Autore Topic: abbigliamento invernale  (Letto 83842 volte)

Offline gEnWeB

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 557
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #40 il: Ottobre 30, 2007, 14:19:00 pm »
Io, invece, faccio bastian contrario e dico che mute varie abbinate a scarpette in neoprene lasciano comunque bagnati i piedi e le gambe fin laddove ci si azzardati in acqua prima di salire sul kk.
infatti queste soluzioni non sono impermeabili e l'acqua passa dallo scarponcino al piede e alla gamba e il riscaldamento del velo d'acqua trattenuto e lasciato solo al calore corporeo (gli amici sub che non godono di muta stagna sanno di cosa parlo e dei denti che si battono a fine immersione).
A mio avviso il top rappresentato da un paio di waders in neoprene magari foderato, braccia libere  x la pagaiata e parte sotto asciutta e al caldo.
Nessun timore in caso di ribaltamento xch il neoprene galleggia come fosse una muta e tanto ci si bagnerebbe completamente comunque.
Si risale sul kk, si pagaia (tanto x scaldarsi) come forsennati fino a riva, ci si prende una bella dose di parole se ad attenderci ci la consorte o semplicemente un bel raffreddore.............

Ciao
BP


Troppo scomodi i waders sul kayak!
Powered by Prowler 13

sav

  • Visitatore
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #41 il: Ottobre 30, 2007, 15:47:01 pm »
Orbetello la spiaggia vicino l'uscita del canale,
forse pero' visto il tempo(pioggia prevista) andremo venerdi cmq ti faccio sapere.
ciao sav

er polpo

  • Visitatore
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #42 il: Ottobre 30, 2007, 19:27:45 pm »
...vada per la salapotte (come quella del Buttero della ozone da 3mm) mi sembra abbastanza comoda e per i calzari quelli a doppia chiusura...giacca d'acqua con chiusure in neoprene guanti in neoprene...tutto da 3mm...da 5 mi sembra un po' troppo...


sav

  • Visitatore
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #43 il: Novembre 03, 2007, 16:33:54 pm »
Venerdi ho provato la salopette hiko smiler,all'argentario, la giornata stata calda quindi si suda un p.comunque buona.
L'unico problema sono gli stivaletti di neoprene, quando entri in acqua ti bagni i piedi per tutto il giorno.
Servirebbero alti senza chiusura lampo.
Oppure degli stivali da vela o cmq di gomma alti.
ciao sav.

Offline Buttero

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 2.391
  • Prowler 4.5 elite & Hobie Revo 13
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #44 il: Novembre 04, 2007, 09:22:30 am »
Ciao Sav, quando acquistai gli stivaletti era scontato che i piedi sarebbero rimasti a mollo, ma, fidandomi di chi mi spieg le caratteristiche di questi accessori in neoprene (tute comprese), sono andato avanti e francamente il mio giudizio positivo.
Il velo d'acqua che si forma a contatto con la pelle rimane a temperatura corporea quindi non lo sento neanche, rimane da giudicare quando le temperature esterne si abbasseranno ancora.
Del resto anche buona parte delle gambe, quando esco col Kk sono bagnate e non ho avuto nessun problema.
Tutt'altra cosa non volersi bagnare per niente e allora dovresti cambiare tipo di abbigliamento, io l'ho vista durina...
per cui ho adottato la soluzione per me pi percorribile.
Ciao belva
  • Prowler 4.5 elite & Hobie Revolution 13
Abito a: Alberese (GR)
Possiedo un: Prowler 4.5 elite & Hobie Revo 13
Pesco a: Alberese, Talamone, Argentario e Corsica
(Vina bibant homines, animantia cetera fontes)

tinosw

  • Visitatore
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #45 il: Novembre 04, 2007, 19:25:25 pm »
mmmmmmm.... ho letto un po' di inesattezze. Dopo tre inverni a caccia di spigole d' inverno in mezzo alla schiuma sia dentro che fuori dall' acqua mi sento di darvi delle informazioni precise. Il Neoprene un materiale che funziona a scambio termico. Cosa vuol dire.. non che l' acqua preferibilmente non deve entrare, anzi, solo mediante l' infiltrazione di quel leggero velo d' acqua al quale accennava Buttero che avviene il riscaldamento dello stesso tramite la temperatura corporea.. I sub, che non indossano la tuta stagna ma la muta in neoprene, iniziano a sentire il freddo solo dopo diverse ore di immersione, a patto che vestano lo spessore idoneo alla stagione 3, 5, 7mm, in quanto la naturale diminuzione della temperatura corporea anche di pochi gradi, abbinata al consumo di energie, innescano una progressiva diminuzione della stessa temperatura corporea, che inizia a manifestarsi a partire dalle parti pi lontane dal cuore, piedi e mani. Ma naturalmente questo avviene dentro l' acqua e non sul kayak. In caso di caduta in acqua e di immediata risalita sul natante non si riscontrano traumi degni di nota, a meno che non si sbatta la testa al fondale ;D, specie se la muta utilizzata liscia fuori. Semmai sar meglio indossare una giacca a vento in quanto l'aria o il vento invernale sono spesso pi freddi della temperatura del mare.
Insomma la muta funziona egregiamente anche se quando saliamo sul kayak ci bagniamo i piedini, ma meglio un incerato sopra. ;)

Lenza

  • Visitatore
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #46 il: Novembre 05, 2007, 00:13:48 am »
Io, d'inverno,per scongiurare l'inevitabile "lessatura" dei piedi (rimanendo per ore con i piedi a mollo nell'acqua che rimane nelle scarpine in neoprene) entro in acqua scalzo e le indosso dopo. ;) ;)
Personalmente non uso la salopette ma pantaloni in neoprene a vita alta e maglia in lycra,trovo che mi lasciano piu' libero nei movimenti e nelle giornate tiepide ho un migliore  scambio termico.(Non faccio la sauna) ;D ;D
Concordo poi con Tinosw per l'indispensabile giacca antivento/acqua.

 ciao

Offline ri65

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.143
  • Genova
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #47 il: Novembre 05, 2007, 08:34:12 am »
Anche io come Lenza! pantaloni alti,maglia lycra,entro scalzo.Oppure calzari in neoprene e poi scarpette.Questa soluzione la provo da poco,ma non male ;)
Ciao
  • hobie adventure
Circolo Nautico Sturla

sav

  • Visitatore
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #48 il: Novembre 05, 2007, 08:45:22 am »
Mi sembra buono il sistema di Lenza, tenere i piedi asciutti tutto il giorno mi sembra meglio.
ciao sav.

tinosw

  • Visitatore
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #49 il: Novembre 05, 2007, 10:34:34 am »
Grazie dell' appoggio Lenza. ;) Ma del resto non che abbiamo scoperto nulla, basta solo uscire qualche volta e sbagliando ( e ghiacciandosi chi i piedi chi il sederino ) si arriva quasi sempre a quelle soluzioni li, magari come sempre con piccole varianti personali, ma si gira sempre li intorno. ;)

Offline doctorj

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 2.215
  • Ocean Kayak Trident 15
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #50 il: Novembre 05, 2007, 20:55:11 pm »
 :) Ormai sbocciato l'amore tra i due di terra sarda!...  ;) E non s'accorgono che della giacca s'era gi scritto e puntualizzato in precedenza...  ::)  ::) L'importante darsi i baciotti telematici...  :-*  :-* Viva la pace!! ah ah ah ah!  ;D  ;D  ;D  ;D
  • Ocean Kayak Trident 15
Sursum corda...
Habemus ad Dominum!

tinosw

  • Visitatore
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #51 il: Novembre 05, 2007, 22:00:03 pm »
Sai Docj rammentavo benissimo che si era gi parlato di incerati e simili in passato anche perch se non sbaglio ne avevo parlato proprio io... :)  il discorso che sembra antipatico dire ogni volta a chi crede di fare una domanda nuova, vai a guardare indietro etc etc.. spesso si f prima a riesporre il proprio parere personale, si f una cortesia ed anche una bella figura! Dicesi GENTILEZZA che non credo sia una qualit che manchi ne a me ne a Lenza a prescindere che si possa avere delle vedute discordanti su alcuni argomenti, e poi forse non era neppure cos.... ;)

Offline doctorj

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 2.215
  • Ocean Kayak Trident 15
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #52 il: Novembre 05, 2007, 23:06:43 pm »
 :) In realt ne ho parlato io stesso il 30 ottobre (dieci post prima del tuo...), non cos indietro come dici. E non di incerate o surrogati, ma proprio di quella giacca che descrivi tu, che hai avuto l'occasione di vedere sempre presente nel mio gavone ( rosso-nera!...) e che ho indossato in un paio di occasioni per ripararmi dal freddo quando con Poma e Skru si tornava col buio...  ;) Per il resto erano solo battute stupidine per sorridere.  ;D  ;D So benissimo quanto vali tu, riesco a intuire da come scrive quanto vale Lenza e l'entusiasmo che lo muove...
Un abbraccio forte coscritto.  :-* E non farmi preoccupare con 'sta storia del tendine...  :(
  • Ocean Kayak Trident 15
Sursum corda...
Habemus ad Dominum!

tinosw

  • Visitatore
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #53 il: Novembre 06, 2007, 16:43:30 pm »
Mah... non s cosa dirti purtroppo devo andare da un ortopedico per vedere il da farsi. Ma tranquillo io non sono uno che si demoralizza senza motivo, vediamo cosa succeder..
Grazie Docj. ;)

Offline Buttero

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 2.391
  • Prowler 4.5 elite & Hobie Revo 13
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #54 il: Novembre 06, 2007, 18:40:19 pm »
Caro Tinosw, certo che non ti demoralizzi.... ;)
Tanto peschi pi di me anche con una mano sola!!!! ;D ;D ;D
Auguroni maremmani
  • Prowler 4.5 elite & Hobie Revolution 13
Abito a: Alberese (GR)
Possiedo un: Prowler 4.5 elite & Hobie Revo 13
Pesco a: Alberese, Talamone, Argentario e Corsica
(Vina bibant homines, animantia cetera fontes)

Offline stefanomaremma

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 586
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #55 il: Novembre 07, 2007, 18:39:06 pm »
salve a tutti, l'abbigliamento invernale un'argomento che mi interessa molto , premetto che ho alle spalle anni di regate invernali in derive a vela e cabinati, tutto confermato per quanto riguarda il sotto in neoprene, salopette o pantaloni a vita alta, che sia, personalmente per i piedi preferisco calzari da muta con bordino superiore esterno in neoprene liscio che una volta infilati dentro la salopette non fanno passare niente con abbinate scarpe da ginnastica in tela per avere pi "grip" sulla coperta . i dubbi li ho sopra, ;non in testa ;D ; sulle derive usavo un top stagno, con polsini e collo in soffietto di gomma e fascia elastica in vita, il problema che s non entra acqua, ma non esce il sudore,con relativo inzuppamento e perdita di isolamento dei vestiti indossati sotto,e pagaiando si suda ancora di pi con le conseguenze ipotizzabili :'( . mi domandavo, qualcuno ha provato top traspiranti? riescono a smaltire il vapore acqueo a sufficenza per rimanere confortevolmente caldi?
un saluto a tutti.... 
abito a: Albinia (gr)
posseggo: kayak in legno autocostruito
frequento: Costa d'argento

Offline doctorj

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 2.215
  • Ocean Kayak Trident 15
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #56 il: Novembre 07, 2007, 21:26:24 pm »
Ho provato all'inizio con un fantastico giubbottino da montagna in Gore-tex, un materiale che, come ben sapete, traspira alla grande. Con la muta da kk a salopette, la maglietta e il suddetto giubbotto, ho sempre avuto un caldo da panico. A onor del vero troppo anche in pieno inverno (dalle mie parti esco ovviamente solo con le belle giornate di sole visto che la temperatura esterna e quella dell'acqua dei laghi mette i brividi solo a ricordarla...). Al mare quindi la sconsiglio, a meno che non se ne trovi una (e ce ne sono parecchi modelli in commercio) pi leggera. Alla fine ho optato per la giacca anti-acqua e vento con chiusura sui fianchi, collo e polsi in gomma e velcro. E se sudo pazienza...
Ciao
  • Ocean Kayak Trident 15
Sursum corda...
Habemus ad Dominum!

tinosw

  • Visitatore
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #57 il: Novembre 11, 2007, 21:07:13 pm »
Volevo segnalare degli Wader in neoprene esterno e stagni internamente, molto comodi e caldi, abbastanza larghi per poter vestire sotto un pantalone magari felpato. Marca Abu Garcia con suola piatta anti scivolo. LI ho provati sul kk , a parte la condizione di non cadere in acqua, sono risultati ottimi. Non ci sono problemi di bagnarsi salendo sul kk ed anche scendendo magari per una sosta anche in acqua di un metro. Hanno una presa eccezionale anche su quel limo che si forma nelle pietre lisce e comunque le alghette in genere gli fanno un baffo, grazie ad una tenuta quasi a ventosa. Costo intorno ai 100 euro e se li valgono abbondantemente. ;)

Offline indio

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.315
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #58 il: Novembre 11, 2007, 22:05:33 pm »
grazie della segnalazione, grande tinosw. ;D Sembra che la bufera della sardegna occidentale sia giunta stasera da noi!!!
Sento il mare muggire :o :o
Appena scade....voglio provare il rapala countdown sinking n 9 ;D
abito a fregene  rm
possiedo un prowler 13 e un malibu 2 xl
pesco a fregene fiumicino maccarese s.severa
ostia gaeta

tinosw

  • Visitatore
Re: abbigliamento invernale
« Risposta #59 il: Novembre 12, 2007, 11:30:31 am »
Questa la prima vera grande perturbazione che segna l' entrata dell' inverno, raffreddando il mare nei primi strati e, dove avesse piovuto copiosamente, attirando le spigole ai corsi d' acqua dolce che si versano al mare. Ora iniziano ad arrivare i pezzi che piacciono a me, oltre i 5 chili. :D 8) ;)

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories