Autore Topic: Piombo guardiano  (Letto 31050 volte)

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.455
Re:Piombo guardiano
« Risposta #60 il: Marzo 13, 2012, 00:47:52 am »
Non vi seguo più ... non vedo il problema dell'asola. Io la faccio a parte, quando  serve la metto,. quando non  serve la tolgo  :mah: :mah:
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:Piombo guardiano
« Risposta #61 il: Marzo 13, 2012, 09:51:47 am »
allego immagine per essere più chiaro di quello che vorrei fare...

  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline Freddy P.

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 3.826
  • Formia - Bergamo
Re:Piombo guardiano
« Risposta #62 il: Marzo 13, 2012, 10:22:47 am »
come faresti per evitare lo "slittamento" del guardiano verso l'esca?
  • Stealth Pro Fisha 475

Offline Freddy P.

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 3.826
  • Formia - Bergamo
Re:Piombo guardiano
« Risposta #63 il: Marzo 13, 2012, 10:24:34 am »
@Adelmo, vero che il trecciato non sia fondamentale in questa pesca, ma dal kayak aiuta molto rispetto al nylon  ;)
  • Stealth Pro Fisha 475

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:Piombo guardiano
« Risposta #64 il: Marzo 13, 2012, 10:35:14 am »
come faresti per evitare lo "slittamento" del guardiano verso l'esca?

Eccolo, è arrivato Freddy... quanti minuti di sonno sei riuscito a fare stanotte?   :P 

Sta lì il fulcro di tutto...  :mah:   appunto chiedevo a voi di spremere le meningi assieme a me per escogitare delle soluzioni possibili...

Io due idee ce l'avrei, ma non ho avuto modo ancora di sperimentarle...   

L'ideale sarebbe poter replicare gli agganci della fonderia roma....   ma se non funzionasse ho una alternativa prestata dall'arredamento casalingo...   ;D
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline Sergio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 5
    • Roma
Re:Piombo guardiano
« Risposta #65 il: Marzo 13, 2012, 11:44:29 am »
ragazzi credo di aver capito i rudimenti della tecnica e ho fatto le prove sulla montatura.....mi è riuscito tutto discretamente bene, nodi, sganci e terminali.
Ora in attesa che arrivi il mezzo di locomozione mi resta un unico dubbio in quanto non ho mai trainato....ma quando il pesce decide di attaccare la mia esca...come mi devo comportare con questa montatura???
Mi spiego meglio, prendo la canna e ferro subito oppure aspetto che il filo si metta in tensione e poi ferro????
Considerato che lo sto trainando sulla verticale del kayak io propenderei per aspettare che vada in trazione e poi menerei la botta, però ripeto che non ho esperienza di traina quindi ditemi voi.
Grazie Sergio :idea:

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Piombo guardiano
« Risposta #66 il: Marzo 13, 2012, 14:07:00 pm »
@Freddy il trecciato per quanto mi riguarda va sempre bene, ma almeno per la traina si può anche risparmiare )))
@Idolo se le tue intenzioni sono quelle di usare un unico mulinello per affrontare traina, vertical etc etc magari uno a bobina rontante allora mi rendo conto che l'asola è una bella scocciatura! Poi quali siano i motivi di screzio tra te e la povera asola non li conosco, ma è una cosa tra voi due! ;D (Scherzo!!!) Però tornado al tuo disegno, se io sposto il piombo più a sinistra del nodo di giunzione (detto G) ho più filo verso l'esca con la possibilità che questa durante la traina si sollevi ancora di più giusto? Se faccio il contrario riduco la lunghezza del terminale e quindi costringo l'esca a stare più vicina al fondo, succede questo? :mah: Se è così allora perchè non ci limitiamo ad allungare o ad accorciare il terminale mantenendo costante il peso del piombo e la sua posizione sul trave? In fin dei conti una tavoletta di sughero con qualche terminale già pronto pesa meno di un set di piombi di varie grammature. Ti chiedo scusa se ti tedio con tutto questo discorso, ma è anche per capire meglio la tecnica perchè forse mi stà sfuggendo qualcosa! [///]
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline Freddy P.

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 3.826
  • Formia - Bergamo
Re:Piombo guardiano
« Risposta #67 il: Marzo 13, 2012, 18:54:38 pm »
@idolo tranquillo che il Pupo fortunatamente ci fa dormire  :P  in merito allo slittamento ho provato un sistema simile all'asola di aggancio dei piombi dropshot ma con esiito negativo. Trancia la lenza madre. Andrò avanti con il classico sistema.


@Adelmo,  dipende dal tipo di traina, nella traina con piombo guardiano e dal kayak, è da preferire il trecciato in quanto ti permette di scendere con il peso del piombo per via dei diametri e attriti inferiori.
Laddove peschi con monofilo e 500gr. di zavorra, scendi quasi alla metà di peso utilizzando il trecciato (a pari libbraggio). Inoltre non si è costretti ad acquistare mulinelli molto capienti, quindi grandi e pesanti.


my two $  :)
  • Stealth Pro Fisha 475

Offline idolo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 4.079
    • Firenze
Re:Piombo guardiano
« Risposta #68 il: Marzo 13, 2012, 19:52:44 pm »
@ Freddy
Si concordo anche io... per stare fermo il piombo dropshot deve in qualche modo lesionare la lenza, altrimenti scivola...per cui prima o poi la spacca....  --
Io dicevo i gancetti a V con la gomma dentro della fonderia Roma.

@ Adelmo
Si, sono contrario all'asola perchè è sempre tra le balle, si aggancia regolarmente da qualche parte, e soprattutto non c'è modo di spostarla. Inoltre cambio spesso piombo ed artificiale e con l'asola sarei vincolato a determinate misure...
Vorrei inoltre evitare di portarmi tanti differenti terminali da avvolgere e svolgere ogni volta...

Un mulinello, una lenza, e via...
Soprattutto in condizioni di vento mettersi li ad armeggiare con lenze da sciogliere, riavvolgere a mano.. etc... in breve tempo ti ritrovi a centinaia di metri di distanza da dove volevi stare... 

Per il discorso far variare la profondità dell'esca in base alla distanza piombo hai interpretato bene.
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Piombo guardiano
« Risposta #69 il: Marzo 13, 2012, 21:55:30 pm »
ok! traina dal kayak vai di trecciato! il concetto mi piace minor zavorra e minor diametro ottimo! Per l'asola mmm ci devo pensare sù! :mah:
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline Adelmo Cantagallo

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.374
    • Pescara
Re:Piombo guardiano
« Risposta #70 il: Marzo 13, 2012, 22:08:40 pm »
 :mah: :mah: chissà se usassimo un cordino in kevlar per connettere il piombo alla lenza madre con un nodo come questo?
How to tie a quick-release knot
  • RTM Disco+ anglesizzato by myself

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.455
Re:Piombo guardiano
« Risposta #71 il: Marzo 13, 2012, 22:30:16 pm »
Questo nodo, ancora piu semplice,  lo usavamo sul garda per i palamiti alle anguille.  Tenevamo in barca la schiena "pulita" e ogni due bracciate annodavamo un bracciolo innescato. I  braccioli scorrevano ma la cosa non aveva molta importanza. Però sia la schiena che i braccioli erano in un cordino bianco (credo di nylon) non penso che funzioni con il nylon trasparente   
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories