Autore Topic: Saraghi in scogliera  (Letto 10044 volte)

Offline Sparus

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 234
Saraghi in scogliera
« il: Maggio 19, 2008, 20:56:53 pm »
Tecnica che si pratica esclusivamente proprio quando non è possibile usare il kayak, ossia in condizione di mare mosso o scaduta. Fondamentale è trovare un punto adatto, come un'ansa della scogliera o una piccola insenatura con profondità di massimo 3 metri, perchè dovremo pasturare e la pastura dovrà restare concentrata in un punto. La stessa è composta da 3-4 kg di sarde macinate mischiate a un volume uguale di sabbia. Ci si arma di bolognese bella robusta e un mulinello come vi pare basta che ci stiano 100 metri di 0,28-0,30, oppure di una canna fissa ugualmente molto resistente. La montatura io la faccio direttamente sul filo madre, ed è composta da un galleggiante a pera in sughero da 5-8 gr, piombatura con grossi pallettoni da 1 gr o più (il galleggiante va lasciato starato di 1 grammo almeno) raggruppati tutti assieme a 40cm dall'amo, che deve essere molto robusto e del numero 6-8. Come esca pezzi di gambero sgusciato o gamberetti interi, ma anche pastetta (personalmente non mi piace e non la uso) e code di sardina.
Per trovare la profondità alla quale lavorare si va per tentativi (l'ideale è conoscerla già) perchè si deve pescare rasenti al fondo ed usare una sonda in mezzo a correnti pazzesche è difficile e si rischia di incagliare tutto.
Quando si ferra il pesce ci si deve scordare della frizione e bisogna solo tirareeeeeee! Se non si fa così il pesce va ad intanarsi e addio...  :'(
Non penso di esagerare se dico che, fatta bene e nelle giuste condizioni, questa è la tecnica di pesca da terra più redditizia e costante in assoluto. Praticamente vado a colpo sicuro.

Provate!

p.s. se si pesca a mezz'acqua su fondali alti e si alleggerisce un po' tutto, è un sistema ottimo anche per le occhiate. In tal caso nella pastura metto sarde, poca sabbia e pane, in modo che il tutto non arrivi a fondo.

tinosw

  • Visitatore
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #1 il: Maggio 19, 2008, 22:31:58 pm »
Ragazzo in questo settore non sfidarmi!! ;D
Faccio più o meno tutto quello che hai indicato, solo qualche piccola variante nella pastura (niente sardina ma un premiscelato con anche bigattini) e nell' esca (rigorosamente bigattini).  L' unica differenza sostanziale e che io adopero in bobina 0,18!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ;D ;D ;D ;D
E' il segreto per riuscire a tenere l' esca in pesca dove voglio io, senza che il vento e le onde travolgano la lenza pesante che muore sul mare e la spostino via dal luogo prescelto e preferito.
Il finale tra 0'22 e 0'25 con amo del 7 e 14 bigattini innescati completano l' opera.
Quando andiamo???

sky74

  • Visitatore
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #2 il: Maggio 20, 2008, 01:53:19 am »
..anch'io rigorosamente bigattino o alalunga tagliata a cubetti(incerti casi micidialeee.. :o)
..canna inglesina da 4,50..mulinello 2500 con imbobinato 0,18 Colmic FENDER, finale 0,18 SEGUAR, amo 8-10 per innesco alalunga e n°12-16 bigattino..
guando il fondale lo consente utilizzo il pasturatore di mezzo fondo..

Offline Sparus

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 234
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #3 il: Maggio 20, 2008, 18:28:50 pm »
Si, e quanti ne perdete col 18? Oltretutto ti tocca incoppare anche i saraghi da 3 etti, io invece faccio volare le padelle da 800gr! E se poi arriva l'oratona? Non per dire, ma io col 30 di saraghi ne prendo sempre e pure molti, non vedo il motivo di usare fili così fini se si pesca uguale anche stando più sicuri: altro che luogo prescelto, di solito una volta che i pesci sono in pastura basta che metti la lenza in acqua e il galleggiante fa un corso istantaneo di apnea!
Un asso in questa pesca è Overland (non so se lo si è più sentito qui sul forum)
che addirittura adopera il 35, e non solo pesca tanti bei saragoni, ma spesso anche delle orate da paura.
Se poi mi parli di pesca notturna a mare calmo, allora condivido il 18!  ;)
I bigattini mi schifano assai e secondo me tolgono tutto il fascino a questa pesca che è una tecnica tradizionale... sono un sentimentale!

