Autore Topic: Semplice e facilmente autocostruibile.  (Letto 8738 volte)

Offline Ringhio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 168
  • ..HIC ET NUNC..
    • Catania
Semplice e facilmente autocostruibile.
« il: Settembre 26, 2013, 21:50:09 pm »
Ciao a tutti,
avendo un fuoristrada bello alto e uscendo spesso da solo mi sto mettendo alla ricerca di un loader semplice ed economico, come se avere questa passione sia da ricconi, siamo yakers mica yachters!

Mi piace artigianare, c'è un gusto diverso, le barre portatutto sono pure fatt in casa e se qualcosa non funzica è sempre meglio prendersela con sé stessi! E poi molti sistemi sono per carichi singoli.

Scemenze a parte oggi becco sto video (http://youtu.be/-NE_lWaCSDQ) e mi fa subito simpatia, non tanto per la tipa che è comunque un belvedere ma per il nome!  [sbel]

Scemenze a parte dicevo, mi pare facilmente autocostruibile e ci metto mano passato il colpo della strega.

Che ne dite?!

Allego foto del mio discovery, così per gradire  :uglystupid2:
  • Ocean Kayak Prowler Trident 13 - Tribord RK500
Rino

Offline Greblo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 129
    • Cagliari
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #1 il: Settembre 26, 2013, 22:03:40 pm »
Beh è un po' come la barra magica, semplicissimo da realizzare
  • Ocean kayak trident 13 sand

Offline paolos

  • pescainkayak.com user
  • Post: 175
    • macerata
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #2 il: Settembre 26, 2013, 22:19:29 pm »
Io ne ho fatto uno simile, anche se assai più semplice; probabilmente quello maneggiato dalla   :buck2: tipa :buck2: è tutto in alluminio, ecco perché lo hanno dotato di asta di sostegno.
Sul mio, che è fatto di due profilati a sezione quadra di ferraccio verniciato  che entrano uno dentro l'altro, mi ci sono appeso con i miei 106 kg e non ha fatto un piego...
Per scongiurare rischi di indesiderati e potenzialmente catastrofici slittamenti durante il carico-scarico il mio è fissato alle barre longitudinali con due strettoi a vite invece del profilato ad "incastro" usato dalla  :D tipa :D .
Paolo
P.S.1 : appoggiare il KK sulle barre sempre dalla parte della coperta, MAI dalla chiglia!!  --  --
P.S.2 : W la tipa, che Dio la benedipa  :D  :buck2:
  • RTM Abaco 420, Qajaq Sea Wolf
TÆSTICULA TACTA OMNIA PERICULA FUGATA EST

Offline Ringhio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 168
  • ..HIC ET NUNC..
    • Catania
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #3 il: Settembre 26, 2013, 22:44:17 pm »
Sul mio, che è fatto di due profilati a sezione quadra di ferraccio verniciato  che entrano uno dentro l'altro, mi ci sono appeso con i miei 106 kg e non ha fatto un piego...

Infatti paolos pensavo anche io al ferraccio, del resto si trova e si salda facilmente ;)  :idea:
  • Ocean Kayak Prowler Trident 13 - Tribord RK500
Rino

Offline GioKa1

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4
    • ragusa
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #4 il: Settembre 26, 2013, 22:58:59 pm »
Ciao
certo che in questo forum siete un vulcano di idee questa mi sembra buona e con un pò di manualità, che non mi manca proverò a realizzarlo con un pò di ferraccio
  :idea: :idea: :idea: :idea: :idea:
  • malibù two xl
GioKa1

Offline Ringhio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 168
  • ..HIC ET NUNC..
    • Catania
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #5 il: Settembre 26, 2013, 23:06:10 pm »
...questa mi sembra buona e con un pò di manualità, che non mi manca proverò a realizzarlo con un pò di ferraccio

Bella Gioka, siamo limitrofi teniamoci in contatto!  ;)
  • Ocean Kayak Prowler Trident 13 - Tribord RK500
Rino

Offline GioKa1

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4
    • ragusa
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #6 il: Settembre 27, 2013, 13:35:05 pm »
sicuramente ringhio ancoranon ho potuto effettuare neanche il varo , per problemi di lavoro,
ti avviso subito come ho già detto nella presentazione sono un pivello in quest'arte.
sicuramente non mancheranno occasioni
  • malibù two xl
GioKa1

Offline Nessuno

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 57
    • Pisa
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #7 il: Settembre 27, 2013, 20:15:40 pm »
Ciao,
io ho un D2 con assetto +5 e i portapacchi agganciati alle grondine.

Per ora ho escogitato questo metodo nel quale è necessario avere un carrellino "scanalato".

1)levo le ruote al carrellino e lo monto sulla ruota di scorta, al contrario.
Così facendo, la chiglia entra nella scanalatura e al posto delle route ho messo delle manopole da MTB che fanno grip.
2)Ho montato una barra del portapacchi a 5/10 cm dalla parte finale della vettura.Sulla barra vi sono i portacanoa della Ekla (presi da Ozone).
3)Sollevo e poggio il kayak sul carrellino montato sulla ruota di scorta. Poi da dietro, sollevo e spingo (sono alto 1.84cm).

Ritengo però che sia fattibile anche la soluzione di una barra di ferro con parte finale a L da agganciare alla barra del portapacchi.

In quel caso, il kayak non va poggiato di chiglia....sia perchè si rovina sia perchè è più facile che scivoli.

Penso di migliorare il sistema con l'utilizzo di un rullo (a breve).

Saluti

  • Sanblas Roger "Penelope"

Offline Ringhio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 168
  • ..HIC ET NUNC..
    • Catania
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #8 il: Settembre 28, 2013, 09:42:29 am »
Foto! Foto! Foto!

Si essere 1.84m aiuta non poco, io dico a me stesso di essere 1.75m ma non ci arrivo!  [sbel]

Che macchina hai? Nei vari scervellamenti pensavo a qualcosa dal davanti della macchina perché la mia da dietro scende in verticale ed è bella alta..lei.. [sbel]
  • Ocean Kayak Prowler Trident 13 - Tribord RK500
Rino

Offline Ringhio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 168
  • ..HIC ET NUNC..
    • Catania
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #9 il: Settembre 28, 2013, 14:25:41 pm »
Ecco finita l' RKL (Rino Kayak Loader  [sbel])

Da parte avevo una staffa in acciaio, un tubo da 60 zincato e un tubo per irrigazione danneggiato, rispetto le foto quella inquietante placchetta in alto non c'è più, ho tolto un altro cm dal mezzo tubo interno che sporgeva un pochino.

Mi ci sono appeso coi miei 68 Kg e non ha fatto una piega, ho già provato a caricare il T13 e capiti i movimenti da fare è davvero semplice caricare il chiattone  :idea:

Allego foto

Ciao a tutti
  • Ocean Kayak Prowler Trident 13 - Tribord RK500
Rino

Offline Ringhio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 168
  • ..HIC ET NUNC..
    • Catania
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #10 il: Settembre 28, 2013, 14:26:30 pm »
Altra foto..
  • Ocean Kayak Prowler Trident 13 - Tribord RK500
Rino

Offline Ringhio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 168
  • ..HIC ET NUNC..
    • Catania
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #11 il: Settembre 28, 2013, 14:27:05 pm »
Dettaglio..
  • Ocean Kayak Prowler Trident 13 - Tribord RK500
Rino

Offline Ringhio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 168
  • ..HIC ET NUNC..
    • Catania
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #12 il: Settembre 28, 2013, 14:27:37 pm »
Col T13..
  • Ocean Kayak Prowler Trident 13 - Tribord RK500
Rino

Offline Ringhio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 168
  • ..HIC ET NUNC..
    • Catania
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #13 il: Settembre 28, 2013, 14:32:52 pm »
sicuramente ringhio ancoranon ho potuto effettuare neanche il varo , per problemi di lavoro,
ti avviso subito come ho già detto nella presentazione sono un pivello in quest'arte.
sicuramente non mancheranno occasioni

Anche io sono alle prime armi ma mi sta piacendo assajone!  :idea:
  • Ocean Kayak Prowler Trident 13 - Tribord RK500
Rino

Offline GioKa1

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4
    • ragusa
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #14 il: Settembre 28, 2013, 15:07:32 pm »
ingegnoso il catanese  :idea: :idea: :idea:
  • malibù two xl
GioKa1

Offline Nessuno

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 57
    • Pisa
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #15 il: Settembre 28, 2013, 20:00:40 pm »
Ringhio,
la macchina è un Discovery 2 e quindi dietro scende a perpendicolo come la tua, per discendenza.

Ora ho trovato una coppia di portapacchi dei quali ne vorrei utilizzare solo uno per metterlo in fondo alla vettura e attaccarci un rullo da barche.

Bella la tua realizzazione ma quali sono le dimensioni del profilato?

Saluti
  • Sanblas Roger "Penelope"

Offline Ringhio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 168
  • ..HIC ET NUNC..
    • Catania
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #16 il: Settembre 29, 2013, 01:42:38 am »
@Nessuno,
non l'ho misurato ma dovrebbe essere sui 3cm.

Grazie dei complimenti, il mio entusiasmo li accetta volentieri, in realtà stasera sono un po' più autocritico, potevo fare di meglio a riguardarlo.
Ho fatto saltare quella placchetta per timore di danneggiare il kayak ma potevo tenerla e legarci una cimetta di sicurezza ai suoi fori.

Ma sopratutto domani DEVO rivestire di spugna compressa il cucchiaio più esterno, non lo posso vedere così.  :knuppel2:

Credo che la tua altezza ti agevoli col carico da dietro, in giro c'è anche una barra basculante da agganciare al gancio da traino che mi attizzava come idea, ma si ha bisogno di 5 metri liberi dietro la macchina, e non è detto di poterli sempre avere.

Il rullo da barche lo metti sul lato che ti viene comodo poi per abbattere il kayak sui supporti o al centro e poi monti sulle pedane e lo abbatti?

Io trasporto a chiglia per aria, per uscire di casa devo passare per un pergolato un po' basso, e non c'è altro modo, e non so se in altro modo mi arrischierei ad andare a più di 90Km/h, con due fasce e due cime passanti per gli autosvuotanti sono tranquillo che non può succedere nulla, nei trasferimenti lunghi posso rilassarmi..




  • Ocean Kayak Prowler Trident 13 - Tribord RK500
Rino

Offline Nessuno

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 57
    • Pisa
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #17 il: Settembre 29, 2013, 10:07:18 am »
Ciao Ringhio,
il rullo lo metterei dietro in corrispondenza della ruota di scorta agganciato al terzo portapacchi posto più indietro sul posteriore della macchina.

Ho trovato il terzo portapacchi usato da un utente del forum Africaland.
Ho individuato anche il rullo che potrebbe fare al caso e viene utilizzato per i carrelli delle barche. A breve "posto" link.
Sulle altre barre ho un portakayak e quindi lo monto a chiglia in giù. Il portakayak mi serve come guida per farlo poi scorrere ed arrivare in sede definitiva.
Una volta che lo hai fissato con le cinghie e con qualche corda ai lati puoi viaggiare tranquillo...io non supero comunque i 110km/h al max.
Non farei passare le cinghie dentro i fori di autosvuotamento. Se si deformano potresti avere problemi.

Anche io mi muovo in ristrettezze di spazio e con un occhio al portafoglio....il sistema che si monta sul gancio traino non mi piace tanto..

Appena ho finito il tutto, inserisco le foto. Il sistema che hai realizzato mi è sempre piaciuto.....

salutoni
  • Sanblas Roger "Penelope"

Offline fausto

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 540
    • pistoia
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #18 il: Settembre 29, 2013, 10:43:00 am »
Grande Ringhio,........il faidate a parte il risparmio e' molto piu' appagante ed inoltre costruisci le cose su misura per cio' che veramente ti occorre cosa che con la standardizzazione di cio' che trovi in vendita non sempre e' possibile... [///] [///] [///]
Se posso permettermi anche io la penso come Nessuno,..non legare il kk per gli autosvuotanti,...al limite dopo averlo legato normalmente
metti un cordino dietro fissato ad un gancio dell'auto che in caso di inchiodata ad alta velocita' impedisce al kk di partire come un razzo...
Io con le culle che ho fatto fare su mie specifiche al fabbro ho percorso 2600 km in ferie con velocita' di 130 km orari,...e nemmeno fischiava il kayak.
  • OCEAN KAYAK 4.7 ultra RUDDER
ciglio

Offline Nessuno

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 57
    • Pisa
Re:Semplice e facilmente autocostruibile.
« Risposta #19 il: Settembre 29, 2013, 13:22:27 pm »
Questo è il link del rullo con staffe:
http://www.ebay.it/itm/RULLO-POSTERIORE-CON-STAFFE-PER-CARRELLO-TRASPORTO-BARCA-/251314873142?pt=Altro_per_la_Nautica&hash=item3a8388a336

Esiste anche senza staffe ma va considerata la distanza dalla parte posteriore della vettura del complesso portapacchi-rullo.

In quel caso, suggerirei di prenderne due (la spesa è sui 10 euro cad.) e di metterli affiancati.

Il sistema è simile a quello delle ventose che però hanno un problema sui veicoli Land Rover perchè sono costruiti in alluminio (anche se il D2 rappresenta un compromesso).

A breve faccio un salto in darsena a Viareggio e valuto un pò di rulli. Per ora lo sto facendo scivolare sul tetto con l'uso della forza bruta dei miei 54kg. di peso.

saluti.

PS
Oggi tempo infame...

  • Sanblas Roger "Penelope"

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories