Autore Topic: CATTURE 2010  (Letto 227007 volte)

Offline husky13

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.157
  • Roma - Hobie Oasis
Re: CATTURE 2010
« Risposta #800 il: Ottobre 17, 2010, 12:45:28 pm »
bella palamita!!v :idea: ...quello di Fabio credo proprio sia una "barracuda" (S.viridensis) ..ma c'è una tale confusione in materia che pure i barra piccoli li chiamano lucci (aluzzi)

Offline Nocciolino

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 523
  • TRIDENT 11
Re: CATTURE 2010
« Risposta #801 il: Ottobre 17, 2010, 13:58:06 pm »
Grazie a tutti vi ho fatto un piccolo reportino della zona di pesca nella sezione dove. Baci ! :idea:
vedrai, vedrai
vedrai che cambierà
forse non sarà domani
ma un bel giorno cambierà

Offline fabio1786

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 135
Re: CATTURE 2010
« Risposta #802 il: Ottobre 17, 2010, 14:09:15 pm »
bella palamita!!v :idea: ...quello di Fabio credo proprio sia una "barracuda" (S.viridensis) ..ma c'è una tale confusione in materia che pure i barra piccoli li chiamano lucci (aluzzi)
Allora forse era il caso di rilasciarlo :-[ Non sò qual è la dimensione minima per i barracuda, quello che ho pescato era lungo 55 cm. Devo imparare meglio a riconoscerli! :-\ Grazie per l' info husky
Abito a: Salerno
Possiedo: Malibu II XL, Tribord RK500-1
Pesco a: Pontecagnano, Salerno, ecc..

Offline astradoni

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 724
Re: CATTURE 2010
« Risposta #803 il: Ottobre 17, 2010, 14:37:49 pm »
bella palamita!!v :idea: ...quello di Fabio credo proprio sia una "barracuda" (S.viridensis) ..ma c'è una tale confusione in materia che pure i barra piccoli li chiamano lucci (aluzzi)
Allora forse era il caso di rilasciarlo :-[ Non sò qual è la dimensione minima per i barracuda, quello che ho pescato era lungo 55 cm. Devo imparare meglio a riconoscerli! :-\ Grazie per l' info husky

Non farti problemi non è certo un pesce che scarseggia.
Astra
Vicenza
Hobie Revolution

Offline husky13

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.157
  • Roma - Hobie Oasis
Re: CATTURE 2010
« Risposta #804 il: Ottobre 17, 2010, 14:42:48 pm »
bella palamita!!v :idea: ...quello di Fabio credo proprio sia una "barracuda" (S.viridensis) ..ma c'è una tale confusione in materia che pure i barra piccoli li chiamano lucci (aluzzi)
Allora forse era il caso di rilasciarlo :-[ Non sò qual è la dimensione minima per i barracuda, quello che ho pescato era lungo 55 cm. Devo imparare meglio a riconoscerli! :-\ Grazie per l' info husky

..per la legge nazionale non c'è misura minima per il barra, per cui attualmente è di 15 cm (come per tutti i pesci per i quali non è stabilita) ..ma ci sono a volte legislazioni regionali che potrebbero prevederla. Credo che la dimensione di prima riproduzione sia una 50ina di cm (la cosa è da appurare), per cui forse ci stavi dentro. E comunque un prelievo del genere si può certamente considerare "sostenibile" ...il discorso era certamente diverso se ne facevi una mattanza! H13

Offline astradoni

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 724
Re: CATTURE 2010
« Risposta #805 il: Ottobre 17, 2010, 15:05:53 pm »
@ Husky13 sono daccordo con te le mattanze vanno sempre evitate e la legge ci aiuta... 5 kg di pescato
Astra
Vicenza
Hobie Revolution

Offline husky13

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.157
  • Roma - Hobie Oasis
Re: CATTURE 2010
« Risposta #806 il: Ottobre 17, 2010, 15:40:05 pm »
@ Husky13 sono daccordo con te le mattanze vanno sempre evitate e la legge ci aiuta... 5 kg di pescato
Astra

eh si, la legge dice un sacco di cose... ma in porto se ne vedono sbarcare spesso molte altre!  :-\

Offline fuco

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 584
Re: CATTURE 2010
« Risposta #807 il: Ottobre 17, 2010, 23:32:18 pm »
Bellissima Noccio!!!!

io non ne ho mai prese :'( immagino tirasse come un treno no?

ciao a te e alla signora ;)
Sfreccio sul mitico Moken Feel Free (ne hanno fatto solo 2, uno affondato e l'altro, il mio, era solo una prova!)

Residenza : Estremissima Liguria di Ponente tra cielo e mare

Offline idolo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 4.081
    • Firenze
Re: CATTURE 2010
« Risposta #808 il: Ottobre 18, 2010, 09:21:08 am »
Palamita, palamita, palamita.... la mia ossessione....
mi attizza più del dentice....

Ne voglio prendere unaaaaaaa  ....    :'(  :'(  :'(
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline fabbrizz

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 254
Re: CATTURE 2010
« Risposta #809 il: Ottobre 18, 2010, 10:51:21 am »
Qui a Genova questo è il periodo buono per le palamite. L'unica cosa è che bisogna uscire all'alba. Ne prendi ....oops....ne prendono spesso durante le prime 2 ore del mattino ed effettivamente sono divertentissime..e buone crude..
Saluti a tutti

Fabbrizz
  • Hobie Adventure

Offline idolo

  • pescainkayak.com user
  • Post: 4.081
    • Firenze
Re: CATTURE 2010
« Risposta #810 il: Ottobre 18, 2010, 11:00:15 am »
Apro un topic apposta.... e dirotto lì..
  • RK 500-1 - SCUPPER PRO TW - ADVENTURE & PA12 idolo sail kit
L'uomo si misura dal pesce !!!

Sono banditi i chiattoni dalla flotta idolo !

Offline husky13

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.157
  • Roma - Hobie Oasis
Re: CATTURE 2010
« Risposta #811 il: Ottobre 18, 2010, 11:06:49 am »
..e buone crude..

 --  ...crude si, ma almeno fatele congelare a -20 °C per qualche giorno!!!!!  ...l'anisakis non perdona  :-\ , e la palamita è una delle specie spesso altamente parassitate!!!!

Offline Nocciolino

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 523
  • TRIDENT 11
Re: CATTURE 2010
« Risposta #812 il: Ottobre 18, 2010, 11:13:36 am »
@ Fuco - Ciao Fuco tutto bene, grazie, ottimo il miele che te lo dico a fare saluti contraccambiati da entrambi.

L'unica cosa è che bisogna uscire all'alba.

Prese  e viste prendere nelle ore centrali del giorno ... dalle 11.00 alle 17.00. Non a Genova naturalmente. Sono pesci adatti ai pigri come me !!!!
vedrai, vedrai
vedrai che cambierà
forse non sarà domani
ma un bel giorno cambierà

Offline perca72

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 248
  • North West Brigade
Re: CATTURE 2010
« Risposta #813 il: Ottobre 18, 2010, 11:58:09 am »
Bendetto husky13, ho visto un documentario sull' Anisakis, terribili i danni che può fare all'intestino umano. :'(
Perca72
Possiedo: Hobie Mirage Revolution
Pesco in: Liguria/Toscana/Lombardia.
Abito: 45°18'52"20 N, 09°30'14"04 E (Lodi)

Chi dorme .... non piglia pesci !!!

Offline gardesano59

  • pescainkayak.com user
  • Post: 2.633
Re: CATTURE 2010
« Risposta #814 il: Ottobre 18, 2010, 12:41:50 pm »
Gia, è sconcertante come tutte le tv diano ricette di pesce crudo senza minimamente curarsi di mettere in guardia dai parassiti.

E' diventata una vera e propria moda alimentare, ho colleghi che a mezzogiorno mangiano pesce crudo nei self service

E pensare che sono gli stessi che se gli presenti un bel fritto di acciughe o una bella pentola di cozze alla marinara stortano il naso.

Milanesi .............
  • scupper pro
Pino
abito a Milano
quando posso pesco a Riva Trigoso

Offline redman

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 665
Re: CATTURE 2010
« Risposta #815 il: Ottobre 18, 2010, 13:25:37 pm »
Tempo fà mi sono un pò documentato sull'anisakis ... da quello che ho capito il parassita passa dallo stomaco alle carni del pesce dopo le ventiquattrore dalla morte del pinnuto ... ergo se eviscero subito il pesce ... intendo in mare ... e lo mangio fresco ... dovrei essere al sicuro da ogni "pericolo anisakis" ... o sbaglio ???

Offline husky13

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.157
  • Roma - Hobie Oasis
Re: CATTURE 2010
« Risposta #816 il: Ottobre 18, 2010, 13:30:47 pm »
Tempo fà mi sono un pò documentato sull'anisakis ... da quello che ho capito il parassita passa dallo stomaco alle carni del pesce dopo le ventiquattrore dalla morte del pinnuto ... ergo se eviscero subito il pesce ... intendo in mare ... e lo mangio fresco ... dovrei essere al sicuro da ogni "pericolo anisakis" ... o sbaglio ???

sbagli!  -- .. purtroppo le larve di anisakis non hanno l'orologio, e non puoi sapere quando e se sono passati nei muscoli. Inoltre le larve sono piccolissime, le analisi parassitologiche che io ho effettuato in laboratorio vengono eseguite con un microscopio ottico; un occhio molto allenato può tuttavia distinguerle anche ad occhio nudo ma ti assicuro che non è una cosa intuitiva.

Offline husky13

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.157
  • Roma - Hobie Oasis
Re: CATTURE 2010
« Risposta #817 il: Ottobre 18, 2010, 13:42:20 pm »
ci sono specie più o meno parassitate, in primis ALICI e PESCI SCIABOLA... ma tendenzialmente se ne trovano in quantità più o meno abbondanti in tutti i pesci pelagici che si nutrono di alici.

mangiarsi un'alice cruda (o marinata) è un grosso rischio. Gli effetti del parassita sul nostro organismo dipendono tuttavia molto dalla sensibilità del soggetto parassitato. Credo che in zone particolari (tipo il sud Italia) dove mangiare pesce crudo è una tradizione radicata nel tempo, la popolazione abbia acquisito una certa resistenza ed "abitudine" al parassita, che produce quindi effetti più lievi, anche un semplice mal di stomaco, che per cui spesso non vengono diagnosticati in modo corretto.

Offline gualt58

  • User pescainkayak.com
  • *
  • Post: 1.363
  • napoli, sea kayak 516, kaskazi dorado
Re: CATTURE 2010
« Risposta #818 il: Ottobre 18, 2010, 13:44:40 pm »
io eviscero appena tornato a terra. In alternativa congelare. I giapponesi hanno gli abbattitori, portano per poco tempo la temperatura del pesce a -18 e poi fanno il sushi.
Penso che il pesce azzurro sia particolarmente pieno di anisakis. Altro pesce meno.
comunque propongo di documentarci meglio ed aprire un apposito topic

redcat

  • Visitatore
Re: CATTURE 2010
« Risposta #819 il: Ottobre 18, 2010, 14:10:08 pm »
Credo che in zone particolari (tipo il sud Italia) dove mangiare pesce crudo è una tradizione radicata nel tempo, la popolazione abbia acquisito una certa resistenza ed "abitudine" al parassita, che produce quindi effetti più lievi, anche un semplice mal di stomaco, che per cui spesso non vengono diagnosticati in modo corretto.

Purtoppo non è così: l'anisakis 99 su 100 passa semplicemente senza causare nulla, l'uomo è ospite del tutto occasionale. Ma 1 su 100 (credo anche meno) viene infettato, ma lì sono cacchi amari per tutti, in quanto esiste solo terapia chirurgica, ti aprono e ti tagliano la parte di intestino infettata, in quanto le larve la perforano alla grande! Se beccano invece lo stomaco, la cosa è ancora peggio!

@Gualt: si fa presto ad esaurire l'argomento, da barese dico che, aimè', tocca rinunciare al pesce crudo: nessuno può mai dirsi certamente indenne: alici, sciabola e sugarelli sono sempre infetti, tutto l'altro pesce azzurro al 50%, tutti gli altri in % variabile ma tutti, molluschi compresi che sono ospiti intermedi, possono essere potenzialmente infetti.

L'eviscerazione immediata (in barca) garantisce al 90%, non è un fatto di ore, ma di condizioni delle carni: appena il muscolo dopo la morte inizia la degenerazione le larve migrano, quindi col caldo e sole lo fanno molto presto.
Se no cottura (a 70° crepa) o congelamento a -20° per 24 ore; i giapponesi fanno -30° per 12 ore, in casa i congelatori si fermano a -18° (sulla carta), per cui 24-30 ore e non meno. Qualsiasi marinatura gli fa solo il solletico.

Parola di consorte di veterinaria. Scusate l'OT.

 

Gadget


15 euro spedizione inclusa (italia)!
Scrivi qui!

* Link alle case

jQuery UI Menu - Categories