Quando andiamo? Quando vuoi! Facciamo un match: il rozzo sardina&gamberodipendente vs il diabolico bigattinaro...

Offline andreaformaggi

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.423
  • PESCATORE da ZUPPA
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #4 il: Maggio 20, 2008, 19:46:25 pm »
interessante sfida :D
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

tinosw

  • Visitatore
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #5 il: Maggio 20, 2008, 20:54:47 pm »
Ciccio! ;D Fino a prova contraria anche se mi devo incoppare (non padelle ma..) alcune pentole a pressione da un chilo e mezzo, è molto difficile che perdo un pesce. I miei sraghi scappano ma non si intanano e con 150 metri di 0,18, il mio mitchell full control è un pò di pazienza il resto è tutto un brodo di divertimento, e tutto al brivido!! ;D

Offline andreaformaggi

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.423
  • PESCATORE da ZUPPA
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #6 il: Maggio 20, 2008, 22:29:49 pm »
sfida sempre più interessante!!!! :o :D :D
  • OK Prowler 15 - WS Tarpon 160 - Kaskazi Marlin -

sky74

  • Visitatore
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #7 il: Maggio 21, 2008, 00:04:19 am »
..cmq, in questa sfida voglio entrarci pure io... ;D ;D ;D
..chi uscirà vittorioso tra gambero e bigattino..dovrà vedersela contro i miei filettini di alalunga... :D

Offline Sparus

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 234
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #8 il: Maggio 21, 2008, 01:39:29 am »
Ciccio! ;D Fino a prova contraria anche se mi devo incoppare (non padelle ma..) alcune pentole a pressione da un chilo e mezzo, è molto difficile che perdo un pesce. I miei sraghi scappano ma non si intanano e con 150 metri di 0,18, il mio mitchell full control è un pò di pazienza il resto è tutto un brodo di divertimento, e tutto al brivido!! ;D

A me piace fare il tiro alla fune, non amo sfrizionamenti vari. Il massimo del divertimento per me è tirare un saragone con la canna fissa (però da quando ho agganciato un'orata davvero cattiva e l'ho persa dopo essermi distrutto inutilmente le braccia per impedirle di girarsi mi son convertito alla bolognese)! E poi continuo a non capire che senso abbia rischiare inutilmente quando puoi stare bello tranquillo... boh boh!
Se poi peschi in acqua bassa il filo si prende raschiate a destra e a manca...
Ciao!  :-*

tinosw

  • Visitatore
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #9 il: Maggio 21, 2008, 11:39:50 am »
Ciccio! ;D Fino a prova contraria anche se mi devo incoppare (non padelle ma..) alcune pentole a pressione da un chilo e mezzo, è molto difficile che perdo un pesce. I miei sraghi scappano ma non si intanano e con 150 metri di 0,18, il mio mitchell full control è un pò di pazienza il resto è tutto un brodo di divertimento, e tutto al brivido!! ;D

A me piace fare il tiro alla fune, non amo sfrizionamenti vari. Il massimo del divertimento per me è tirare un saragone con la canna fissa (però da quando ho agganciato un'orata davvero cattiva e l'ho persa dopo essermi distrutto inutilmente le braccia per impedirle di girarsi mi son convertito alla bolognese)! E poi continuo a non capire che senso abbia rischiare inutilmente quando puoi stare bello tranquillo... boh boh!

Ah ah, il rischio è proporzionale all' abilità!!! Ci vogliono grande sensibilità e chiappe strette!!! ;D ;D
Se poi peschi in acqua bassa il filo si prende raschiate a destra e a manca...
Ciao!  :-*

sky74

  • Visitatore
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #10 il: Maggio 21, 2008, 13:27:03 pm »
Ciccio! ;D Fino a prova contraria anche se mi devo incoppare (non padelle ma..) alcune pentole a pressione da un chilo e mezzo, è molto difficile che perdo un pesce. I miei sraghi scappano ma non si intanano e con 150 metri di 0,18, il mio mitchell full control è un pò di pazienza il resto è tutto un brodo di divertimento, e tutto al brivido!! ;D

A me piace fare il tiro alla fune, non amo sfrizionamenti vari. Il massimo del divertimento per me è tirare un saragone con la canna fissa (però da quando ho agganciato un'orata davvero cattiva e l'ho persa dopo essermi distrutto inutilmente le braccia per impedirle di girarsi mi son convertito alla bolognese)! E poi continuo a non capire che senso abbia rischiare inutilmente quando puoi stare bello tranquillo... boh boh!
Se poi peschi in acqua bassa il filo si prende raschiate a destra e a manca...
Ciao!  :-*
Ma tutto il combattimento dove lo metti? :D
Tarare-allentare-bloccare-dare filo-farlo stancare-andare di vettino e se vuoi mettici anche lantiritorno.. :) :)..Forse sono masochista!!?? :-\ Ma io un minicombattimento amo farlo anche con un pagello da 50gr o con l'unica mega abbocatona della giornata con il rischio di perdere tutto... ;)

Offline Sparus

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 234
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #11 il: Maggio 21, 2008, 15:49:59 pm »
A me sinceramente non piace far correre il pesce, preferisco forzare sinchè è possibile, in modo che quello si imbestialisce alla grande e ti strattona via la canna! Mi piace sentire le testate... se lavori molto di frizione alla fine il pesce è stanco e viene via tranquillo, invece tipo quando pescavo con la fissa, i saragoni grossi se gli lasciavo appena appena spazio mi portavano mezza canna in acqua! Se proprio sono nei guai sblocco l'antiritorno e do il minimo indispensabile di filo.

sky74

  • Visitatore
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #12 il: Maggio 21, 2008, 18:27:09 pm »
..bella storia!! :) :) purtroppo con la canna fissa non c'ho mai pescato :'(..in tanti mi dicono che è il massimo della sensibilità e del tecnicismo..

Offline Sparus

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 234
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #13 il: Maggio 21, 2008, 21:44:17 pm »
L'unico limite della fissa è che se ti arriva un'orata diciamo sopra i 2 kg puoi solo mettere la canna parallela al mare e aspettare che spacchi...  :'( :'( >:(

tinosw

  • Visitatore
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #14 il: Maggio 21, 2008, 22:55:43 pm »
Sparus nemmeno a me piace far correre il pesce ma con 018 o  molli leggermente o rompi e allora vuol dire che non sei capace. ;D

Offline Sparus

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 234
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #15 il: Maggio 22, 2008, 00:30:57 am »
Sparus nemmeno a me piace far correre il pesce ma con 018 o  molli leggermente o rompi e allora vuol dire che non sei capace. ;D

Basta non usare lo 0,18!  ;D ;D ;D

pomatomus

  • Visitatore
Re: Saraghi in scogliera
« Risposta #16 il: Maggio 26, 2008, 17:43:26 pm »
ieri battuta a spinning in scogliera indirizzata ai cuda: risultato un SARAGO ha ingoiato un minnow da 12... e non è il primo che prendo...

Offline StefanoBogliasco

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 0
Re:Saraghi in scogliera
« Risposta #17 il: Settembre 25, 2011, 16:12:14 pm »
 [///]Post tutti molto utili ! visto che non sempre si può uscire ... comprata bolognese da 6m mulo 2500 con lenza madre da 0,20 finale 0,18 amo 14 Occhiate e Saraghi presenti prima uscita un bel secchio  :o mentre trainando .......ho rimpito l'armadio di pesci capotto ,però mi alleno bene lol non avevo mai pescato da terra mi sono veramente divertito!! ;D

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories