Autore Topic: NODO NYLON FLUOROCARBON  (Letto 10384 volte)

Offline Ghebrix

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 50
  • "...m'illumino d'immenso...eh???"
    • ts
NODO NYLON FLUOROCARBON
« il: Dicembre 11, 2012, 11:14:54 am »
Ciao yakers!
Come va quest'inizio inverno? c'è qualcuno che esce?
Volevo chiedere un'info.
Uso del nylon in bobina dello 0,35, su un rotante di dimensioni medie. A me la girella tra il nylon e il fluorocarbon del finale sta proprio antipatica, soprattutto per il passaggio negli anelli. Purtroppo da queste parti, siccome pesco in acque basse, il finale in fluorocarbon dev'essere lungo diciamo 5 metri, anche 4 bastano, ma la canna è lunga 1 e 80.....dunque o faccio entrare la girella o il pesce se ne sta lontano (non sempre ovviamente, però il rischio di perderlo sotto il kk esiste, eh siccome ne prendo pochi...quelli in kayak devono entrarci!!!!!!!!!  ;D ).
Esiste dunque un bel nodo di giunzione tra fluoro e nylon che mi consigliate per la traina costiera???????? gracias
 [///]
  • Ocean Quatro
"...a chi, seppur ammaestrato, ogni tanto sente il bisogno di andare lontano, oltre l'orizzonte..."

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #1 il: Dicembre 11, 2012, 12:08:15 pm »
C'è stata in passato una gran bella discussione sul fatto di far passare o meno la girella negli anelli.... io sono per non farcela entrare....

Ci sono tanti nodi di giunzione tra madre e terminale che vanno bene...   
Ultimamente sto preferendo questo nodo, mi sa che si chiami bristol, ma potrei anche sbagliarmi...

Facile da fare (anche a bordo) e resistente...


Chiaramente devi poi tagliare le eccedenze, ma non esagerare, un po' devono restare per stare sicuri non si sciolga sotto trazione...
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.464
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #2 il: Dicembre 11, 2012, 12:34:54 pm »
io uso il tony pena senza doppiare
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline Ghebrix

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 50
  • "...m'illumino d'immenso...eh???"
    • ts
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #3 il: Dicembre 11, 2012, 12:55:24 pm »
non potete neanche immaginare quanto sia contento delle risposte, siete VELOCISSIMI! in passato su altri forum di pesca nessuno rispondeva per giorni... che bel! ;D :D ;)

comunque....grazie idolo, infatti me la sono letta tutta la discussione e non ne son venuto fuori, anche se a me alla fin fine non piace la girella.  Grazie mille del consiglio!
e grazie anche a Gardesano

Voi come pescate di solito a traina col vivo?

Ho appena comperato una combo canna e mulinello da traina della Abu Garcia da Decathlon...chissa come funzionano, ma ne passera del tempo rirma di riuscire a riprovare a trainare, qua fa un freddo cane!
  • Ocean Quatro
"...a chi, seppur ammaestrato, ogni tanto sente il bisogno di andare lontano, oltre l'orizzonte..."

s3s66

  • Visitatore
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #4 il: Dicembre 11, 2012, 13:12:45 pm »
Anch'io preferisco non far entrare la girella negli anelli, se proprio la vuoi mettere   mettla direttamente sull'artificiale.

Io per il nodo di giunzione uso per diamentri differenti il albright special sembra difficile ma non lo è e per stesso diamentro uni to uni.

Offline Ghebrix

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 50
  • "...m'illumino d'immenso...eh???"
    • ts
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #5 il: Dicembre 11, 2012, 13:17:54 pm »
Con gli artificiali non ci pesco mai...non mi garba, solo vivo!    :D

dove posso veder l'uni to uni? ma li usi per nylon e fluoro? o tra treccia e nylon?
  • Ocean Quatro
"...a chi, seppur ammaestrato, ogni tanto sente il bisogno di andare lontano, oltre l'orizzonte..."

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #6 il: Dicembre 11, 2012, 13:22:50 pm »
per vedere tutti i nodi possibili basta che vai su google immagini e digiti il nome dei nodi che ti interessano...    :idea:
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline Ghebrix

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 50
  • "...m'illumino d'immenso...eh???"
    • ts
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #7 il: Dicembre 11, 2012, 13:32:44 pm »
Idolo ma quanti kayak hai?  :)
  • Ocean Quatro
"...a chi, seppur ammaestrato, ogni tanto sente il bisogno di andare lontano, oltre l'orizzonte..."

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #8 il: Dicembre 11, 2012, 14:27:10 pm »
Mia personalissima scelta:
Nylon- fluoro doppio uni e basta.
Trecciato-fluoro Albright Special
Nella traina col vivo e mulo rotante io mi trovo comodo e non cambio con il nylon in bobina, quando mi faranno un trecciato come dico io allora ne possiamo discutere!
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline venenum

  • pescainkayak.com user
  • Post: 644
    • ferrara
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #9 il: Dicembre 11, 2012, 14:46:20 pm »
Www.animatedknot.com    magari aggiungere s
Spero vi sia utile
  • stealth pro fisha 475
NO

mariobios

  • Visitatore
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #10 il: Dicembre 11, 2012, 15:06:27 pm »
Domanda dal solito  ignorante(prima o poi imparo,grazie a voi):perchè usare il "trecciato"-anche come terminale-?Cosa offre in più,rispetto al nylon monofilo?Non sono ancora riuscito a capire.
Grazie e ciao a tutti,
Mario.

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #11 il: Dicembre 11, 2012, 15:21:37 pm »
Idolo ma quanti kayak hai?  :)

Ne ho come il tuo....  QUATRO !  ;D

Per Mariobios
Il nylon è più elastico rispetto al trecciato (meno sensibilità) ma resiste meglio agli sfregamenti. Di contro il trecciato offre una maggior resistenza alla trazione a parità di diametro, ma se sfrega su di uno scoglio resiste meno del nylon.

Per cui i terminali è bene mantenerli in Nylon, non si sa mai....

Poi ci sono anche moltre altre caratteristiche, ma sarebbe lungo da spiegarle una per una...  l'80% della ragione è questa
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.464
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #12 il: Dicembre 11, 2012, 15:40:23 pm »
Per pescare a spinning il trecciato ti consente di avere diametri molto inferiori e quasi nessuna elasticità, quindi lanci più lunghi, meno attrito in inacqua e meggiore sensibilità. Okkio che però tutto poi si scarica sul terminale

A traina ti consente avendo diametro inferiore di avere meno atrito del filo incnacqua che si traduce nella possibilità di scendere più a fondo con parità di piombatura


Però il trecciato costa di più, non è trasparente, resiste meno agli sfregamenti, è molto più ostico da annodare, nel lancio da più parrucche che non il nylon


... pro e contro ...  ;) ;) 
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline Alecs69

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 566
  • Ocean Malibu Two XL + Nova Pathfinder II
    • Roma
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #13 il: Dicembre 11, 2012, 17:17:53 pm »
Tra nylon e fluoro di diametro simile sino allo 0,60 max uno dei migliori nodi è il nodo di sangue (blood knot), che uso da sempre senza controindicazioni, mentre per unire trecciato e fluoro non sottoposti a trazioni mostruose ( tipo vertical jigging, dove servono altri nodi più complessi) il più collaudato e senza sorprese è l'uni-to-uni. Per legare girelle o ami a occhiello un bel palomar e così hai tutti i nodi che ti servono! :idea:

Alecs
Chi jerka, trova!

Offline Ghebrix

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 50
  • "...m'illumino d'immenso...eh???"
    • ts
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #14 il: Dicembre 11, 2012, 21:01:33 pm »
ho fatto un po di nodi e mi sembra che il nodo di sangue sia il migliore, l'uni-to-uni mi sembra top ma mi sa che sarebbe da controllare piu volte!  :)
Grazie mille a tutti cmq!
Chi di voi è passato dal nylon al trecciato????? come definireste il salto di qualità? in positivo o no??
  • Ocean Quatro
"...a chi, seppur ammaestrato, ogni tanto sente il bisogno di andare lontano, oltre l'orizzonte..."

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #15 il: Dicembre 11, 2012, 22:52:24 pm »
tutti i muli a bobina fissa del mio arsenale sono imbobinati col trecciato! A spinning non ho ancora avuto risultati apprezzabili, ma la sensazione di toccata del pesce che ti dà il trecciato è veramente superiore. Ho ordinato un Abu Garcia da bait casting, proverò a imbobinare anche questo rotante con il trecciato. Sui muli da traina e da paf mah! La storia del trecciato e dei diametri ridotti per profondità maggiori non mi convince del tutto, probabilmente un braided trattato per essere trasparente potrebbe anche funzionare, ma il costo esorbitante mi fa ancora propendere per un buon nylon da mare specifico per traina, magari scelto tra quelli che hanno maggiori proprietà affondanti. 8)
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline Alecs69

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 566
  • Ocean Malibu Two XL + Nova Pathfinder II
    • Roma
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #16 il: Dicembre 11, 2012, 23:13:57 pm »
Il trecciato è indispensabile per lo spinning ed indicato per la traina in profondità con il piombo guardiano, mentre è superfluo per la traina in superficie. Tanto per essere più chiari: i serra a traina vengono via meglio con il nylon, poichè l'assenza di elasticità del multifibra con pesci poco "inclini" al sacrificio non perdona errori, mente il nylon ti garantisce un certo margine per far fronte alle sfuriate del pesce. Il Multifibra nello spinning è un obbligo perchè oltre che far lavorare meglio le esche (jerk), garantisce una buona ferrata che magari a 50 mt. di distanza con un nylon 0,30 è quasi impossibile. Nella traina profonda, a parità di diametro, il multi è molto più sottile e consente l'uso di piombi più leggeri ed un generale alleggerimento del sistema pescante. Nel bolentino, fai come ti pare ... anche se il multi con gli ultimi metri di nylon (per garantire la solita minima elasticità richiesta) funziona assai bene! :idea:

Alecs
Chi jerka, trova!

Offline antonios

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 43
    • imperia
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #17 il: Dicembre 12, 2012, 09:06:43 am »
per Mariobios: il trecciato non è elastico, quindi risponde molto meglio alle ferrate, a differenza del nylon. Il finale - di lunghezza diversa a seconda della pesca che fai - credo che sia d'obbligo di nylon o di fluorocarbon, perchè meno visibili. Il fluoro è normalmente più forte, per cui ti permette di usare diametri minori, eppure qualche Pescatore coi fiocchi preferisce il nylon! Ma mi sa che sto innescando una bella discussione!  §§ §§ §§
BUON NATALE A TUTTI!!!
  • rainbow laser expedition,tribord

mariobios

  • Visitatore
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #18 il: Dicembre 12, 2012, 10:29:44 am »
Grazie a tutti,Ragazzi,per le vs.risposte!
Ciao,Mario.

Offline Ghebrix

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 50
  • "...m'illumino d'immenso...eh???"
    • ts
Re:NODO NYLON FLUOROCARBON
« Risposta #19 il: Dicembre 12, 2012, 10:39:42 am »
Io personalmente fin ad oggi non ho mai avuto trecciati, solo nylon, ma provengo da quella che è la mia più grande passione, il rock casting in Croazia. Si usa roba pesante per la facilita di incaglio...ma è impossibile avere il trecciato.
A traina ho iniziato quest'estate, anche se le basi già ce le avevo. Devo dire che non pescando a velocità folli e non pescando ad alte profondità il nylon continua ad essere valido...pero il prossimo anno vorrei provare la traina al dentice in profondita, dai 30 metri in giu, e allora vorrei sapere se conviene o no mettere il trecciato. :)
Riguardo all'uso del fluoro o del nylon non lo so... secondo me non è facile come sembra. Un giorno i pesci sono più attivi e mangiano anche con il nylon, mentre due ore dopo nessun pesce si interessa piu all'esca...metti allora il fluoro e subito SBANG. Secondo me l'unica cosa da fare per un pescatore è tenere statistiche, su un diari...o meglio ancora su excell che risulta più facile.
Tenere conto dei posti, delle condizioni meteo-marine, delle temperature, dell'ora delle catture e dell'attrezzatura utilizzata.
Solo cosi secondo me, dopo anni e anni, ci puo essere una possibilita di aver capito bene come funziona il tutto....
RESTANDO ACCORTI COMUNQUE AL FATTO CHE IL MARE RIMANE SEMPRE UNA SORPRESA E NON E MAI LO STESSO!
 :)
  • Ocean Quatro
"...a chi, seppur ammaestrato, ogni tanto sente il bisogno di andare lontano, oltre l'orizzonte..."

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories