abazie , fari e coste scoscese, verdi colline coperte di macchia mediterranea,  grotte marine , scogli ed isole dove hanno vissuto santi e pirati.
Il Golfo di La Spezia da sempre attrae e fa innamorare di se chi ha la fortuna di navigarlo,
   regalandosi il tempo di ricercare le bellezze nascoste tra le punte rocciose che chiudono le baie, lasciandosi poi stupire da tante meraviglie.

Parecchi anni fà grazie a Gioanni  ho scoperto lo scivolo di Muggiano ,da allora  le nostre escursioni iniziano sempre da lì. ( abbiamo provato ad andare a Portovenere ma, la strada è lunga e turtuosa ed anche in bassa stagione è difficile trovare un parcheggio)
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #1 il: Novembre 17, 2013, 17:23:41 pm »
 Raggiungere Muggiano in auto è abbastanza semplice:
usciti dall'autostrada A12 al casello di La Spezia svoltate a Sx , direzione La Spezia, percorrete la A15 per circa 6 km fino all'icrocio per Lerici, svoltate a Dx e percorrete la SS331 per alcuni chilometri , dopo le gallerie all'incrocio svoltate a Dx verso La Spezia , dopo 100 mt al semaforo girate a Sx in fondo alla stradina c'è lo scivolo (se non trovate da parcheggiare , ritornate al semaforo , tenendo la destra salite in collina e parcheggiate dove trovate posto).

Di seguitio ho descitto le "ricette" di tre  gustose zuppe che è possibile preparare mescolando tra  loro i golosi  ingredienti che è possibile scovare in questi luoghi ; è chiaro , comunque, che ognuno preparerà la propria zuppa in base ai gusti personali ed agli ingredienti  stagionali.
 Ma, non preoccupatevi, sarà comunque una zuppa  gustosa e per quante volte tornerete ad assaggiarla ,non sarà mai la "solita" zuppa !


Appena usciti dal porticciolo ( km0;00) la presenza delle navi da guerra ci ricorda che il golfo (definito da Napoleone "il più bel porto del mondo") ,ospita uno dei principali arsenali della marina militare,
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #2 il: Novembre 17, 2013, 17:25:30 pm »
 Navigando verso sud ci avviciniamo alla bocca di levante della diga foranea , da quì  possiamo seguire due itinerari   
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #3 il: Novembre 17, 2013, 17:27:24 pm »
                 IL PRIMO
prevede di seguire la costa verso Sud con una tranquilla e paesaggisticamente appagante  navigazione costiera ,

uscendo dalla diga foranea  possiamo iniziare a pescare,dopo esserci lasciati alle spalle il fanale verde di Punta S.Teresa
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #4 il: Novembre 17, 2013, 17:29:44 pm »
 evitando di attraversare direttamente la baia di Lerici,  ci teniamo  a destra lungo la costa raggiungiendo il castello di S.Terenzio (XIV sec),
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #5 il: Novembre 17, 2013, 17:31:32 pm »
da qui facendo attenzione alle imbarcazioni raggiungiamo il castello di Lerici (XIII sec) (km 3,10 )
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #6 il: Novembre 17, 2013, 17:35:03 pm »
dopo la Punta di Maralunga riavvolgiamo le lenze ed entriamo nell'incantevole Cala di Maramozza navigando tra le roccie frastagliate alla scoperta di suggestivi paesaggi,
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #7 il: Novembre 17, 2013, 17:35:45 pm »
 :o
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #8 il: Novembre 17, 2013, 17:39:36 pm »
 senza fretta usciamo  passando tra gli scogli di Punta Maramozza entriamo  nelle baie nascoste ed appartate  tra Punta delle Stelle e di Punta del Treggiano
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #9 il: Novembre 17, 2013, 17:41:14 pm »
 :)
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #10 il: Novembre 17, 2013, 17:42:11 pm »
 :D
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #11 il: Novembre 17, 2013, 17:45:02 pm »
  e raggiungiamo Tellaro, ( km 5,90), un caratteristico borgo  che ricorda per  la compattezza e per i colori i paesi delle 5 terre .
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #12 il: Novembre 17, 2013, 17:48:22 pm »
Tellaro è l'ultimo abitato della riva orientale del golfo da quì in avanti la costa cambia e diventa più selvatica e disabitata ,con poche spiaggie di ciottoli circondate da instabili e franosi pendii
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #13 il: Novembre 17, 2013, 17:50:52 pm »
 :(
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #14 il: Novembre 17, 2013, 17:54:39 pm »
Rimesse le esche in acqua , navigando ai piedi delle pendici boscose del monte Murlo raggiungeremo Punta Bianca(km 10,75) ,da dove potremmo goderci una bellissima vista sulle Alpi Apuane ,  e poco dopo alla foce del Magra (km 12,50) troveremo  le regine da insidiare e spiaggie sicure dove riposare.
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #15 il: Novembre 17, 2013, 17:58:24 pm »
 :)
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #16 il: Novembre 17, 2013, 18:00:03 pm »
 :smiley6600:
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #17 il: Novembre 17, 2013, 18:02:42 pm »
Con la pancia piena,  :)    seguendo  la stessa rotta dell'andata ritorniamo verso il porto.
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #18 il: Novembre 17, 2013, 18:16:22 pm »
            IL SECONDO
prevede la visita al piccolo arcipelago di Portovenere, il cuore dell'Area di Tutela Marina  nel parco regionale naturale di Portovenere ;

Prima di entrare è giusto sapere alcune cose indispensabili:

l'ATM è  chiaramente delimitata da boe gialle
in kayak possiamo transitare in tutta l'ATM
la Traina è consentita a tutti su tutta l'ATM
tutti gli altri tipi di pesca sono vietati
non si possono pescare le Cernie e raccogliere i molluschi bivalvi
non si possono pescare più di 2 kg  di pesce
sul Tinetto si può sbarcare solo con l'autorizzazione dell'ente parco
il Tino è zona militare e lo sbarco è severamente vietato
sulla Palmaria è vietato accendere fuochi e campeggiare
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

Offline andreaformaggi

  • pescainkayak.com user
  • Post: 1.424
  • PESCATORE da ZUPPA
Re:LEGGENDE E RACCONTI CORSARI - non sarà mai la "solita zuppa"
« Risposta #19 il: Novembre 17, 2013, 18:17:24 pm »
Il  primo novenbre era una bellissima giornata autunnale,il sole splendeva, soffiava una leggera brezza ed il mare era calmo,
Non abbiamo trovato traffico e alle 9:00  i 4 kayak  sono in acqua  Siamo  io, il vip (Claudio), dre70 (Andrea) ed il biondo(Giancarlo)
Seguendo il "canale delle cozze"  all'esterno della diga ci dirigiamo verso ovest , la traversata seguendo la diga foranea e lunga ( circa 3 km ) e piuttosto noiosa , comunque, in una mezzoretta , facendo molta attenzione nell'attraversamento della bocca  del porto , raggiungiamo Punta S. Maria sul lato di ponente del golfo.
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories