Autore Topic: Kayak solare con motore elettrico senza batteria  (Letto 11867 volte)

Offline nanni

  • pescainkayak.com user
  • Post: 397
Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« il: Luglio 29, 2012, 02:05:59 am »
Potrebbe essere un'idea  :uglystupid2:  :idiot2:  :surf: risolverebbe il peso e il "costo" della batteria solar_kayak_test_1.wmv
Che ne pensate????

Offline tondox

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 109
    • Torvaianica (sud Roma)
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #1 il: Luglio 29, 2012, 10:05:46 am »
Fantastico! Ma quanto costerebbe quel pannello fotovoltaico?
L'apparecchietto cui è collegato il pannello cosa è? Uno stabilizzatore di tensione?
  • Vulcano Rainbow

Offline palmas69

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 89
  • Quando piove e tira vento pescatò stattene dentro!
    • Roma
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #2 il: Luglio 29, 2012, 12:23:52 pm »
Non tanto il costo della batteria (dubito che quel pannello costi meno del TRIPLO), quanto la schiavitù della durata e il peso.. Un video interessantissimo che dovrebbero studiarsi gli sviluppatori delle future versioni del Torque :-)))) Considerando poi gli sviluppi dei pannelli a film sottile già immagino un kayak fatto di celle fotovoltaiche dove tutta l'elettronica funziona "aggratise" :-)

Ciao a tutti
Alessio

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #3 il: Luglio 29, 2012, 14:20:57 pm »
Magari sei il pannello lo montasse tipo bimini top... ;D
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline nanni

  • pescainkayak.com user
  • Post: 397
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #4 il: Luglio 29, 2012, 15:13:31 pm »
Tondox un pannello cosi' lo trovi anche sui 100 euro dovrebbe essere di silicio monocristallino per cui rigido. Se lo vuoi flessibile intorno ai 200-250 euro penso. Il sistema e' composto da un pannello solare 80 watt, un tctec solar maximiser(??????cos'e'????inverter, regolatore di tensione, o cosa?) e un motore elettrico 18lbs. Ovviamente il tutto funziona col sole in posizione perpendicolare al pannello, ma in presenza di ombre o vento questo pannello fa cilecca (differenze pannelli http://www.ilportaledelsole.it/index.asp?id_pagina=0349&avanti=true&cat=0025) . Pensavo a una soluzione del tipo pannello in silicio amorfo Thin film puo' catturare raggi solari in qualsiasi posizione e anche in presenza di ombre, ma ha bisogno di una superficie un po' piu' grande, magari si puo'fare una vela ;D a v visto che e' flessibile o tipo bimini top come dice Adelmo ;D.

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #5 il: Luglio 29, 2012, 21:31:21 pm »
Ma quel coso tra pannello e motore dovrebbe essere l'arnese in grado di convertire l'energia solare in energia elettricca del voltaggio, amperaggio e pure wattagio olè necessario per smuovere il motorazzo elettrico! ( il nome tecnico è a me sconosciuto, ma se siete meno pippe di me con l'elettronica ci arrivate!!! ;D ;D) :idea:
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline nanni

  • pescainkayak.com user
  • Post: 397
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #6 il: Luglio 30, 2012, 01:25:31 am »
Ma quel coso tra pannello e motore dovrebbe essere l'arnese in grado di convertire l'energia solare in energia elettricca del voltaggio, amperaggio e pure wattagio olè necessario per smuovere il motorazzo elettrico! ( il nome tecnico è a me sconosciuto, ma se siete meno pippe di me con l'elettronica ci arrivate!!! ;D ;D) :idea:

Cio' che converte l'energia solare in energia elettrica e' il pannello solare :idea:. Per evitare sbalzi di tensione, dovuti a diversi fattori di cui "soffrono" i pannelli, che potrebbero arrecare danni al motore elettrico presumo si tratti di uno stabilizzatore di tensione o regolatore di tensione. Non e' che io ne capisca piu' di te, stanne certo ;D. Attendiamo il commento di qualche guru.

Offline tondox

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 109
    • Torvaianica (sud Roma)
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #7 il: Agosto 01, 2012, 10:36:54 am »
Ma quel coso tra pannello e motore dovrebbe essere l'arnese in grado di convertire l'energia solare in energia elettricca del voltaggio, amperaggio e pure wattagio olè necessario per smuovere il motorazzo elettrico! ( il nome tecnico è a me sconosciuto, ma se siete meno pippe di me con l'elettronica ci arrivate!!! ;D ;D) :idea:

Cio' che converte l'energia solare in energia elettrica e' il pannello solare :idea:. Per evitare sbalzi di tensione, dovuti a diversi fattori di cui "soffrono" i pannelli, che potrebbero arrecare danni al motore elettrico presumo si tratti di uno stabilizzatore di tensione o regolatore di tensione. Non e' che io ne capisca piu' di te, stanne certo ;D. Attendiamo il commento di qualche guru.

Spesso si ha necessità di convertire una energia in un'altra energia, è quello che succede in un normale alimentatore: inseriamo la spina in una presa elettrca da 220 Vac (ac sta per alternate current, cioè corrente alternata) e in uscita otteniamo, ad esempio, 12 Vcc (cc = continue current).
Cosa c'è dentro un alimentatore?
Ci sono vari stadi di lavoro dell'energia, ognuno col suo compito. Da tener presente che ogni stadio di lavoro, per poter lavorare, deve assorbire parte di quella energia che lo attraversa. Quindi c'è una parte di energia persa che va tenuta presente in fase progettuale.
Il primo stadio di lavoro è un trasformatore (che penso tutti conosciamo) che prende in ingresso i 220 Vac e fornisce in uscita, ad esempio, 18 Vca. Abbiamo ottenuto un primo risultato utile. Il progettista deve sempre tener presente che fin qui, l'energia in uscita è funzione dell'energia in ingresso, cioè: se l'ENEL ha un calo di tensione da 220 a 200, in quel momento il trasformatore darà in uscita meno di 18 Vac.
Il secondo stadio è un raddrizzatore d'onda, che prende in ingresso i 18 Vac e fornisce in uscita 18 Vcc.
Serve un ultimo stadio, quello più importante, quello che mi deve garantire in uscita una tensione ben precisa, quella che serve a me, cioè 12 Vcc (stiamo sempre parlando di un esempio). Questo stadio è costituito dallo stabilizzatore di tensione che prende in ingresso i 18 Vcc (variabili, dipendenti dalla tensione d'ingresso) e fornisce in uscita 12 Vcc precisi e stabili.

Tutto questo in linee generali. Oggi esistono ad esempio alimentatori di tipo switching che non fanno uso del trasformatore. Ma non vorrei generare confusione.

Ho visto su Futura Elettronica il pannello fotovoltaico utilizzato (hai ragione nanni, è monocristallino), è 120 x 55,3 cm, pesa 8 Kg, costa 195 euro, fornisce in uscita 18 Vcc max. Ovviamente questi 18 V sono funzione dell'energia solare, possono diventare 17 o 16 o 15. E' ovvio che serve un apparato che prenda in ingresso questa tensione variabile e mi fornisca in uscita una tensione stabile, che può essere di 12 Vcc o di 6Vcc (o qualsiasi altro valore) a seconda delle necessità.
  • Vulcano Rainbow

Offline nanni

  • pescainkayak.com user
  • Post: 397
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #8 il: Agosto 01, 2012, 22:42:05 pm »
Penso che se fai una ricerca in internet ne trovi anche a meno, per quella cifra li' opterei per quello arrotolabile che e' anche stagno e pesa solo 800 gr il 25 w. O altrimenti aspettiamo un altro po' e compriamo questa http://www.e-cology.it/2012/02/06/fotovoltaico-spalmabile/8274  :uglystupid2: :uglystupid2: ricoprendo tutto il kk  ;D.
Comunque secondo me l'idea del pannello+stabilizzatore tensione+motore elettrico resta molto valida e male che vada pagai   ;D .
Vado in ot un secondo:
Tondox scusa per far funzionare una pompa di sentina che consuma 15 ah sai mica quanti w dovrebbe avere il pannello, per farla funzionare  con lo stesso sistema di sopra?

Offline tondox

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 109
    • Torvaianica (sud Roma)
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #9 il: Agosto 02, 2012, 14:37:50 pm »
Tondox scusa per far funzionare una pompa di sentina che consuma 15 ah sai mica quanti w dovrebbe avere il pannello, per farla funzionare  con lo stesso sistema di sopra?
I produttori di queste pompe dovrebbero fornire il valore di Potenza assorbita (in Watt), sarebbe più sensato. Visto che preferiscono fornire il valore di Corrente assorbita devono usare come unità di misura "A" (Ampere) e non "Ah" (Ampere/Ora). Non ha alcun senso parlare di Ampere-ora in questo caso, perchè così si misura una "quantità di corrente elettrica". Ha senso dire che una batteria è da 80 Ah, perchè così si identifica la "quantità di corrente" accumulata. Ha senso leggere Ah sulla bolletta ENEL, perchè così si identifica la "quantità di corrente" consumata. La pompa ha un motore che rappresenta il carico alimentato, su cui transita corrente. In questo caso dobbiamo misurare la Corrente che attraversa il carico, ed una corrente in transito non è "una quantità", è una variabile funzione di Carico e Tensione. Tornando alla tua pompa (e supponendo che la Tensione da applicare sia 12 V e la Corrente assorbita 15 A), applicando banalmente la legge di Ohm:
P = V x I = 12 x 15 = 180 W

Tieni presente che nelle caratteristiche dei pannelli viene fornita la Potenza MAX erogata, cioè quella offerta in condizioni di massimo irraggiamento solare. Il pannello va quindi sovradimensionato, perchè deve riuscire ad erogare la potenza necessaria anche se non ci si trova nelle condizioni solari ottimali. Non ho idea di quando sovradimensionarlo.

Secondo me sarebbe meglio alimentare la pompa da una piccola batteria da 20 Ah (anche 15 Ah volendo), che teoricamente potrebbe mantenerti accesa la pompa per più di 1 ora continua. Ma immagino tu accenderesti la pompa saltuariamente e per brevi periodi, quindi non porteresti mai la batteria ad immediato esaurimento. Il pannello potrebbe essere utilizzato per mantenere carica la piccola batteria. In questo modo, se per una intera ora non usi la pompa, tutta l'energia solare ricevuta dal pannello non è stata sprecata ma utilizzata per caricare la batteria. Ed in questo caso credo non sia necessario sovradimensionare il pannello.
  • Vulcano Rainbow

Offline nanni

  • pescainkayak.com user
  • Post: 397
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #10 il: Agosto 02, 2012, 23:11:00 pm »
 :mah: C'e' qualcosa che non quadra  -- Ok i 180 w volevo solo una conferma, il motore elettrico nel video ha anch'esso come la pompa 180 w e un consumo di 15 ah e lo usa in continuo senza batteria  mi puoi spiegare come riesce a funzionare con un pannello da "soli" 80 w?  Produce 15 ah?  :mah: spiegatemi sta cosa che proprio non la capisco   :'(

Offline venenum

  • pescainkayak.com user
  • Post: 637
    • ferrara
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #11 il: Agosto 03, 2012, 00:58:32 am »
non so nulla di elettricità....
ma di idee ne ho e ne ho realizzate :uglystupid2:
ma diciamo che posseggo quel motore o lo possedevo... di ciò ne riparleremo
un motore che richiede tot energia collegato ad una batteria ormai spompata invece che dare un spinta es di 18 lbs come quello del video ne darà meno.
ti dirò con 8 kg di spinta quella canoa dovrebbe andare + veloce di quanto non vada nel video quindi il pannello solare è insufficente???
  • stealth pro fisha 475
NO

Offline tondox

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 109
    • Torvaianica (sud Roma)
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #12 il: Agosto 03, 2012, 08:51:23 am »
Secondo me sarebbe meglio alimentare la pompa da una piccola batteria da 20 Ah (anche 15 Ah volendo), che teoricamente potrebbe mantenerti accesa la pompa per più di 1 ora continua. Ma immagino tu accenderesti la pompa saltuariamente e per brevi periodi, quindi non porteresti mai la batteria ad immediato esaurimento. Il pannello potrebbe essere utilizzato per mantenere carica la piccola batteria. In questo modo, se per una intera ora non usi la pompa, tutta l'energia solare ricevuta dal pannello non è stata sprecata ma utilizzata per caricare la batteria. Ed in questo caso credo non sia necessario sovradimensionare il pannello.

Ho letto qualcosa su internet e sembrerebbe che le leggi sulla corrente elettrica accumulata non sono proprio lineari:
1 batteria da 15 Ah può alimentare un carico che assorbe 1,5 A per 10 ore, ma non riuscirebbe ad alimentare neppure per 1 minuto un carico da 15 A. Mentre invece sembrerebbe intuitivo che dovrebbe riuscire ad alimentarlo per 1 ora, ma a quanto pare non è così. Quindi nell'ipotesi nella mia citazione, ci vorrebbe una batteria più "capiente", forse potrebbe bastare una 50 Ah.

C'e' qualcosa che non quadra  -- Ok i 180 w volevo solo una conferma, il motore elettrico nel video ha anch'esso come la pompa 180 w e un consumo di 15 ah e lo usa in continuo senza batteria  mi puoi spiegare come riesce a funzionare con un pannello da "soli" 80 w?  Produce 15 ah? spiegatemi sta cosa che proprio non la capisco

Non so risponderti con precisione, faccio anch'io supposizioni come tutti. Intanto l'assorbimento di 15 A potrebbe essere quello MAX allo spunto, forse a regime il motore assorbe meno. Comunque, se ad un motore fornisci meno potenza il risultato è che gira più lentamente di come dovrebbe, ma comunque gira, l'importante è che la potenza sia sufficiente allo spunto, poi c'è anche il "momento d'inerzia" che aiuta. Il motore sarà a 12 V mentre il pannello fornisce in uscita 18 V, questo forse aiuta lo spunto, poi.... non sappiamo se il motore del video sta girando con il corretto numeri di giri/minuto.

non so nulla di elettricità....
ma di idee ne ho e ne ho realizzate :uglystupid2:
Beh... avere idee e metterle in pratica vale più di 1000 elucubrazioni teoriche. Bravo!  :idea:
  • Vulcano Rainbow

Offline nanni

  • pescainkayak.com user
  • Post: 397
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #13 il: Agosto 03, 2012, 16:49:02 pm »
Ho postato qualche domanda su un sito di fotovoltaico sulla fattibilita' speriamo mi rispondano :-\

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #14 il: Agosto 03, 2012, 18:52:30 pm »
Allora ti dò 6 mesi max di tempo e mi tiri fuori un kayak a pannelli solari con pagaiata assistita a idrogetto ecoscandaglio e gps incorporato, ma se proprio mi vuoi fare sbroccare impianto stereo e frigo bar! ;D Oh Sarebbe fantastico no?! ;D
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline nanni

  • pescainkayak.com user
  • Post: 397
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #15 il: Agosto 03, 2012, 19:08:27 pm »
 :-\ Avevo pensato anche alla cucina con piastre elettriche per cucinare il pesce direttamente sul kayak ;D

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #16 il: Agosto 03, 2012, 21:36:48 pm »
E' vero! Se aggiungi uno stabilizzatore laterale tipo l'Hobie hai spazio pure per il tagliere!!! :2funny: :2funny:
Oh! 6 mesi eh?! :idea:
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline nanni

  • pescainkayak.com user
  • Post: 397
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #17 il: Agosto 03, 2012, 22:10:20 pm »
E' vero! Se aggiungi uno stabilizzatore laterale tipo l'Hobie hai spazio pure per il tagliere!!! :2funny: :2funny:
Oh! 6 mesi eh?! :idea:
Ot: Ma se tu per il tuo "Vespino" ci hai messo piu' di un anno e giace ancora ...................... ecc ecc, io a settembre-ottobre parto con il sit on top in stitch and glue a vela e pedali(elica) e pannelli solari integrati sulla coperta (male che vada ci carico il cellulare),  divisibile in tre pezzi, con bimini top (praticamente un transatlantico super lusso) mi dai solo 6 mesi?? ;D ;D ;D :uglystupid2: :uglystupid2: :uglystupid2:
A parte gli scherzi sono indeciso tra il Sabalo e questo

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #18 il: Agosto 03, 2012, 23:01:42 pm »
Eh ma io posso dedicare al mio povero Vespino solo dieci minuti a settimana, pensa che per fare il grosso dello scheletro ho preso 3 giorni di ferie! Conta che le prossime ferie dovrei dividermi tra pesca e costruzione, tenuto conto che tengo famiglia! ;D ;D ;D
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline nanni

  • pescainkayak.com user
  • Post: 397
Re:Kayak solare con motore elettrico senza batteria
« Risposta #19 il: Agosto 03, 2012, 23:22:22 pm »
(Avevo gia' visto "da qualche parte" ;D l'immagine del tuo avatar.) Bello pero' il Vespino. Magari Pik inserisce nel forum una sottosezione autocostruiti tra i modelli di kayak, ho visto controcupa, ho visto dragonfly di stefanomaremma, ho visto il tuo, non so quando vedremo il mio ;D, e sicuramente ce ne saranno degli altri, la famiglia cresce. Potremmo arricchire il forum di ulteriori foto, piani e link sulla costruzione che potrebbero tornare utili ad altri.  Ok torniamo sul 3d senno' andiamo molto ot.
Nessuna risposta dal sito di fotovoltaico inserito post alle 16 una ventina di visite ma niente ancora tutti in ferie???

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories