Autore Topic: pagaia simmetrica o asimmetrica?  (Letto 3025 volte)

Offline acquamossa.com

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 120
  • canoista dilettante e istruttore di canoa
pagaia simmetrica o asimmetrica?
« il: Aprile 15, 2011, 22:10:01 pm »
Da canoista (e venditore) pongo una domanda ai pescatori in canoa: meglio una pagaia simmetrica o asimmetrica? La spiego meglio:
Come probabilmente sapete, la pagaia simmetrica è una pagaia che ha la pala simmetrica rispetto all'asse della pagaia, quindi non c'è una pala destra e una sinistra; la pagaia asimmetrica invece, rispetto all'asse della pagaia, ha una parte più corta (che si immerge per prima in acqua) e una più lunga, quindi la pagaia va impugnata in modo che la pala destra sia a destra e la sinistra a sinistra.
Ora vi chiedo: chi fa un tipo di pesca tale per cui deve spesso riporre la pagaia per prendere la canna o manovrare qualche aggeggio, e magari riprendere la navigazione rapidamente, trova scomodo doversi curare del verso giusto della pagaia (e quindi trova preferibile una pagaia simmetrica) o no?
Pongo questa domanda per saper consigliare correttamente i neofiti che si avvicinano alla pesca in kayak e mi chiedono consiglio sull'attrezzatura.
Grazie
Andrea
  • Perception Triumph, Dag Midway, Rotomod Tempo, Rotomod OceanQuatro
andrea   ricci
339 8808 312
acquamossa@tiscali.it

Offline gigio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 678
Re: pagaia simmetrica o asimmetrica?
« Risposta #1 il: Aprile 15, 2011, 22:36:51 pm »
Personalmente non trovo difficoltà, parcheggio la pagaia infilando la pala sx negli elastici incociati che ho a prua, usando la mano destra, e altrttanto quando la riprendo.
Piuttosto mi è capitato alla partenza di afferrarla a rovescio, ma ciò è dovuto alla foga di raccogliere tutto per uscire in mare :)

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re: pagaia simmetrica o asimmetrica?
« Risposta #2 il: Aprile 15, 2011, 23:22:35 pm »
Quello che ho notato io, avendole usate entrambe, è che con la pala simmetrica in uscita dall'acqua a fine pagaiata si fa più rumore, mentre con la asimmetrica l'uscita della pagaia è più lineare e crea meno vortici e sgocciolamenti... ma penso che un neofita non pensi molto all'aspetto di disturbo sonoro, io ritengo che sia invece importante nella piccola traina.

Per il discorso praticità nell'impugnarla correttamente in un tempo minore anche con la simmetrica si deve porre attenzione a orientare bene la pala rispetto alla mano che impugna il manico... allora tantovale fare un controllino in più anche per il verso... Poi come si ripone la pagaia si riimpugna nuovamente... sono gesti che poi con la pratica tornano automatici.

Credo, per concludere, che la pagaia simmetrica trovi maggiori vantaggi in una pagaiata più verticale, mentre la asimmetrica in una pagaiata più bassa sull'acqua e larga.
 
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline acquamossa.com

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 120
  • canoista dilettante e istruttore di canoa
Re: pagaia simmetrica o asimmetrica?
« Risposta #3 il: Aprile 15, 2011, 23:43:55 pm »
grazie ragazzi, mi sono sufficienti queste risposte, oltremodo tecnicamente comprensibili e corrette.
andrea
  • Perception Triumph, Dag Midway, Rotomod Tempo, Rotomod OceanQuatro
andrea   ricci
339 8808 312
acquamossa@tiscali.it

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories