Autore Topic: Lecciotte Adriatiche!  (Letto 27077 volte)

Offline bruca1968

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 198
    • pescara
Lecciotte Adriatiche!
« il: Settembre 09, 2013, 22:37:42 pm »
 :laugh: :laugh: :laugh: :laugh:
  • k-largo rotomod

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #1 il: Settembre 10, 2013, 00:26:32 am »
Mitico Bruca mi hai fatto venire la smania di andare in salagiochi sul Saline per vedere se anche lì c'è qualche bella lecciotta!!! :surf: :surf: :surf:
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline fabio

  • pescainkayak.com user
  • Post: 397
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #2 il: Settembre 10, 2013, 07:50:13 am »
complimenti,  pero' pensando che possono diventare molto piu grandi magari qualche d'una poteva essere messa in liberta',  senza offesa,  ognuno fa come crede e rispetto le scelte.   fabio.
abito a : Cesano Maderno. Monza
possiedo : un hobie outback un Dag thaiky fisch e una yakka 120
cerco di pescare:  nei laghi vicini , in liguria e toscana

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #3 il: Settembre 10, 2013, 09:42:58 am »
complimenti,  pero' pensando che possono diventare molto piu grandi magari qualche d'una poteva essere messa in liberta',  senza offesa,  ognuno fa come crede e rispetto le scelte.   fabio.
Sono sicuro che sono finite tutte sulla graticola per cui il loro sacrificio non è stato vano! Comunque la foto è il frutto della pescata di almeno tre persone Bruca mi corrggerà se sbaglio. E quelle enormi stai tranquillo che c'erano ed hanno pure rotto le canne di qualcuno....se ti interessa il resto del report è sul post di YakInvasion....altrimenti va bene così.
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline matheolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.327
  • Brigata Jonica
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #4 il: Settembre 10, 2013, 10:54:14 am »
A parte il numero delle catture, mi sembra che non raggiungano la misura minima di 60 cm  :'( :'(


http://www.pescare.net/pesci/tabella-misure-minime-dei-pesci
  • Stealth Profisha 525

Offline bruca1968

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 198
    • pescara
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #5 il: Settembre 10, 2013, 14:26:35 pm »
Io invece me ne sono fatto una PANZATA
  • k-largo rotomod

Offline matheolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.327
  • Brigata Jonica
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #6 il: Settembre 10, 2013, 18:09:56 pm »


la misura di 60 cm è in vigore solo in Sardegna, che essendo una regione a statuto speciale ha delle misure diverse e più ragionevoli.

http://www.pescaricreativa.org/notizie/articoli/item/215-misure-minime-pesca-in-mare.html

beh in Sardegna sono una spanna avanti allora!

  Poi non vi lamentate se il pesce scarseggia, dando la colpa ai professionisti. Quando siete voi i primi a danneggiare il mare.
Bruca, Lo sai quante leccie avrebbero potuto "sfornare" quelle baby leccie che hai trattenuto?  -- --
  • Stealth Profisha 525

Offline bruca1968

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 198
    • pescara
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #7 il: Settembre 10, 2013, 21:15:57 pm »
la tabella è errata, non esiste misura minima per la leccia che quindi per il territorio italiano è stabilita a 7 cm.. in tutti i casi, per un pesce che arriva a 2 metri è veramente un ...gran peccato uccidere degli esemplari così piccoli!! ...io mi vergognerei a mangiare questi pesci.

la misura di 60 cm è in vigore solo in Sardegna, che essendo una regione a statuto speciale ha delle misure diverse e più ragionevoli.

http://www.pescaricreativa.org/notizie/articoli/item/215-misure-minime-pesca-in-mare.html

......Allora dovresti vergognarti tutte le volte che vai in un ristorante di pesce!
A meno che tu non mangi solo pesce da trancio non credo che ti servono spigole ed orate da 7 kg, merluzzi da 60 cm,gallinelle da 5 kg,triglie da 8 etti,mormore da 1 kg,sogliole da 2 kg,calamari da 1 kg......e le aragoste? tutte enormi! i moscardini? cosa pensi sono nani per natura?la rana pescatrice? la definiscono pezzatura "da porzione"! Hai mai ricevuto un totano o una grossa seppia? noooooooooo totanetti e seppioline perche' tutto cio' che e' piccolo e' tenero e buono!
E la frittura di paranza? un genocidio etnico se non te la portassero in una cariola!
Non ti e' mai capitato di comprare "una soglioletta per mio figlio"!? Oppure "che belli quei "sgombretti"....tonnetti.............e  quei "scampetti",  noooooo gli "scampetti" sono un fenomeno, li mangi senza pulirli tanto sono piccoli !!!!!!
E per finire ti ci metto pure"il bianchetto", che i piu' manco sanno che c....o ci sta' in mezzo, tanto sono piccoli non sai nemmeno che razza di pesce che stai mangiando!....pero'.....di' la verita'.....e' buonissimooooo!!!!!

Avere il mare che ribolle di pesce, con migliaia di pinnette che escono dall'acqua e' un dono di Dio,migliaia di lecciotte che accostano una volta all'anno e' uno spettacolo unico!
Non approfittarne e' peccato! E  tu vuoi farmi passare per stragista?
.....prima di scrivere rifletti.....con un po' di coerenza......


p.s. A volte penso che molte persone parlano o scrivono prese dall'enfasi e non dalla ragione.....ma va a finire che e' come quella storia del gatto, che diceva che il lardo era rancido perche' non poteva "agguantarlo"!?  ...mha.....valle a capire......
Comunque termino qui, non rispondero' piu' a nessuno perche' mi sono rotto il c....o del falso perbenismo pseudoambientalista.
Addio
  • k-largo rotomod

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #8 il: Settembre 10, 2013, 22:04:16 pm »
A parte il fatto mi avete fatto incazzare Bruca,e la cosa non mi è piaciuta tanto, sarebbe bello se la presenza di Fabio, Husky13 (biologo marino) ed anche tu Matheolo fosse sempre costante in questo forum invece mi sembra che vi siate fioncati sul post con un preciso scopo  >:( Il serra da chilo e mezzo sforacchiato col raffio e portato a riva per la foto tutto ok...e perchè? Evidentemente non avete letto l'altro post! Non c'erano undici leccie braccate e cacciate con determinacia ferocia, ma un banco(non sono un biologo marino, ma per banco non intendo 12 esemplari, ma un muro di leccie) con esemplari di varia pezzatura, ovvero più o meno grandi. Che qualcheduna si poteva far crescere ancora un pò ci stà, ma ci stà pure il fatto che forse non era possibile rilasciarle, per un motivo o per un altro che non stò qui a sindacare perchè a volte è inutile dare spiegazioni su spiegazioni! Ho visto foto di piccoli dentici, di pesci balestra (decisamente più piccoli di queste) e di spigole che sarebbero potute diventare molto più grandi su questo forum e su altri...perchè nessuno di voi è intervenuto? Ah vi eravate distratti ho capito!
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline Marcom66

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 335
  • "L'Aquila nel cuore"
    • Pescara
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #9 il: Settembre 10, 2013, 23:08:29 pm »
 che esagerazioni.... 
ora la colpa è di Bruca che per una volta gli è capitata na pescata eccezionale, mica dei pescherecci che mettono chilometri di reti ai frangiflutti!!!  Fosse che tutte le uscite faceva ste catture l'avrei potuto capire, ma per una volta che succede che so tutte ste polemiche esagerate?  E' come quando ho pescato l'unica verdesca in vita mia, lunga un metro, che sembrava che era colpa mia dell'estinzione dei pesci di tutti i mari, poi ho scoperto che i pescherecci professionisti ne pescano centinaia ogni giorno, ma li i biologi o la capitaneria non dicono o non fa nulla!?
  • sanblas predator
" Una pessima giornata di pesca in kayak sarà sempre meglio di un'ottima giornata di lavoro "

              - Sanblas Predator -
                 ( colore Lime )
                L'Aquila-Pescara

Offline frankino

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 7
    • padova
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #10 il: Settembre 11, 2013, 01:41:33 am »
Mi sembrate tutti fuori di testa!!! A parte il biologo!!!

Offline Marcom66

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 335
  • "L'Aquila nel cuore"
    • Pescara
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #11 il: Settembre 11, 2013, 03:07:09 am »
Credo che c'è da capire che sia stato un evento eccezionale e che non sia la normalità pescare per lui, come per me, leccie. Chi va la prima volta a Lucci se prende il pezzo da un chilo e mezzo, pensa di aver fatto una bella cattura, per me che per trent'anni ho fatto quasi esclusivamente quel tipo di pesc se non supera i 4 - 5 kg non è degno di nota.   Questo per precisare per l'ennesima volta che voi criticoni non avete affatto torto, ma criminalizzare così un evento  eccezionale è una esagerazione, specialmente in considerazione di chi state maltrattando, persona eccezionale che ha la stima e la simpatia di tutti noi che abbiamo avuto la fortuna di conoscere. 
 
  • sanblas predator
" Una pessima giornata di pesca in kayak sarà sempre meglio di un'ottima giornata di lavoro "

              - Sanblas Predator -
                 ( colore Lime )
                L'Aquila-Pescara

Offline fabio

  • pescainkayak.com user
  • Post: 397
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #12 il: Settembre 11, 2013, 07:54:12 am »
buon giorno, 

la mia e' stata una osservazione senza giudicare, poiche' sostengo che chi come noi esce in kk a pescare abbia qualche cosa di diverso da altri che devono solo fare numeri,  infatti ci sta che siano finite in padella, ma se permettete a mio figlio che esce con me a pesca cerco di dare un messaggio diverso,  e credo di esserci riuscito per il momento . ( chi ci conosce lo sa' )

in risposta alla mia presenza Adelmo,  il forum e' aperto , se luca " PIK " non decide di eliminarmi ogni tanto se ci sono discussioni interessanti intervengo,  se ti rileggi quanto ho scritto non mi pare di essere stato offensivo,  ho detto quello che pensavo senza permettermi di giudicare,
ad una persona anziana che pesca spigole da 7 cm non riesci a trasmettere certi concetti, a persone che possono ragionare si' e, in ultimo ti dico che  qualche anno fa',  non molti,  anche io facevo incetta (le poche volte che capitava )  mi hanno informato ed ho deciso di modificare il mio modo di  fare.

in ogni caso su tutte le cose ritengo che il confronto delle opinioni e' importante e fonte di accrescimento.

buone cose. F.
abito a : Cesano Maderno. Monza
possiedo : un hobie outback un Dag thaiky fisch e una yakka 120
cerco di pescare:  nei laghi vicini , in liguria e toscana

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #13 il: Settembre 11, 2013, 08:48:38 am »
Mi sembrate tutti fuori di testa!!! A parte il biologo!!!
Sei sicuro? Quindi un esemplare da 12 o 20 Kg fà lo stesso numero di uova di un esemplare giovane o non ne fà per niente quindi può essere issato a bordo tranquillamente e mostrato come trofeo? :mah:
Io rilascio il sugarello di 100g come la spigola da 4kg a conti fatti mi costa meno comprarla in pescheria che catturarla andando a pesca (tra esche, monofili e ami che si cambiano di continuo andando in mare). Fabio non contesto il tuo punto di vista ma le "modalità dell'attacco" poichè seppur sia stato spiegato in altro post le modalità della cattura, ma non te lo dò il link casomai vattelo a cercare visto che sei libero di frequentare il forum, da persone che di solito da qui non passano più o è meglio dire lo snobbano alla grandissima stò forum "biologo" compreso "che controlla le taglie del pescato (come funzionano le cose sui pescherecci scusatemi tanto ma noi di Pescara lo sappiamo) :coolsmiley:
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline fabio

  • pescainkayak.com user
  • Post: 397
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #14 il: Settembre 11, 2013, 09:01:25 am »
salve Adelmo,  in altri furum direbbero che stiamo andando fuori topic..

io ogni tanto giro su Kayakfishingitalia e Mondokayakfishing,  leggo quello che mi interessa e se ho qualche cosa da dire intervengo, se sei iscritto vedrai che la mia frequenza e' uguale a quella di Pescainkayak a cui devo molto,  e credimi  non lo snobbo affatto.( puoi chiedere a Niccolo', "Idolo " che e' un antesignano di PIK )
Conosco personalmente Hasky e molti altri e non mi sembra giusto che ti esprima con astio nei suoi confronti,    sembri avvelenato nei confronti di altri forum e di chi li frequenta...o  sbaglio?.

torno  a lavorare.    F.
abito a : Cesano Maderno. Monza
possiedo : un hobie outback un Dag thaiky fisch e una yakka 120
cerco di pescare:  nei laghi vicini , in liguria e toscana

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #15 il: Settembre 11, 2013, 09:39:08 am »
Nessun veleno anch'io frequento mondo kayak fishing...ma se vai a vedere le catture 2013 ho visto salpate specie ben più difficili da incotrare con misure davvero ridicole,in questo caso mi è sembrato un attaco bello e buono ad una persona che non se lo merita visto poi le modalità con cui sono avvenute alcune ferrate se ne sapete di pesci capite che dopo la frega perchè ora le leccie stanno tornando da quella sono affamate ed in banco diciamo che si "impiccano" per arrivare per prime sul boccone.
Ma frasi del tipo"....io mi vergognerei....." non sono astiose? Marco, che stimo tantissimo e spero non se la prenda più di tanto, ha detto la sua ed io posso anche condividerla, ma non conoscendo bene i fatti anche lui ha commesso l'errore di "giudicare" e quindi ho messo in mezzo anche lui....poi se conoscete un modo per caver un Twister over size con amo dallo stomaco di un'amia senza che questa abbia alcun danno allora vi prego aprite un post apposito che sarebbe una gran bella cosa...ed hai ragione siamo OT quindi per me la storia finisce qui...a meno che che non percepisco negli eventuali post futuri dell'astio. :idea:
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline matheolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.327
  • Brigata Jonica
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #16 il: Settembre 11, 2013, 09:55:27 am »
ammetto di non intervenire nel forum come prima, ma anche se non ve ne accorgete lo leggo spesso.

se sono intervenuto è perchè,  grazie all'esperienza e alla consapevolezza che ho maturato da quando pratico il kkfishing,  volevo far notare a bruca che è davvero un peccato aver trattenuto tutte quelle leccie, quando, come ha sottolineato husky, possono raggiungere dimensioni notevoli e continuare ad arricchire il mare.

sicuramente qualcuna ha subito danni tali da nn poter effettuare il rilascio, è capitato anche a me. ma non penso che nessuna potesse essere rilasciata.

spero che questo topic, anche se caratterizzato da interventi un pò bruschi, serva ad evitare in futuro situazioni simili.

un saluto
marco

  • Stealth Profisha 525

Offline fabio

  • pescainkayak.com user
  • Post: 397
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #17 il: Settembre 11, 2013, 10:13:07 am »
chiudo anche io e,  mi scuso se i miei toni sono sembrati bruschi,

buone cose.  Fabio.
abito a : Cesano Maderno. Monza
possiedo : un hobie outback un Dag thaiky fisch e una yakka 120
cerco di pescare:  nei laghi vicini , in liguria e toscana

Offline Catta

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 51
    • Torino
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #18 il: Settembre 11, 2013, 10:20:12 am »
Io non conosco personalmente nessuno di voi e nonn vedo l'ora di incontrarvi il prossimo week end, detto questo, Bruca mi sembra un ragazzo intelligente e sono sicuro che sappia che una pescata del genere non può essere la regola. Se ha fatto un certo tipo di prelievo è perchè la sua esperienza gli ha detto che si poteva e sono sicuro che in futuro avrà qualche elemento in più per fare le sue valutazioni anche grazie a questa discussione. Certe espressioni però potevano essere un attimino limate, come lui deve esserere ragionevole nel prelievo anche gli altri devono esserlo nel giudicarlo. I criminali per me sono altri, due anni fa nella liguria di ponente c'è stata un'invasione di oratelle, se ne prendevano talmente tante ed erano talmente voraci che nella maggior parte dei casi il rilascio era impossibile. Diverse volte mi è capitato di chiudere le canne a mezza mattinata perchè mi sentivo in colpa a continuare. Poi uno vede un peschereccio fare due cale a 100 metri da riva e tornarein porto con 20 quintali di orate da 20 centimetri. E ovviamente da quel momento nessuno ha preso più nulla per mesi. Diamo anche il giusto peso alle cose.
 Leggendo questo forum ho imparato un'esagerazione di cose, magari non erano fatti miei, ma ci tenevo a dire la mia. Buona giornata a tutti e ci vediamo presto
  • Prowler 13 Angler

mariobios

  • Visitatore
Re:Lecciotte Adriatiche!
« Risposta #19 il: Settembre 11, 2013, 18:51:39 pm »
Mi ero ripromesso di non intervenire più,dopo una recente "discussione",per "purgarmi l'anima",ovvero dedicarmi ad altro,conscio che questo mezzo fantastico di comunicazione(Internet)ci porta molto spesso a travisare,non capire,non farci capire,rispondere senza valutare,partire in "quarta" senza aver capito che ogni effetto ha la sua causa...E ci fermiamo spesso agli effetti,senza capire le cause.
Allora c'è bisogno di fermarsi,almeno per me,per chiedersi diverse cose,non ultima se ne vale poi veramente la pena...
E vengo alle "Lecciotte Adriatiche":a mio avviso,vivendo in un contesto sociale(a volte preferirei farne a meno,ma sono troppo vecchio per trasferirmi in Amazzonia a farmi insegnare come si fa a vivere)la 1a cosa da fare è osservare le Leggi.Se queste impongono misure minime per un pesce,o una quantità massima di pescato,o modi e orari per pescare,ecc.,sarebbe bene ottemperarvi(Se non si è "limpidi"si è "complici").Se poi le misure minime sono ignorate dalla Normativa(Regione per Regione),allora il discorso si complica.Perchè?Perchè-sempre a mio avviso-se una Legge si presta a svariate interpretazioni,non è una buona Legge.
E ancora:francamente non vedo perchè "criminalizzare" una pescata abbondante (anche se di pesci di piccola taglia)se la Legge non lo vieta.E qui dovrebbe sopperire il buon senso(Es.I cosidetti "Popoli primitivi" in genere catturano ciò che è sufficiente al fabbisogno comune pressochè giornaliero,siamo noi "cilvilizzati" e "benestanti" che molto spesso ci lasciamo andare a consumi eccessivi...Ma la pesca,cos'è?(e qui il discorso si complica,giacchè ognuno la vede a suo modo).Personalmente ho già scritto qui che io "il vivo me lo mangio",non lo attacco all'amo.Personalmente rispetto chi fa "Cash&Release" senza ardiglione,ma io non considero la pesca uno "sport",se pesco,mangio.Personalmente se mi capitasse una pescata eccezionale (in numero o peso)me ne tornerei a casa contento e soddisfatto senza insistere,ma considero "peccato veniale"chi si lasciasse prendre dall'entusiasmo atavico del momento(noi veniamo da esseri cacciatori/pescastori/raccoglitori,DOPO,molto dopo siamo diventati sedentari e agricoltori).
Io ho conosciuto la fame,mica tanto tempo fa.E allora,proviamo a ragionare per "assurdo"(Vi ricordate quando i nostri insegnanti di Geometria ci insegnavano come risolvere un Teorema(altrimenti irrisolvibile)appunto ragionando per assurdo?).Bòn:quale "ambientalista" si sentirebbe di giudicare e condannare un uomo che non mangia da tre giorni e con un filaccione a mano dalla riva si procura da mangiare catturando pesci sotto misura?La Legge lo condannerebbe,ma noi?Non gli daremmo tutte le attenuanti del caso?
E qui,come vedete,potrebbe cascare l'asino....
E non tiratemi fuori che oggi non muore più di fame nessuno,chè basta guardare i vecchi che rovistano per trovare del cibo in un cassonetto...
E quindi,a mio avviso,scusiamo e comprendiamo chi col proprio kayak dovesse tirare su un pò di ben di dio...
Alcuni hanno giustamente qui ricordato come il mare sia depredato da pescatori di mestiere,fuorilegge tutti i giorni e non controllati.Vorrei aggiungere gli scarichi industriali di veleni,le navi che puliscono le proprie cisterne in mare,la mancanza di adeguati depuratori,la mafia che controlla le discariche,le perforazioni per idrocarburi off shore,le centrali termo-elettriche alla foce dei fiumi,tutto ciò che buttiamo nelle fogne attraverso il nostro water..."L'uomo non si misura solo dal proprio pescato,ma-a mio avviso-sopratutto dai rifiuti che produce".
Ci vuole consapevolezza,è vero.
Aristotele(molti filosofi deceduti e contemporanei hanno più volte affermato che dai Greci in poi il "progresso della psiche umana non è aumentata di una virgola")diceva:"Non è l'esperienza maestra di vita,ma l'esperienza consapevole".
E' forse quel "consapevole" che manca.
Accettato ciò,non si finisce mai di imparare,avendone voglia,naturalmente.

Mario.

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories